Samsung Galaxy Tab 7.7: rilasciato codice sorgente

Stranamente Samsung da poche ore ha rilasciato il codice sorgente del suo nuovo Samsung Galaxy Tab 7.7, un tablet Android che non è stato ancora lanciato sul mercato ma che è stato presentato per la prima volta all’IFA 2011, fiera tenutasi a Berlino, alla quale Samsung dopo qualche giorno ha dovuto abbandonare gli stand inseguito alle controversie legali che la vedevano impegnata contro Apple

Il Samsung Galaxy Tab 7.7 è un tablet molto interessante le cui specifiche tecniche sono le seguenti:

  • processore dual core 1,4 GHz
  • 1 GB di RAM
  • display da 7,7 pollici Super AMOLED Plus HD con risoluzione di 1280 x 800 pixel
  • fotocamera anteriore e posteriore
  • sistema operativo Android Honeycomb 3.2

In questi mesi in cui non se ne è avuta notizia, può esserci stato anche un cambiamento di alcuni componenti hardware, vedi il processore, il quale potrebbe risultare essere un nVidia Tegra 3 o un Qualcomm invece che un chip Samsung, sul quale poter far girare Android Ice Cream Sandwich.

Il fatto che siano stati messi a disposizione dei developer i codici sorgenti di entrambe le versioni del Tab 7.7, ovvero quella WiFi e quella 3G/4G, ci suggerisce come Samsung probabilmente mostrerà presto al pubblico il suo nuovo tablet, chissà magari proprio al CES 2012.

I codici sorgenti serviranno agli sviluppatori per poter modificare i device con overclock, flash delle ROM, e chi più ne ha più ne metta. In attesa di saperne di più, vi lasciamo al download dei codici sorgenti qualora vorreste cimentarvi nello sviluppo del tablet.

Samsung Galaxy Tab 7.7 WiFi

Samsung Galaxy Tab 7.7 3G/4G

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Tra le varie cose, trovo ottimo che Samsung riesca a produrre display OLED di dimensioni più ampie. I tempi per vederli sui suoi televisori sono sempre più brevi.

Top