Recensione LG G2 Mini

g2mini-fronte

LG al Mobile World Congress 2014 non ha portato dispositivi costosi o top di gamma, ma si è voluta concentrare invece sui dispositivi di fascia media e bassa cercando di portare anche lì tutta la sua esperienza. LG G2 Mini è infatti un nuovo smartphone della casa coreana con un bagaglio software molto simile al fratello maggiore LG G2, ma con molte caratteristiche tecniche di basso-medio livello e prezzo più contenuto.

Tasti sul retro, interfaccia grafica LG e Knock Code sono solo alcune delle funzioni peculiari di cui anche questo smartphone è dotato. Vediamolo meglio.

Video Recensione

Hardware & Ergonomia

LG G2 Mini è un dispositivo non così tanto mini come si potrebbe pensare: paragonato ad un Nexus 5, ad esempio, è leggermente più piccolo in altezza ed in larghezza ma parliamo comunque di pochi millimetri per entrambe le dimensioni. Misura infatti 129.6 x 66.0 x 9.8 mm e ha un peso complessivo di 123 g.
Sul retro la cover è in plastica zigrinata ed è removibile, mentre gli spigoli sono sempre in plastica ma questa volta liscia. Nel complesso l’ergonomia è buona, la cover offre un discreto grip, le dimensioni sono contenute in relazione al fatto che il display di cui è dotato è da 4.7 pollici.

Sul piano hardware abbiamo: lo schermo con tecnologia LCD IPS con risoluzione qHD (960×540 pixel) con 234 PPI e 400 NIT di luminosità massima, processore quad-core da 1.2 GHz, GPU Adreno 305, 1 GB di memoria RAM, 8 GB di memoria interna espandibile con MicroSD fino a 32GB, connettività WiFi 802.11 b/g, Bluetooth 4.0, porta microUSB 2.0 e trasmettitore ad infrarossi. La connettività è completata infine dal supporto alle reti GSM, EDGE, GPRS, HSPA ed LTE, ma anche dal supporto all’A-GPS e al GLONASS per la geo-localizzazione. Niente da segnalare riguardo all’aggancio alla rete telefonica e alla qualità audio in capsula che risultano nella media.

Lato multimediale troviamo una fotocamera da 8 megapixel (sensore BSI), posizionata sul retro e di discreta qualità, con zoom digitale fino a 4x e capace di registrare video fino alla risoluzione di 1920×1080 pixel a 30 fps. Sul fronte ne troviamo invece una da 1.2 megapixel.

Così come la cover, anche la batteria è removibile ed è da ben 2.440 mAh, “solamente” 560 mAh in meno rispetto a quella di LG G2, che consente un’autonomia molto buona.

Caratteristici dell’esperienza LG degli ultimi 6 mesi sono poi i tasti fisici posti sul retro: power al centro, volume su e volume giù ai lati. I tasti frontali invece sono software.

g2mini-sim

Display

Il display è forse l’unica caratteristica di questo dispositivo poco contenuta: 4.7 pollici con tecnologia IPS LCD, risoluzione 960×540, densità di pixel pari a 234 PPI e luminosità massima 400 NIT. Nel complesso un display discreto per la fascia di prezzo che ricopre lo smartphone. Le uniche pecche, a mio avviso, di questo schermo sono la bassa densità di pixel e i neri non particolarmente profondi. L’angolo di visuale inoltre non è perfetto ma comunque buono per una visione anche di “sbieco”.

A proteggere il display vi è un pannello in plastica dura, che si lascia riempire anche troppo facilmente di impronte digitali.

Il touchscreen infine è sensibile al tocco anche quando lo smartphone è in stand-by e questa caratteristica viene impiegata nel Knock ON/Knock Code per accendere il display.

g2mini-display

Fotocamera

Sul retro del dispositivo troviamo una fotocamera da 8 megapixel di medie prestazioni. Grazie soprattutto al software di LG, la fotocamera realizza davvero buone foto quando siamo in un ambiente molto illuminato con la fonte di luce proveniente dalle spalle, mentre fa fatica quando la luce arriva direttamente sulla fotocamera. Nel secondo caso infatti non riesce a gestirla bene e sfuoca verso il bianco l’immagine.

In condizioni di scarsa luminosità invece non si comporta affatto male, c’è un po’ di rumore d’immagine ma comunque le foto sono abbastanza nitide.

Di seguito, come nostro solito, alcune foto ed un video registrato con LG G2 Mini a 1080 p 30 fps:

Batteria

Proprio come il fratello maggiore LG G2, anche G2 Mini risulta essere uno smartphone piuttosto interessante sotto il profilo dell’autonomia. La batteria è removibile ed è da 2.440 mAh, una capacità che gli permette un’autonomia davvero buona. Ecco i nostri test:

  • Utilizzo di media intensità: 2 ore e mezza di display acceso, 28 ore di autonomia
  • Utilizzo di elevata intensità: 5 ore e mezza di display acceso, 18 ore di autonomia
  • Gioco con Real Racing per 20 minuti: -7% di batteria

È presente poi nelle Impostazioni una voce per attivare il risparmio energetico una volta raggiunta una determinata percentuale di batteria residua, che aiuta ad aumentarne ancor di più l’autonomia.

g2mini-retro

Software

LG G2 Mini ha già al lancio Android 4.4.2 KitKat, ossia la più recente versione in circolazione al momento. Un sistema operativo che, qualche lag saltuario a parte, risulta fluido, reattivo e piacevole da utilizzare. E’ personalizzato con l’interfaccia grafica proprietaria di LG, la stessa che troviamo, ad esempio, su LG G2.

Fra le funzionalità software peculiari troviamo il Knock Code, ovvero la sequenza di tocchi eseguibile sul touchscreen con lo smartphone in stand-by utile per accendere il display. Non mancano poi funzionalità di LG come lo Slide Aside, per salvare fino ad un massimo di 3 applicazioni recenti in modo da accedergli con uno swipe a 3 dita da sinistra verso destra, la modalità ospite, la modalità di utilizzo con una mano, per ridurre l’interfaccia alle dimensioni di un display da 4.2 pollici, i quick settings nella tendina delle notifiche e le qSlide Apps, per aprire alcune applicazioni in piccole finestrelle ed averne così di più aperte contemporaneamente.

Anche se l’interfaccia di LG non mi ha mai fatto impazzire, ho apprezzato molto le sue funzionalità software e soprattutto ho apprezzato il Knock Code, che non perde mai un tocco e che offre semplicità e nello stesso tempo sicurezza nello sblocco.

Come girano invece i giochi? A dispetto di ciò che mi aspettavo, molto bene. Real Racing 3, ad esempio, è un gioco che utilizziamo su tutti i device in test e gira molto bene: non è esente da micro lag, però l’ottimizzazione software permette a questo dispositivo di offrire delle buone prestazioni sotto il profilo gaming.

g2mini_screen

In conclusione

LG G2 Mini, come evidenzia particolarmente il nome, si tratta di un G2 completamente rivisto al ribasso. Le uniche caratteristiche simili fra i due smartphone sono: le cornici abbastanza ridotte, i tasti sul retro e le funzionalità software.
Nel complesso si tratta di un dispositivo performante e portatile. I componenti hardware lavorano in buona “armonia” ed il software sembra ben ottimizzato. L’unico neo, a mio avviso, è il display non particolarmente definito e protetto da un pannello in plastica dura (invece che vetro).

Il prezzo purtroppo non è particolarmente mini, in quanto G2 Mini viene proposto da Aprile 2014 al prezzo consigliato al pubblico di 299 euro. La qualità complessiva è buona, ma il prezzo poteva essere più contenuto e aggressivo.

VOTI

Ergonomia 9
Hardware 7
Materiali 6
Display 6.5
Fotocamera 7
Audio 7
Batteria 8.5
Software 8.5
Qualità/Prezzo 8
Esperienza utente 8.5
Voto Finale

7.2

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Fx8823

    Ho acquistato il 15 gennaio un LG G2Mini, sperando che fosse all’altezza delle mie aspettative. Provengo da un Samsung Galaxy W che mi ha molto deluso in quanto a prestazioni, quindi passando ad un telefono con due anni in più di evoluzione mi aspettavo che fosse migliore rispetto al mio vecchio Galaxy W in maniera imbarazzante. Dopo tre giorni l’ho riportato in negozio visto che la fotocamera scatta foto meno che mediocri, i 3 megapixel di differenza rispetto al W non si notano nemmeno, ho installato un gioco che sognavo da due anni visto che il W non lo reggeva, ma anche il mini non l’ha retto, inoltre ha una ricezione del segnale nettamente peggiore rispetto al mio vecchio telefono.
    Morale della favola, il mini mi ha decisamente deluso, quindi per sostituire il mio W ho optato per un vecchio telefono a guscio che ha abbandonato mia mamma, il quale quanto meno riesce a fare degnamente ciò per cui sono stati inventati i cellulari, chiamare e spedire sms.

  • Linda

    Salve, una domanda, c’è un modo per visualizzare la copertura rete?
    Ovvero intendo per capire se si è sotto copertura 4g, 3g ecc ecc.
    Io nel mio vedo solo l’indicatore di quanto prende ma non capisco sotto che rete sono.
    Grazie.

  • graz5858

    io ce l’ho da un mese e a parte qualche riavvio dovuto spesso al solito Facebook, funziona benissimo. preciso che il display non è plastica dura, come scritto nella recensione, ma è Gorilla Glass 2, una bella differenza!!

  • lileo

    nella prima pagina esce contatta questo numero e esce il numero , ma non si toglie

  • sabri

    bellissimo telefono e ben funzionante!!! Non capisco perchè abbiate scritto tutte queste cattiverie…funziona benissimo, ha una batteria da 110 e lode ! adesso si riesce a comprarlo su internet a soli 190 euro…è ovvio che se lo paragonate ad un S5 che costa 800 euro, il paragone non regge! ma c’è una differenza di 600 euro ragazzi! Quindi G2 mini ottimo cellulare a prezzo imbattibile!

  • Pingback: LG G2 mini | www.stand12.it()

  • Mirco Macrì

    SONO D’ACCORDO CHE I MINI SONO SEMPRE TROPPO INFERIORI AI MODELLI BASE MA COSTANO ANCHE MOLTO MENO… VORREI AGGIUNGERE INOLTRE CHE IL G 2 MINI L’HO PAGATO 258, IL NEXUS 5 ( MOLTO SUPERIORE IN CARATTERISTICHE ) COSTA 150 IN PIU’. NON SONO PARAGONABILI E NON SONO DELLA STESSA FASCIA

    • Luca Visentin

      Ho pagato il Nexus 5 299€ 16Gb, non so dove vedi i prezzi!

      • Andrea

        dove l’hai preso a quel prezzo? :)

        • Luca Visentin

          Stockisti :) ora sta anche a 279€ :)

  • Pingback: LG G2 Mini: una batteria per niente mini... | Il blog di LG Italia()

  • Nicole

    Salve.Dovrei comprare uno smartphone dual-sim,con schermo 4 o più mp,che abbia una buona fotocamera(almeno 8 mp),una buona autonomia(che non si blocchi con i giochi),un buon processore e soprattutto che abbia memoria espandibile.E vorrei spendere meno di 300 euro.Cosa mi consigliate?

    • nicole

      *fotocamera 8 o più mp
      *schermo 4 o più pollici

      • ovi ian

        note 3

  • Vincenzo

    Scusate redazione ma sicuri che lo zoom 4x sia ottico?

    • Chiedo venia ho sbagliato a scrivere, ovviamente è uno zoom digitale.

  • Umberto M-Hunter Parodi

    Ieri è finalmente uscito il root x L90 ke è compatibile anke con il g2 mini, l’L70 e altri smartphone LG usciti recentemente…

    • TheGreatestManThatEverLived

      Potresti linkarmi privatamente come fare il Root su LG L90?

  • urahara

    smartphone inutile come tutti i “mini”

    • Anakin988

      Già ,mantenessero l hardware dei fratelli maggiori sarebbe un altra cosa :)

      • XTR

        Come Xperia Z1 Compact

        • Anakin988

          L unico mini di valore secondo me:)

        • urahara

          Z1 compact non direi proprio che rientra nella categoria dei mini, è un top di gamma a tutti gli effetti con uno schermo più piccolo, gran telefono sicuramente; io intendo i vari s4 mini one mini ora questo g2 mini ecc

  • Simone

    Telefono inutile, grandezza simile a un n5 e quindi non molto mini, riprendendo il nome del g2 mi aspettavo molto meglio sotto il profilo hw, con queste caratteristiche costa troppo, la sola estetica non vale il prezzo, a questo punto viste le dimensioni, perché non prendere n5 allo stesso prezzo con hw nettamente superiori?

    Questo ovviamente è il mio parere personale, ognuno è libero di fare ciò che vuole!

  • pila

    Costa troppo con 329 € compro il g2

    • GoodSpeed

      Peccato veramente perché questo G2 mini aveva dalla sua:
      1) batteria removibile.
      2) memoria espandibile tramite MicroSD.
      Due must per me.

  • macrosf

    Ottima recensione e voto giusto,le prestazioni sono modeste,ma essendo molto piacevole da vedere non mi dispiacerebbe affatto farci un pensierino.

  • Anty

    concordo col voto dato. schermo solo qHD ,manca di led di stato,sensore,tasti retroilluminati.praticamente è uguale a L90 con l’aggiunta dell’Lte.per nn parlare del prezzo di 300€!assurdo considerando che a prezzi simili o inferiori si trovano telefoni nettamente migliori.

    • GoodSpeed

      ha i tasti sw cosa centrano i tasti retro-illuminati?
      Per il resto concordo.

  • Alex Alban

    Se avesse avuto il sensore di luminosità…. se..

  • Jacopo verderio

    Ma al MWC lg non ha presentato lg pro 2? Non è un top di gamma quello?
    comunque bella recensione però io gli avrei dato un giudizio finale leggermente più alto!;)

    • Non l’ho considerato in quanto era previsto il suo arrivo solamente per il mercato Asiatico.

      • Jacopo verderio

        Ah ok non sapevo che è previsto solo per il mercato asiatico, ma quindi in Italia o in Europa non arriverà?

        • Così come LG G Pro è stato ufficializzato per altri mercati 6 mesi dopo il lancio in Asia, al limite sarà così anche per questo G Pro 2 quindi bisogna aspettare per saperlo :).

  • sardanus

    mah.. a mio avviso avete dato dei voti un po troppo bassi. Un 7.2 di media non è meritato, secondo me questo smartphone vale molto di più. E’ praticamente un motorola moto g leggermente potenziato (schermo e sensore luminoso a parte) con una buona fotocamera (tallone di achille di moto g), una batteria più capiente, uno schermo più grande ricavato in una scocca dalle dimensioni pressoché identiche, e tutte le funzioni interessantissime di lg che motorola non ha come il knock code o le app che si aprono come le finestre di windows. Secondo me meriterebbe di più per fotocamera, batteria ed esperienza utente. Non ho visto i voti di motorola moto g (che sul prezzo tuttora sembra imbattibile) ma a questo telefono darei almeno un 8 di media

  • Luca Pesaresi

    Molto meglio z1c

    • tom

      ma come fai a compararli? il sony è in tutto e per tutto un top di gamma e costa 200 euro in più, questo è un modello di fascia media e come tale va considerato.

  • soldi

    Non sense

Top