Recensione LG G Pad 7.0

LG-G-Pad-7

LG torna in campo sul mercato dei tablet. Dopo un timido, ma sensazionale, LG G Pad 8.3 presentato nel 2013, quest’anno il produttore coreano porta sul mercato due nuovi dispositivi uno da 7 pollici e l’altro da 10.1 pollici. In questo articolo analizzeremo il dispositivo più piccolo, ovvero LG G Pad 7.0.

Si tratta di un tablet interessante perché proposto in commercio a 149 euro (ma è possibile trovarlo anche a 129 euro) e che presenta quasi tutta l’esperienza LG con la nuova interfaccia grafica proprietaria. Le caratteristiche tecniche non sono elevate ma permettono al dispositivo di offrire prestazioni di medio livello.

Vediamo dunque la nostra approfondita recensione di LG G Pad 7.0.

Video recensione di LG G Pad 7.0

Hardware & Ergonomia

LG G Pad 7.0 misura 189.3 x 113.8 x 10.1 mm e ha un peso complessivo di 293 grammi ben distribuito all’interno del tablet. Le cornici attorno al display, che ricordo essere da 7 pollici con tecnologia LCD IPS, non sono abbondanti e il dispositivo risulta essere ergonomico e di facile impugnatura anche grazie alla cover in policarbonato rivestito di uno strato semi-gommato che aumenta la presa. Il fronte, invece, è rivestito da un pannello unico di vetro.

Il design riprende sia quello del G Pad 8.3, sia quello di G3: i bordi sono stondati e così i lati inferiore e superiore, con una curvatura che ormai appartiene appieno al design di LG.

Sul retro troviamo due altoparlanti che offrono audio stereo, il logo LG e lo slot per inserire la MicroSD e, dunque, per espandere la memoria interna – memoria che risulta essere di 8 GB, mentre la RAM ammonta a 1GB e garantisce buone prestazioni del tablet in collaborazione con il processore Qualcomm Snapdragon 400 quad-core da 1.2Ghz.

Sempre sul retro troviamo anche la fotocamera principale con risoluzione 3 megapixel, accompagnata sul fronte da una con sensore da 1.2 megapixel. Sono entrambe fotocamere “di emergenza” che non permettono scatti eccezionali, come vedremo nella sezione dedicata.

Giroscopio, accelerometro e trasmettitore infrarossi non mancano, mentre un grande assente è il sensore di luminosità che ci obbligherà a regolare manualmente la retroilluminazione del pannello. Si tratta di una mancanza a nostro avviso abbastanza grande: il sensore di luminosità fa ormai parte della dotazione standard di qualunque dispositivo di un certo livello e costituisce un elemento base per una buona esperienza utente. Purtuttavia, la sua assenza non pregiudica – chiaramente – un utilizzo comodo del dispositivo.

La batteria ha una capacità pari a 4000 mAh che, per un dispositivo simile, permette un’autonomia di lunga durata con molte ore di utilizzo e – in proporzione – altrettante di standby.

LG-G-Pad-7-4

Display

Il display di LG G Pad 7.0 è costituito da un pannello da 7 pollici realizzato con tecnologia LCD IPS (quindi con angolo di visuale pari a 178°) e risoluzione HD, ovvero 1280×720. La definizione non è particolarmente elevata: 215 PPI, e la cosa si nota soprattutto se si avvicina l’occhio allo schermo riuscendo ad individuare i singoli pixel.

Tutto sommato comunque si tratta di un display di qualità che riproduce dei colori fedeli, dei bianchi puliti e dei neri buoni, consentendo così una buona esperienza multimediale.

lg-g-pad-7-display

Audio & Multimedia

Sul retro di LG G Pad 7.0 sono presenti ben due altoparlanti. La posizione tuttavia risulta essere una scelta non proprio azzeccata, dato che la migliore qualità data dalla configurazione stereo si perde parzialmente e l’audio non ci avvolge come farebbero due altoparlanti frontali. Oltretutto, se il tablet è poggiato su un piano il volume risente della posizione posteriore degli speaker.

La qualità degli altoparlanti è buona, ma non di più: i bassi risultano mediocri, mentre gli alti abbastanza buoni.

LG-G-Pad-7-3

Batteria & Autonomia

Niente da lamentarci riguardo l’autonomia di questo LG G Pad 7.0. Al suo interno è presente una batteria da 4000 mAh che permette un utilizzo prolungato del tablet (riuscendo a fare oltre 6 ore di display con utilizzo di media intensità). Anche in standby, LG G Pad 7.0 risulta consumare una percentuale esigua di batteria tale da resistere acceso per giorni: mi è capitato di lasciarlo acceso prima di partire per l’IFA 2014 e ritrovarlo al ritorno con pochi punti percentuali di carica in meno.

LG ha quindi svolto un lavoro di buon livello nell’ottimizzare i consumi in standby del dispositivo, che risultano esigui e, quindi, incidono poco sulla durata effettiva della batteria.

LG-G-Pad-7-2

Software

LG G Pad 7.0 è già disponibile in commercio e fin dal lancio presenta come sistema operativo Android 4.4.4 KitKat con la medesima interfaccia grafica di LG G3. L’interfaccia risulta essere abbastanza fluida ma presenta, come sul top di gamma, qualche problema di ri-caricamento della home.
Fra le funzionalità software troviamo le Q Slide Apps (applicazioni che si aprono in piccole finestrelle), il Dual Window che permette di aprire contemporaneamente due applicazioni dividendo in due il display, QuickRemote per comandare dispositivi come TV e lettori DVD tramite la porta infrarossi, e Smart Cleaning per ripulire il tablet dai file obsoleti come quelli temporanei o memorizzati nella cartella download.

Non di meno importanza l’applicazione Q Pair (presente anche sul Play Store) che ci permette di avere accesso al nostro smartphone e quindi di poter rispondere a chiamate o a SMS ricevuti sullo smartphone direttamente dal tablet.

Sono poi presenti, ovviamente, anche le applicazioni di Google, oltre ad alcune altre di LG di minor rilievo.

softwrae-g-pad-7

In conclusione

LG G Pad 7.0 in conclusione si è rivelato essere uno dei tablet con il miglior rapporto qualità/prezzo. Le caratteristiche tecniche non sono elevate ma per un uso ordinario bastano e le prestazioni sono di tutto rispetto. Non siamo logicamente di fronte ad un dispositivo che vuole sbaragliare la concorrenza con le ultime tecnologie – tutt’altro: vuole portare ad un prezzo ragionevole un’esperienza e un prodotto di qualità.

LG G Pad 7.0 è disponibile in commercio dalla fine di Agosto ad un prezzo di listino di 149 euro.

Migliori offerte sul web per LG G Pad 7.0:

VOTI

Ergonomia 8.2
Hardware 7.5
Materiali 7.5
Display 7.8
Fotocamera 5.5
Audio 7
Batteria 9
Software 8.5
Qualità/Prezzo 9.5
Esperienza utente 9
Voto Finale

8.1

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: LG G Pad 7.0: disponibile TWRP 2.8.5.0 per i modelli WiFi ed LTE - Tutto Android()

  • Valerio

    cmq una recensione è sempre bella da vedere e da rispettare..però io l’ho comprato a 89 euro..e tutte queste cose negative viste da te..non l’ho notate..ma grazie..se stanno tremila cose aperte sulla ram..in cache..ecc..è normale che the verge ci mette tre ore a caricare..cioè..svuota tutto..col tasto in basso..e vedi come carica tutto..alla grande..un tablet fantastico cmq..da consigliare..perfettamente..cmq bel video..ci saranno tre recensioni in tutto il web..

    • Beh 8.1 è un buon voto e indica che si tratta di un buon prodotto. Certo, non perfetto, ma da un dispositivo con questo prezzo come detto non mi aspettavo prestazioni ultra-performanti, quindi ottimo lavoro LG :).

  • Davide Granzotto

    Ehm … nella frase “Dopo un timido, ma sensazionale” manca un pezzo, chessò … “debutto”?

    • Gli aggettivi sono riferiti al prodotto, non mancano parole :)

      • Davide Granzotto

        Uhm … non ho capito … il G Pad sarebbe “timido, ma sensazionale”?

        • Il G Pad 8.3 fu un prodotto timido nel senso di poco pubblicizzato ma sensazione nel senso che era davvero un buon tablet.

          • Dario · 753 a.C. .

            ciao mikhael, a 100 euro me lo consigli? parlo del g pad 7.0

  • Bigons

    ho un LG GPad 8.3 … fantastico spero che questo non sia il successore ma solo un ennesimo modello di LG. Visto il risultato positivo degli 8″ o giù di lì fare un 7″ non so se abbia ancora senso. Visti i nuovi prodotti Dell e Lenovo tra l’altro…. forse giusto per il prezzo…

    • Carmelo Vita

      secondo me questi vogliono rappresentare una fascia diversa….il gPad 8.3 ha dalla sua una buona potenza hardware rispetto a questi, a onor del vero non sono minimamente paragonabili…

  • Pingback: Recensione LG G Pad 7.0 - RSS News.it()

Top