Recensione ASUS MeMo Pad 7 (ME176)

memopad7-fronte2

Un nuovo interessante protagonista è appena entrato nel mercato dei Tablet da 7 pollici. Stiamo parlando di ASUS MeMo Pad 7 ME176, il nuovo dispositivo che soppianta in toto il precedente modello (ASUS MeMo Pad HD 7) grazie ad un aggiornamento sia hardware che software.

Con qualche caratteristica tecnica in più ed il sistema operativo Android aggiornato alla release KitKat e arricchito della nuova interfaccia grafica ZenUI, questo ASUS MeMo Pad 7 ME176 si colloca per merito fra i primi posti del podio come dispositivo tablet da 7 pollici più economico e allo stesso tempo più completo. Vediamo perché con la nostra recensione di ASUS MeMo Pad 7.

Video Recensione di Asus MeMo Pad 7

Hardware & Ergonomia

Sul piano hardware l’ASUS MeMo Pad 7 ME176 non è dotato di componenti ultra-performanti; d’altronde il suo mercato di riferimento non è la fascia alta, bensì quella entry-level. Sul fronte è ben piazzato un display da 7 pollici LCD IPS (quindi con un angolo di visuale esteso di 170°) con risoluzione 1280×800 e densità di pixel pari a 216 PPI.

Il processore invece è un Intel Atom (Bay Trail) Z3745 quad-core da 1.86Ghz opera in accoppiata con una RAM da 1GB e una memoria interna (per il taglio venduto in Italia) da 16GB che consentono un utilizzo del tablet completo e di lunga durata.

La memoria interna ovviamente è espandibile con microSD, il cui slot è collocato sul retro sulla parte alta a destra del dispositivo, facile da inserire e da rimuovere; la cover infatti non è removibile così come la batteria che è da 3910 mAh. Purtroppo manca uno slot per inserire una SIM e rimanere connessi anche in mobilità trattandosi questo di un tablet WiFi-only.

Ovviamente non manca il Bluetooth 4.0, così come i sensori vari per rilevare i movimenti come accelerometro, giroscopio e GPS; manca tuttavia il sensore di luminosità ambientale che ci obbligherà dunque a dover regolare sempre manualmente la luminosità del display.

La scocca è monoblocco in plastica (a metà tra il liscio e il gommoso), mentre è presente un vetro resistente sul fronte a proteggere il display. Come ergonomia è decisamente un buon tablet, maneggevole, facile da usare e non particolarmente pesante.

Sul retro è poi posizionato uno speaker di discreta qualità, i bassi e gli alti sono sufficientemente bilanciati e solamente il volume in generale sembra un po’ sottotono.

memopad7-retroc

Display di Asus MeMo Pad 7

Il display di MeMo Pad 7 ME176 è una unità da 7 pollici con tecnologia LCD e IPS ed una risoluzione paria 1280×800 pixel. La definizione non è elevatissima e ciò consente di individuare i singoli pixel. Nel complesso tuttavia per contrasto, colori e brillantezza si tratta di un buon pannello.

L’unico suo problema, condiviso con molti altri prodotti, è la visibilità sotto al sole molto limitata e che non permette una chiara visione dei contenuti. Anche con luminosità impostata al massimo c’è una certa difficoltà nel leggere correttamente i testi; un pannello con una luminosità superiore avrebbe aiutato in questo senso (ma avrebbe, con ogni probabilità, alzato notevolmente il prezzo del dispositivo).

L’ASUS MeMO Pad 7 ME176, inoltre, non è dotato (come già detto) di un sensore di luminosità, con l’obbligo di doverla regolare di volta in volta manualmente – ma, per fortuna, è possibile farlo dalla tendina delle notifiche molto facilmente.

memopad7-display

Fotocamera di Asus MeMo Pad 7

Il comparto fotografico di ASUS MeMO Pad 7 ME176 non è particolarmente curato ma alzi la mano chi usa spesso un dispositivo da 7 pollici da scattare fotografie. Decisamente più comodo lo smartphone o la compatta che portiamo in tasca; tuttavia, se proprio ci troviamo a fare foto col MeMo Pad 7 ME176, a supportarci abbiamo un sensore da 2megapixel sul retro e uno da 0.3 megapixel sul fronte.

Le foto vengono spesso granulose non appena la luce ambientale si riduce. Una fotocamera dunque come già detto di salvataggio più che altro. Anche la fotocamera frontale offre il minimo indispendabile per effettuare videochiamate, senza offrire nulla più che la risoluzione VGA (640×480).

Batteria di Asus MeMo Pad 7

La batteria di ASUS MeMo Pad 7 ME176 è da 3920 mAh. La sua autonomia purtroppo non consente un utilizzo prolungato del dispositivo, tuttavia non fa troppa fatica ad arrivare a 4 ore di display attivo prima di necessitare di una ricarica. Intervallando utilizzo a standby siamo arrivati a circa 6-7 ore contro le 9 dichiarate dal produttore.

Un piccolo difetto, se così possiamo chiamarlo, che abbiamo riscontrato è che il tablet consuma eccessivamente batteria anche in modalità standby erodendo circa l’1/2% ogni ora. In questo modo, in meno di quattro giorni di standby la batteria si esaurisce ed è necessario ricaricarla; da un dispositivo che per sua stessa natura è “always-on” ci si aspetterebbe una durata maggiore.

Sono disponibili poi varie modalità di risparmio energetico che permettono al MeMo Pad 7 di raggiungere risultati migliori ma, ovviamente, a discapito delle prestazioni.

memopad7-camera

Software di Asus MeMo Pad 7

Sul piano software troviamo Android 4.4.2 KitKat con interfaccia grafica ZenUI. Il sistema nel complesso è fluido e senza lag; anche nell’uso di giochi come Need for Speed: Most Wanted si ottengono prestazioni notevoli con un alto framerate e dettagli elevati.

Degna di sottolineatura è la ZenUI, l’interfaccia grafica di ASUS (realizzata dall’ideatore delle prime release delle Sense di HTC) presentata a Febbraio 2014 e finalmente adottata sui nuovi prodotti. Si tratta di un’interfaccia dallo stile flat, molto semplice e che in alcune cose sembra riprendere l’interfaccia di Android L (pur essendo precedente!), come nel colore della status bar che varia in base al colore predominante nell’applicazione aperta.

Fra le applicazioni pre-installate troviamo una suite completa di ASUS per la multimedialità, What’s Next che raccoglie gli eventi, gli allarmi e altre cose per avere in un unica app (e widget) tutti i nostri prossimi impegni, Splendid per migliorare la resa dei colori dello schermo, Quick Memo per prendere appunti rapidamente e Party Link che consente di condividere in una stessa rete wifi le fotocamere (ovviamente fra dispositivi ASUS).

memopad7-software

In conclusione

ASUS MeMo Pad 7 è un significativo passo avanti rispetto al modello 2013 per caratteristiche hardware ma soprattutto per il software. La ZenUI è un’interfaccia, seppur povera ancora di funzionalità, molto apprezzabile e visibilmente semplice.
Il prezzo di questo tablet inoltre è un altro punto di forza dato che è disponibile in commercio anche in Italia a 149/159 euro.

Migliori offerte sul web per ASUS MeMo Pad 7: Nessuna offerta al momento

VOTI

Ergonomia 8.3
Hardware 7.2
Materiali 7.7
Display 7.5
Fotocamera 4
Audio 7
Batteria 7.8
Software 8.3
Qualità/Prezzo 9.5
Esperienza utente 9
Voto Finale

7.9

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Paolo Cina’

    Sono molto interessato alla versione da 8 pollici. Ma quando arriveranno in Italia?

    • Questo MeMo Pad 7 è già disponibile ad esempio su Amazon, mentre sull’8 non abbiamo informazioni al momento.

Top