Recensione Acer Liquid Jade

acer_liquid_jade

Acer Liquid Jade è il nuovo smartphone di punta del produttore taiwanese. Non è, però, il classico top di gamma: non parliamo infatti di uno smartphone da centinaia di Euro, ma di un dispositivo di fascia media. Lo abbiamo visto per la prima volta in un mockup estetico a New York durante il lancio dei nuovi tablet Acer, poi l’abbiamo incontrato di nuovo all’IFA di Berlino e ora lo abbiamo provato per diversi giorni per raccontarvelo meglio.

Acer Liquid Jade risulta già al primo impatto un dispositivo molto interessante: sottile, elegante, dal prezzo contenuto; insomma, le sue carte in tavola sono molto buone. Vediamolo più nel dettaglio con la nostra recensione di Acer Liquid Jade.

Video recensione di Acer Liquid Jade

Hardware & Ergonomia

Acer Liquid Jade non è uno smartphone con hardware da primo della classe, tuttavia le sue caratteristiche tecniche sono di buon livello – soprattutto se affiancate al prezzo a cui viene proposto sul mercato: il prezzo di listino è pari a 249 Euro.

La scocca è in plastica liscia e conferisce al dispositivo una leggerezza ed una sottigliezza senza paragoni: 110 grammi, con dimensioni di 145 x 69 x 7.5 mm. Le sue curve sono molto eleganti e si adattano bene alla mano consentendo così una buona ergonomia ed una buona presa.
Sul fronte troviamo un vetro che ricopre il display (con tecnologia zero-gap e, quindi, con la sensazione quasi di toccare le immagini) da 5 pollici LCD IPS con risoluzione 1280×720 (HD).

Sotto alla scocca è poi presente un processore MediaTek MT6582 quad-core che opera ad 1.3Ghz, affiancato da 1GB di memoria RAM e 8GB di memoria interna espandibile attraverso la MicroSD. Il carrellino della microSD si trova sul fianco sinistro e sullo stesso è presente anche l’incastro per la nano SIM.

Uno speaker posteriore con tecnologia DTS di buona qualità ed una fotocamera da 13 megapixel che registra video fino alla risoluzione di 1080p rendono il comparto multimediale curato e di qualità.

Non abbiamo riscontrato poi nessun problema per quanto riguarda la connettività, dato che l’aggancio alla rete avviene rapidamente e la ricezione è buona. L’unica cosa di cui possiamo lamentare è l’assenza del modulo 4G LTE, ma Acer Liquid Jade è comunque provvisto di quello HSPA+ che permette di navigare in velocità. Non mancano poi, ovviamente, il Bluetooth 4.0, il WiFi 802.11 b/g/n ed i sensori vari (prossimità, luminosità, accelerometro).

Ultima ma non meno importante: la batteria, non removibile per contenere le dimensioni ma da 2100 mAh. Risulta forse poco capiente, ma permette comunque un lungo utilizzo durante l’arco della giornata.

acer_liquid_jade_dietro

Display, Audio & Multimedia

Il display di Acer Liquid Jade risulta essere di buona fattura. Si tratta di un pannello da 5 pollici con tecnologia IPS con un ottimo angolo di visuale. Acer ha adottato la tecnologia “Zero-Gap” (traducibile liberamente come “nessun vuoto”) che elimina lo spazio tra vetro e display e dà la sensazione che le immagini siano a pelo con la superficie del vetro, con l’impressione quasi di toccare le immagini riprodotte.

Questo è uno dei miglior display impiegati da Acer negli ultimi tempi e permette un’ottima visibilità dei contenuti. Sotto al sole tende a non vedersi molto chiaramente nei primi attimi, ma il sensore di luminosità fa egregiamente il suo lavoro portando alla luminosità massima il display.

Giudichiamo molto positivamente l’impiego su Liquid Jade di un display con tecnologie finora riservate a dispositivi di fascia più alta, perché questo aumenta il valore (non monetario!) dell’oggetto pur mantenendo il prezzo accessibile.

acer_liquid_jade_camera

Fotocamera

Acer non si è concentrata molto sulla fotocamera negli ultimi suoi smartphone, tuttavia su questo Acer Liquid Jade non è stato tralasciato questo aspetto. Troviamo infatti un sensore con risoluzione di 13 megapixel che, per quanto “normale” possa essere, realizza dei buon scatti. Con una bassa luminosità ambientale tende a faticare e presentare un po’ di rumore d’immagine, ma risulta comunque nella media degli altri smartphone.

La fotocamera frontale, invece, è da 2 megapixel e realizza scatti discreti per autoritratti al volo o video-chiamate tramite internet.

Batteria & Autonomia

Sulla carta la batteria di Acer Liquid Jade non sembra essere degna di nota, ma nell’utilizzo pratico si comporta bene offrendo una buona autonomia. Sarà per l’ottimizzazione software, sarà per il processore poco energivoro, ma arrivare a sera con Acer Liquid Jade non è affatto difficile.

La capacità dell’accumulatore è di 2100 mAh e permette un utilizzo di circa 4 ore di display acceso: un buon risultato. In caso di necessità tuttavia non manca la possibilità di attivare la modalità di risparmio energetico che diminuisce le performance dello smartphone in favore di una durata della batteria ancora maggiore.

acer_liquid_jade_sottile

Software

Android 4.4.2 è il sistema operativo preinstallato su Liquid Jade: non è proprio l’ultima release di Android ma comunque si tratta di KitKat e con buona probabilità, essendo un prodotto recente, riceverà l’aggiornamento anche ad Android 5.0 Lollipop.
Il sistema operativo, come da tradizione Acer, è leggermente modificato con icone nuove ma soprattutto applicazioni e funzionalità proprietarie.

Innanzitutto abbiamo tutto il parco app di Acer riguardo file e multimedia come AbDocs, AbFiles, AbMusica, AbPhoto e AbVideo; tutte applicazioni molto simili ma che trattano file diversi come documenti, musica, file generali, video e foto. Le potenzialità di queste app stanno nel fatto di poter ritrovare tali file su qualsiasi dispositivo sui quali queste app sono installate, avendo a disposizione un account di cloud storage fornito da Acer. È poi presente l’applicazione Acer SnapNote per catturare e collezionare porzioni di screenshot e non solo, Backup e Ripristino per eseguire le classiche azioni di salvataggio e recupero file e l’app Dottore di Sistema che ci aiuta a gestire la memoria RAM del dispositivo così da renderlo più fluido nei momenti di stress.

Aprendo la finestra del task manager (applicazioni recenti) troviamo poi dei collegamenti rapidi alle applicazioni pop-up. Queste sono ad esempio il browser, il dialer del telefono, appunti e quant’altro e ci permettono di sfruttare appieno l’ampio display dello smartphone aprendo così contemporaneamente più applicazioni. Queste app si aprono infatti in piccole finestrelle che sono modificabili in dimensioni e posizione.

Il software di Acer Liquid Jade non è male e le applicazioni aggiuntive di Acer completano l’esperienza utente. Speriamo solamente che Acer con un prossimo aggiornamento riesca a dargli una spinta in più in quanto a reattività.

In conclusione

Acer Liquid Jade è disponibile in commercio ad un prezzo consigliato al pubblico di 229 euro, tuttavia non è difficile trovarlo in rete già a 199 euro. Un prezzo davvero concorrenziale e interessante date le caratteristiche tecniche e le performance del display, della fotocamera e della batteria.

Eccovi le migliori offerte sul web per Acer Liquid Jade:

VOTI

Ergonomia 8.5
Hardware 7
Materiali 7
Display 8.4
Fotocamera 7.9
Audio 7.3
Batteria 8.2
Software 7.5
Qualità/Prezzo 9
Esperienza utente 8.5
Voto Finale

7.8

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top