Perché Flappy Bird ha avuto tanto successo?

flappy-bird-logo

Perché un gioco apparentemente tanto semplice e fin quasi idiota come Flappy Bird ha avuto tanto successo? La risposta è allo stesso tempo più semplice e più complessa di quanto ci si aspetterebbe. La motivazione è la stessa che porta Tetris ad essere ancora oggi giocato: il piacere di giocare.

Non si tratta poi molto del fatto che il gioco è piacevole da giocare in sé o che propone contenuti che danno piacere. Il segreto sta nella meccanica di gioco, che propone obiettivi semplici (superare un ostacolo) che possono essere raggiunti immediatamente e danno soddisfazione all’utente. Esattamente come accade con Tetris.

Non per nulla Tetris è ancora ampiamente giocato in tutto il mondo ed è perfino utilizzato per guarire i traumi dei soldati ritornati dalle guerre: permette infatti di regolare i livelli di dopamina ed endorfine nel nostro corpo in maniera tale da farci stare bene, senza assumere farmaci. Tetris è il perfetto gioco anti-stress.

Allo stesso modo Flappy Bird dà immediata soddisfazione. Non importa quante volte sbaglieremo anche prima di superare il primo ostacolo: il piacere che dà il superamento di un solo ostacolo è superiore rispetto a numerosi fallimenti.

Questo è il motivo dietro il successo di Flappy Bird e l’apparente dipendenza degli utenti da esso e dai suoi cloni. Si tratta di una reazione perfettamente comprensibile, perché di fatto Flappy Bird agisce come una potente droga che ci permette di stare meglio e di regolare la tensione. È l’ideale per i momenti di stress e per alleviare la tristezza.

Potete scaricare il gioco da qui. Buon divertimento!

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Flappy Bird sbarca su Android Wear - Tutto Android()

  • Pingback: 2 Cars: un nuovo gioco impossibile per Android - Tutto Android()

  • Ciccu

    beh, secondo me Flappy bird non si può paragonare a Tetris.

    Tetris è un puzzle game pacato, dove devi mettere in fila i mattoncini per farli eliminare, flappy bird devi tappare per farlo passare in dei tubi.
    Tetris è decisamente più riflessivo e rilassante rispetto a flappy bird..
    E, soprattutto, flappy bird non ha inventato nulla:è un endless run come molti altri,solo che il creatore se nè uscito con un doppio tap per far volare il personaggio.
    Tetris, per l’epoca, era decisamente innovativo.(basti pensare a tutti i giochi che hanno rivisitato la sua meccanica, creando dozzine e dozzine di giochi non cloni e ben riusciti)

    Flappy bird è solo il fenomeno di successo dell’anno, che vanta nmila cloni.
    Sarà assuefacente, ma di certo non può essere paragonato a una pietra miliare come tetris.

  • Giulio

    Flappy Bird secondo me non è affatto un gioco che rilassa! Anzi il continuo tentativo per cercare di superare un’ostacolo è una specie di droga che non porta altro che un continuo “tenta e ritenta” per migliorare il proprio risultato! Poi finisci in un circolo vizioso che ti procura stress sopratutto se sei alla sfida con un tuo amico e lo stai facendo per batterlo!

    CONCLUSIONE Flappy Bird è un gioco adatto ad una sola tipologia di utenti da smartphone… gli stessi che hanno minime conoscenze di informatica e genericamente di tecnologia… gli stessi che usano lo smartphone esclusivamente per chattare/massaggiare passare il tempo sui social network e leggere qualche mail e se capita navigare su qualche sito!

    Gli utenti più esperti, nel gergo quelli chiamati nerd, hanno gusti più sofisticati e raffinati!

    Flappy Bird è un gioco nato per “coglionare” gli amici lanciandogli una sfida e per rompe il cazzo nei tram pubblici giocando con il volume alto!

    ODIO FLAPPY BIRD! ! ! ! !

  • Andrea

    Perchè ci facevano i video su Vine che facevano ridere.

Top