NVIDIA con i nuovi processori punta ai superphone

NVIDIA-Tegra-K1

Nel corso della conferenza dedicata agli ultimi risultati fiscali, Jen-Hsun Huang, CEO di NVIDIA, ha annunciato che l’azienda ha intenzione di focalizzarsi su quelli che ha definito “superphone”.

Pare, infatti, che il produttore ritenga i suoi ultimi processori idonei ad essere implementati in una nuova categoria di terminali, caratterizzati da una dotazione hardware di primissimo piano.

Ciò non significa che verranno messe da parte le collaborazioni con le aziende che producono smartphone e tablet “normali” ma tale settore non sarà più quello al centro dell’attenzione di NVIDIA.

Sembra che il noto chip maker abbia deciso di puntare sui terminali capaci di sfruttare le potenzialità grafiche dei suoi processori, device tanto potenti da poter essere considerati quasi delle piccole console gaming. Per “superphone”, pertanto, bisogna intendere dispositivi dotati di ampi display e animati, ovviamente, dalla CPU Tegra K1 a 64-bit.

Staremo a vedere se i vari produttori di smartphone decideranno di cogliere l’invito lanciato da NVIDIA.

Via

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top