Nuovo video spiega il multitasking del nuovo LG Optimus G

78780380548207b02d3bo


Dopo il video pubblicato da LG la scorsa settimana che mostrava le caratteristiche complete dell’Optimus G, ne arriva un altro questa mattina, sempre dalla casa coreana, che spiega come funziona il multitasking di quest’ultimo grazie ai suoi 2 Gb di RAM. Il video parla interamente del QSlide, funzione similare al  Multiview di Samsung presente nel Note 2.

Come possiamo vedere, le due funzioni, anche se similari come idea, hanno due modi completamente differenti di svolgere il loro compito. Infatti mentre nel Note 2 abbiamo una divisione completa dello schermo, quindi due parti completamente indipendenti l’una dall’altra, nel Optimus G troviamo la sovrapposizione delle schermate. Speriamo che queste idee vengano implementate anche dalle altre case produttrici perchè questa funzione, oltre ad essere molto bella, è molto utile per essere utilizzata quotidianamente dagli utenti, oppure che venga implementata direttamente da Google con le versioni future di Android, secondo i rumor ormai non più possibile nell’aggiornamento 4.2 visto che dovrebbe arrivare settimana prossima, ma in quelle successive.

Sicuramente sono due ottime idee che fanno vedere l’importanza di avere 2 Gb di RAM, non tanto in termini di fluidità o di supporto a programmi che richiedono un esosa quantità di RAM -anche perchè per ora non ce ne sono che sfruttino tutti i 2 Gb- ma in termini di funzionalità quotidiana.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Bella, ma mi chiedo se è veramente utile. Ricordo quando su x11 introdussero compiz/beryl. Si potevano avere un sacco di effetti grafici sulle finestre tipo la trasparenza. Non conosco nessuno che l’abbia usato produttivamente per più di qualche giorno, relegandolo ad effetto speciale per stupire gli amici.

Top