Nuovo Nexus in preparazione per Samsung e Google

Iniziano a trapelare sulla rete i primi dettagli sul nuovo Nexus, lo smartphone Android Google Experience per eccellenza prodotto negli ultimi due anni da Samsung per Google. Sembra, però, che anche quest’anno Samsung non voglia farselo sfuggire facendo il tris di Nexus. Tra l’altro, non c’è due senza tre! Il dettaglio sul nuovo Nexus che più degli altri trapelati può offrire una prova più evidente sul fatto che sarà ancora Samsung a produrne uno, è l’adozione di un processore Exynos 5250, che equipaggerebbe il nuovo Nexus.

Il processore Exynos 5250 è un dual-core annunciato da Samsung qualche mese fa ed è un processore realizzato con processo produttivo a 32 nm. Una delle caratteristiche di questo processore è la diversa architettura Cortex-A15 che gli conferisce prestazioni doppie, a parità di clock, rispetto all’architettura Cortex-A9. L’architettura Cortex-A9 fa parte del processore del Galaxy S III pur essendo quest’ultimo un quad-core. L’Exynos 5250 potrà raggiungere anche frequenze di clock più elevate, vicine ai 2 GHz.

 


 
Questo ed altri dettagli trapelati sono i seguenti:

  • processore dual-core Exynos 5250
  • mali gpu (vithar) @533 MHz
  • fotocamere s5k4e5 ed s5k6a3 (una posteriore ed una anteriore)
  • wm8994 sound soc
  • display aS6E8AB0 con risoluzione 1280×800 pixel

Potrebbe anche trattarsi del Nexus Tablet? Probabilmente si vista la risoluzione del display che solitamente per i tablet HD è proprio di 1280×800 pixel. Staremo a vedere cosa Google e Samsung hanno in mente di preparare per il prossimo dispositivo Android. Ovviamente queste notizie sono ancora rumor più o meno infondati ma qualcosa di vero pur ci sarà. Ricordiamo inoltre che fino a poche settimane fa, veniva data per certa la collaborazione da parte di Google con Asus per la realizzazione del Nexus Tablet. Staremo a vedere.

Restiamo in trepidante attesa per nuove notizie a riguardo.

[Via e Via]

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top