Nuovo Acer Iconia A200: lancio a Gennaio ed ICS a Febbraio

Allettanti notizie ci giungono da Acer, la quale sembra aver puntato tantissimo sui suoi tablet Android che hanno avuto un discreto successo nel 2011. Acer infatti presenterà il prossimo 15 Gennaio il suo nuovo tablet della serie Iconia, l’A200, che ha tutte le carte in regola per battere la concorrenza sotto il rapporto qualità/prezzo.

Non ci sentiamo di dire che quest’anno è l’anno dei tablet, poichè già l’anno scorso avrebbe dovuto esserlo, ma poi non è stato così. Piuttosto quest’anno, almeno personalmente, credo che sia l’anno in cui Android la farà da padrona sotto tanti profili, e tutti i dispositivi che ne sono provvisti gioveranno di tale successo. L’Acer Iconia A200 è un tablet interessantissimo che verrà lanciato con Android Honeycomb 3.2. Esso è dotato di un display da 10,1 pollici con risoluzione di 1280×800 pixel, un processore nVidia Tegra2, una porta USB full size grazie alla quale si potranno inserire anche periferiche di archiviazione di massa (vedi pendrive), ed un prezzo pressochè imbattibile, soli 329 dollari (circa 258 euro) per la versione da 8 GB di memoria interna. La versione da 16 GB, invece, sarà possibile acquistarla a 273 euro, solo pochissimi euro in più rispetto alla versione da 8 GB. In entrambe le versioni comunque è presente anche lo slot per la microSD.

Manca la ciliegina sulla torta però, ovvero che Acer ha dichiarato ufficialmente che aggiornerà l’A200 ad Android Ice Cream Sandwich verso la metà di Febbraio, aggiornamento di cui gioveranno entrambe le versioni, sia quella da 8 che quella da 16 GB.

Molto probabilmente vedremo il nuovo Acer Iconia A200 in esposizione al CES 2012 e sarà interessante scoprirne le prime impressioni.

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top