Nexus s – discutiamone un pò

Vedendo tanti commenti insoddisfatti su questo nexus s ho deciso di condividere con voi le mie opinioni e quelle di alcuni lettori di tuttoandroid che hanno scambiato con me, sperando di discuterne anche con voi e capire se l’insoddisfazione è dettatata da rumors “gonfiati” o da necessità vitali di possedere uno smartphone con potenze inaudite:

Qualche argomento potrebbe ripetersi, ma ribadisco si tratta di un mix tra conversazioni email e dal vivo riviste e pubblicate.

Inizio con un piccolo confronto, ne avrei fatto a meno di citare apple in questo discorso, ma inziamo un pò parlando della concorrenza per arrivare a noi: l’ iphone 3gs, successore uscito un anno dopo al 3g, era simile in tutto sopratutto esteticamente all’iphone 3g, non portava nemmeno il flash o display nuovo come miglioria, portava un semplice giroscopio ed una fotocamera con un solo pixel in più, si gridò alla rivoluzione!

Ho detto questo per farvi capire che con la “scocca” del 3g rivista ed aggiornata hanno “vissuto” un altro anno, in tutto ciò le vendite sono rimaste inalterate, mentre google cosa ha fatto dal nexus one al nexus s? ha migliorato molto di più perchè se sommiamo: processore più veloce, memoria interna inand da 16gb, sistema operativo nuovo, giroscopio, ecco che le prestazioni saranno quasi sicuramente sopra le aspettative e nettamente migliori del predecessore, se poi a ciò ci mettiamo un display rivoluizionario nella forma e nella tecnologia del vetro anti-impronta che lo ricopre e una tecnologia NFC, sicuramente sarà un punto di partenza che verrà introdotto in tutti i prossimi terminali; se avesse introdotto apple un display curvo con la particolarità di essere anti impronte, tecnologia nfc e memoria inand si gridava al miracolo e tutti a santificare steve jobs….

Google con il nexus one ha introdotto hardware immaginabili, nessuno ancora riesce a superare ampiamente in termini di numeri 1ghz e 512 ram del nexus one(che fu commercializzato a natale dell’anno scorso!!!), nessun produttore quindi è riuscito a fare di meglio inserendo che ne so, un processore 1.5 o un dual core, visto che in un anno i pc sono passati nel giro di un anno da un core duo a un core i7 senza grossi problemi.

Google, e penso un pò tutti i produttori, non vogliono stravolgere ancora il mercato(con dual core o processori a 2ghz) semplicemente perchè gli smartphone stanno andando ora di moda provocando vendite che non tendono a placarsi, quindi è un periodo di fermo avanzamento hardware perchè gli smartphone attuali fanno ancora gola e lo saranno ancora per molto con le caratteristiche che hanno, nel frattempo però stanno già studiando per bene cosa proporre in futuro con dual core o processori grafici simili a quelle delle consolle, ma ne passerà di tempo (non due-tre mesi per intenderci).

La memoria flash inand, facendo una velocissima ricerca su internet, ho trovato che queste memorie sono esterne (ed interne), sono memorie di massa ultracapienti e ultraveloci, molto di più delle microSD, che portano quindi a notevoli incrementi di prestazione poichè essendo memorie ultraveloci le applicazioni verrebbero eseguite in tempi eccezionalmente rapidi e anche la cattura dei video non subirebbe rallentamenti dovuti ai tempi di memorizzazione del video in memoria(soltanto per citare piccoli esempi) per approfondire lo studio di queste memorie vi consiglio questi due link1 e link2.

E’ vero che eravamo ansiosi di questo successore del nexus one ma non potevamo pretendere che a dicembre, ne tantomeno a gennaio, venisse commercializzato un terminale che abbia caratteristiche hardware tali da portare una nuova rivoluzione nel campo hardware; il ragionamento potrebbe risultare facile, sulla scia dello slogan di google “mille teste sono meglio di una” si saranno fatte queste domande:
il nexus one va bene? si, ed è anche molto fluido con froyo, cosa possiamo cambiare? estetica e display, ok però affidiamoci a samsung che ci da hardware di livello superiore( il processore Cortex A8 da 1 GHz Hummingbird è il migliore che ci sia sul mercato attualmente, migliore senza paragoni al qualcomm del nexus one), estetica rivista resa più elegante ad unico colore(che può piacere o no) ed infine display super amoled il migliore sul mercato che può competere ed in certi versi superare il retina di apple.
Che innovazioni possiamo portare? nfc, schermo anti impronte e leggermente(non a banana come molti dicono) curvato per una migliore ergonomia…a tutto questo mettiamoci il software nuovo che non è altro che un miglioramento del già ottimo froyo.

Tornando al discorso novità hardware non potevano presentare troppe differenze rilevanti dal galaxy s altrimenti samsung si sarebbe “tirata la zappa sui piedi” visto che oltre a creare malumori verso l’azienda, vedeva il suo galaxy s superato e quindi super svalutato dopo pochi mesi da un prodotto costruito da lei.

Ulteriori mancanze che vengono contestate sono: mancanza di registrazione video in 720p e slot per sd, alla prima la risposta è semplice, ovvero basta un aggiornamento software e si risolve (anzi sicuramente risolverà google) visto che la fotocamera ha le condizioni necessarie a soddisfare i requisiti del tanto blasonato video HD, mentre per quanto riguarda l’estensione di memoria mi andrebbe di rivolgere una parola ai possessori di galaxy s che hanno una memoria interna di 8gb: avete mai occupato tutti ed 8 gb della memoria interna e quindi costretti ad usare la micro sd? penso che la stessa domanda può essere posta a possessori di desire HD che hanno una memoria interna di 1gb circa.

Concludo dicendo che sugli smartphone sta succedendo la stessa cosa che di solito vedo negli acquisti di pc fissi o portatili: tutti a chiedere processori ultra potenti (che li gonfia la bocca solo a pronunciarli ), con ram ed hard disk infiniti e funzioni di di tutti i tipi: e poi scopri che lo usano solo per navigare in internet nei social network.

[grazie a giuseppe, mario e lello ]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Sportrack A90095()

  • Blerpa

    Autonomia dimezzata rispetto al Galaxy S (Pessima notizia), niente Radio FM (che, fra i vari telefoni che ho, anche il mio vecchio Nokia N70 da 30 euro HA), niente Micro S… stiamo scherzando?

    16GB vi sembrano tanti???
    A me sembrano pochissimi già 8gb + 32gb massimi di MicroSD di un Galaxy S.

    Per come la penso io se spendo 549 dollari (o facciamo 600 euro circa, va) per un dispositivo… beh, mi aspetto quasi che faccia anche il caffè.
    ESIGO che faccia di tutto, spremuto fino al midollo per una cifra così esosa con cui si può comprare un portatile.

    A me pare un clone iPhone.
    Dovevano fare un Galaxy S con flash e un po' più di storage… hanno fatto un Galaxy S con il flash e castrato in molte altre cose. FAIL.

  • supremo

    Mah, io sinceramente non vedo motivi per prenderlo, non porta vantaggi notevoli di "hardware" e come se non bastasse hanno DIMEZZATO l'autonomia rispetto al galaxyS.. ma scherziamo?

    D'accordissimo che sia inutile fare la corsa alla potenza di calcolo, ma allora lavoriamo su altro; autonomia, consumi ecc.ecc.

  • Anty

    Google produce i Nexus come piattaforma di riferimento ad uso prevalente degli sviluppatori. In tale ottica le caratteristiche hardware devono essere compatibili con il resto del mercato, per far sì che le applicazioni girino con le stesse performace (alemno in modo accettabile) su tutti gli Android. Implementare una superCpu dualcore mentre tutti gli altri terminali hanno al massimo Cpu Singlecore da 1 Ghz sarebbe inutile e falserebbe i risultati degli sviluppatori.
    Altro discorso è l'implementazione di piccoli ma importanti nuove feature, quali l'NFC e gli altri nuovi sensori (accellerazione lineare, barometro, giroscopio) che permettono innovative funzionalità, e che sono di stimolo per l'implementazione (peraltro a basso costo industriale) da parte dei produttori Android. Concludo ricordando che Google non ha interesse nel vendere terminali, anzi, deve evitare di indispettire i produttori clienti del sistema …
    NON gradisco invece l'assenza dello slot MicroSD. Mi sembra una restrizione/limitazione di stampo Apple per limitare la proliferazione dei dati. Fortunatamente Android è privo di limitazioni, per cui uno è libero di accedere al filesystem e farne l'uso che vuole, anche archiviarci dati. E' vero che 16Gb sono molti, ma non molti anni fà anche 2 Gb sembravano molti … Inoltre, con foto da 5Mp e video in HD (certamente al primo aggiornamento…) si riempiono in fretta i 16Gb…

  • Non dimentichiamoci che l'interesse principale di Google è la diffusione di Android non certo di vendere telefoni, anche perché in questo modo i dispositivi che usano il suo SO saranno sicuramente in numero maggiore.

    • AntonioCaiazza

      ottima osservazione!

  • Jolly

    a parte dettagli tecnici e i de gustibus di tutti voi riguardo il NEXUS…se siete patiti ed esigete aggiornamenti costanti e puntuali,il nexus è l unico che può soddisfarvi a riguardo…io sono entrato nel mondo smartphone esattamente la scorsa primavera,e con mio amaro pentimento avrei dovuto prendere il nexus one…invece ho optato prima per sony ericsson x10 mini(poi venduto) fermo ad android 1.6 ed aggiornato sforzatamente alla 2.1 ed in seguito ad un htc legend che con proclami di aggiornamento a Froyo susseguitesi da quest estate è ancora fermo ad Eclair cioè alla 2.1!questi produttori fanno solo promesse da pappagone!
    il mio prossimo smartphone sarà di sicuro un Nexus!
    buon aggiornamento a tutti!

    • Concordo in pieno! Stessa esperienza col Galaxy i7500, ancora fermo ad Android 1.6.
      La questione è semplice: meglio un hardware di fascia medio-alta ed aggiornamento costante piuttosto che hardware NASA con rischio di "abbandono" da parte del produttore.

      Il rischio è quello di restare bloccati ad un OS incompatibile con nuove caratteristiche e nuovi programmi, dovendosi affidare a ROM non-ufficiali ed in Pre-Alpha o dover cambiare telefono (minimo altri 500€) solo perché è uscito una nuova versione di Android.

  • ade_jedi

    sapete cosa mi mancherebbe davvero tanto del mio desire? Il led di stato!
    Non è uno scherzo, è stracomodo e dopo mesi di utilizzo mi ci sono decisamente abituato. Quanto alla memoria non espandibile l'idea non mi esalta sia perché va backuppata in massa quando si flasha la rom, come qualcuno ha già puntualizzato, sia perché avendo investito diversi soldi in una microsd class 6 se passassi a questo della scheda di memoria non saprei cosa farmene… per me la soluzione migliore resta memoria permanente cospicua (tipo 1 gb non i 150 mb del desire) + slot per quella espandibile. Per il resto telefono eccellente, quando sapremo qualcosa di più dei prezzi in Europa mediterò un acquisto…

  • luca

    ma forse te non hai capito niente.. io non ho fatto nessun paragone iphone o nexus s ho semplicemente detto che secondo me 16 gb non sono pochi ma neanche troppi e quindi mi sono soffermato sull'articolo! tutto qua ! ma cosa centra la moda qua ? io si ho iphone mi piace ma non ho insultato o messo in paragone o a confronto qualcosa.. forse dovresti leggere meglio prima di inventare le cose.

  • giovanni

    parli da maniaco di apple ecco perche…apple è solo moda ma non vi interessa quello che vi offre.

    • carlitos

      guarda che ha perfettamente ragione, infatti non a caso molti si sono lamentati di questa memoria interna.
      se questo nexus si metterà a fare video hd e uno lo usa molto anche per questo, la memoria finisce subito.

  • luca

    Sono d'accordo con tutto l'articolo. ma mi soffermerei sul fatto della memoria 16 gb che non ha bisogno di SD.. io sono possessore di iphone 32gb e ti assicuro che tra applicazioni,immagini e video (soprattutto in HD che di durata 5 minuti occupano 500 mb) e musica. Supero già i 16 e t assicuro che non sono uno che smanetta tanto con mille giochi o app! ciao a tutti! Bello spot del nexus s :D

  • Simone

    Bellissimo, speriamo che la plastica non sia come quella del galaxy s…
    Comunque il nexus one secondo me è più bello…

  • Mario

    Articolo perfetto, penso esattamente le stesse cose.

  • giuseppe.desire

    ragazzi quì c'è il primo video hands on del nexus s
    http://www.youtube.com/watch?v=CXeYdGAQ9Vw

    • AntonioCaiazza

      questo video è molto interessante, da notare che lo zoom con multitouch lo fa con una sola mano…purtrppo questo con il nexus one non è possibile a causa degli assi, ci vogliono 2 mani per zommare.

      • giuseppe.desire

        si, si vede anche molto bene che il touch è molto preciso e sensibile, non perde un colpo…l'animazione di spegnimento poi è unica…bellissima :)

        • AntonioCaiazza

          l'animazione di spegnimento e l'effetto che fa nelle finestre quando si arriva a fine corsa è stupendo, questo gingerbread è il massimo che google potesse fornirci!

          con il nexus quando componi messaggi soltanto un dito deve toccare lo schermo, se ce ne sono due impazzisce.

          Ormai mi sono innamorato di questo nexus s, non ho dubbi, deve essere mio, pensa che(siccome ho il passaporto) volevo proporre di andare di persona in america a prenderne una quindicina, ma spese ed esami mi impediscono…

          • giuseppe.desire

            effettivamente andarlo a comprare di persona in america non ha prezzo…. :)

          • marcel

            il massimo per cosa scusa? solo per le animazioni fighe?
            a parte qualche piccolo restyling è la stessa identica interfaccia di froyo.

            froyo è stata sul serio una major release, basti pensare solo al supporto flash e alle app su sd (anche se poi la responsabilità è degli sviluppatori).

            questo gingerbread di nuovo ha da offrire solo l'nfc che, al di là del fatto che si riveli un flop o meno, non è una feature richiesta e desiderata da tutti.

            insomma gingerbread sembra solo un aggiornamento di passaggio.

          • AntonioCaiazza

            Cosa ti aspettavi venisse introdotto? Gingerbread è un ulteriore aggiornamento dell'ottimo froyo, che vi aspettavate? Se una cosa va ben perchè cambiarla?

          • marcel

            beh un esempio dei miglioramenti che mi aspettavo era proprio quello dell'interfaccia.
            dai rumor che erano usciti nei mesi scorsi si parlava insistentemente di un'"interfaccia rivoluzionaria". ovviamente non è stato così.
            non posso ovviamente dirti cosa mi aspettavo con precisione ma di miglioramenti all'android ui se ne possono certo fare.
            pensa ad esempio ad alcune caratteristiche della rom miui nella gestione del drawer che sono parecchio avanti rispetto all'interfaccia standard.
            tu dici "se una cosa va bene perché cambiarla". però ti faccio notare due cose:
            – mi devi dimostrare che questa interfaccia è la migliore possibile
            – dire una cosa del genere vuol dire ragionare allo stesso modo della apple che è dalla prima versione di ios che non ha cambiato praticamente nulla dell'interfaccia.

          • giuseppe.desire

            per interfaccia rivoluzionaria non si intende una nuova veste grafica ma come il cellulare interagisce con l'utente, infatti ci sono state modifiche a: icone, taskbar, menu, animazioni per l'avvio delle applicazioni e nei menu, nuova galleria fotografica e di conseguenza nuova interfaccia per quanto riguarda la cattura di foto e video…questa è l'interfaccia, quello ke intendi tu forse è il tema di android…e poi ti ricordo ke windows ha fatto la stessa cosa con win vista e con win7, in pratica graficamente sono molto simili ma la sostanza è palesemente diversa…anche per ubuntu stesso discorso, cambia la sostanza e a volte l'interfaccia, ma il s.o. quello è..per non parlare poi di apple ke non ha cambiano proprio niente nei suoi s.o., manco le icone!!

          • marcel

            guarda che ti stai contraddicendo: mi stai dicendo dicendo che con "interfaccia" non si intendono modifiche grafiche e poi mi porti come esempi proprio delle modifiche grafiche (icone, menù etc.)?
            io con interfaccia intendo proprio l'User Interface, cioè tutta quella serie di feature che determinano il modo d'uso di un terminale.
            Ti faccio un esempio molto concreto preso appunto dalla miui rom che, ripeto, ha una ui molto più avanzata di quella stock android: il fatto di potere spostare le icone della applicazioni da una schermata all'altra del drawer senza dover cancellarla da quella schermata, andare nella schermata desiderata, andare nella libreria applicazioni, riselezionare l'app e metterla nella schermata selezionata. è una cosa molto banale ma la stock non lo fa.
            aggiungere una cosa del genere è già comunque una bel miglioramento riguardo alla semplicità d'utilizzo.
            non basta cambiare qualche particolare o qualche insignificante voce di menù per dire che un'interfaccia è rivoluzionaria rispetto alla precedente. bisogna aggiungere modifiche sostanziali come l'esempio che ti ho fatto sopra.
            se non sei convinto comunque dai un'occhiata alla miui: anche se si tralascia la veste grafica quella è davvero un'interfaccia android rivoluzionaria.

          • giuseppe.desire

            la miui l'ho anche provata e devo dire che mi sa molto di cinesata…quello ke intendevo dire è ke l'impostazione grafica di android è rimasta la stessa ma è cambiato il modo di come questa interagisce con l'utente…esempio banale, win vista e win 7 hanno la stessa grafica, identica, cosa cambia?? cambia che l'interfaccia di win 7 ha nuove animazioni e funzioni particolari…ed è quello ke google ha fatto…poi basti pensare ad htc che sul desire HD ha introdotto la nuova interfaccia sense…cosa cambia rispetto alla precedente?? ben poco graficamente, ma molto in termini di nuove animazioni e funzioni che la vecchia interfaccia non aveva.

          • marcel

            quindi se l'hai provata capisci benissimo cosa intendo con "rivoluzionaria" (e ti ripeto: tralascia pure la veste grafica).
            ti sei fissato sull'idea sbagliata che io stia parlando della grafica e del tema android, ma mi sembra di essere stato chiaro: io sto parlando di UI (user interface).
            quindi specifico meglio le basi a cui mi sto riferendo:
            – mi riferisco ai video usciti
            – l'interfaccia di gingerbread non ha NULLA di rivoluzionario ma ha cambiato solo qualche animazione e qualche menù che non cambieranno in modo così essenziale l'esperienza dell'utente
            – con interfaccia intendo l' User Interface e non la grafica

            la sense è infatti un altro ottimo esempio che conferma quello che sto dicendo: ha funzioni (cioè i widget sense) che modificano sensibilmente l'esperienza d'uso dell'utente htc rispetto a quella dell'interfaccia stock di android.

            il punto quindi è tutto qui: io sto parlando di interfaccia RIVOLUZIONARIA, cioè con modifiche davvero grosse.
            gingerbread sembra avere solo delle modifiche trascurabili.

            comunque sono disposto a cambiare idea se mi porti degli esempi di modifiche RIVOLUZIONARIE della UI di gingerbread (ti dico già che cose tipo l'animazione figa di spegnimento non sono rivoluzionarie in quanto si tratta solo di grafica).

          • giuseppe.desire

            non mi pare di aver parlato di grafica, mi pare di aver semplicemente fatto un confronto tra quello ke hanno fatto gli altri e quello ke ha fatto google…io avevo un htc desire e sinceramente dopo un pò la sense ha iniziato a stancarmi così ho fatto in modo da avere il launcher del nexus one sul mio cellulare…e non è un caso ke molti abbiano avuto questa sensazione, quest'idea, quindi evidentemente quello ke ha fatto google già con l'interfaccia 2.1 sul nexus one è stata una grande trovata secondo me..poi cmq può piacere e non può piacere, sinceramente a me piace di più questa interfaccia rispetto alla sense, alla touchwiz ecc…è questione di gusti..e cmq ti ripeto se non lo avessi capito, non ho parlato di grafica ma di interfaccia mettendoti semplicemente a confronto i miglioramenti che hanno portato gli altri rispetto a quello che ha portato google e se non lo avessi capito ho voluto dire che google ha apportato quel tot di modifiche che hanno portato anche gli altri nelle loro interfacce…detto questo, mi pare che proprio tu ti stia fissando in quanto non mi pare di aver letto da nessuna parte che gingerbread avrebbe avuto un'interfaccia rivoluzionaria, questa è una parola che stai dicendo tu, forse sei tu che ti aspettavi una grafica rivoluzionaria…nè google nè tuttoandroid ha mai detto una cosa del genere, è stato detto che ginger avrebbe avuto una nuova veste grafica e una nuova interfaccia, ma nessuno ha parlato di rivoluzioni!! se proprio vogliamo puntualizzare, la vera rivouzione nell'interfaccia verrà presentata con android honeycomb!

          • marcel

            questo è quello che mi hai scritto nel tuo primo commento: "per interfaccia rivoluzionaria non si intende una nuova veste grafica"
            quindi sei tu che hai tirato in ballo per prima la questione grafica attribuendola al mio discorso. se invece ti rileggi con attenzione i miei post precedenti ai tuoi noterai che la parola "grafica" non è neanche presente.

            detto questo, ti rispondo per punti perché è più semplice:
            – non mi interessa cosa hanno fatto windows mobile, ios o chicchessia. io sto parlando di cambiamenti tra froyo e gingerbread. questo è il metro di paragone per dire cosa è cambiato nell'interfaccia ANDROID
            – qui non si sta parlando di gusti ovviamente ma di modifiche in generale. il fatto che la sense ti abbia stancato non è un argomento solido né per dire che non sia un'interfaccia "rivoluzionaria" rispetto a quella stock né per dire che quella stock è migliore.
            – anche riguardo ai rumor ti sbagli. tutti parlavano in modo entusiastico di una nuova interfaccia differente da questa, cioè con modifiche SOSTANZIALI. questo quando ancora non si sapeva ancora con sicurezza se gingerbread era la versione 2.3 o la 3.0, quindi fino a poche settimane fa. comunque sia riguardo a queste modifiche ci si è sempre riferiti a gingerbread, tantoché moltissimi sono rimasti delusi da ciò che è venuto fuori. ora è chiaro che la "rivoluzione" (se ci sarà) sarà con honeycomb.

          • giuseppe.desire

            ma tu hai avuto modo di provare android gingerbread?? cosa ne sai delle modifiche che hanno apportato?? nessuno lo sa quindi non ci si può esprimere meglio a riguardo…è sbagliato criticare senza sapere con certezza.

          • marcel

            evidentemente non leggi bene i miei post. dovresti farlo se vuoi rispondere in modo sensato.
            ho scritto chiaramente : "mi riferisco ai video usciti", quindi è ovvio che si basa su impressioni.
            in questi video si vede un po' di interfaccia e da quello che si vede non c'è niente degno di nota.

            ti voglio inoltre far notare che il mio primo post era in risposta a quello dell'autore dell'articolo che definiva gingerbread "il massimo che google potesse fornirci".
            ovviamente anche lui si basa su quello che ha visto nei video e letto in giro per il web.

            è quindi OVVIO che tutti i nostri discorsi si basano su questi elementi.
            d'altra parte anche tu stai sostenendo le tue tesi solo sulla base di quello hai visto nei video.

          • giuseppe.desire

            nono attenzione io non mi riferisco ai video..cioè per me vale il discorso di voler aspettare ancora un pò per capire quello ke ha fatto google, non voglio pronunciarmi ma non voglio nemmeno criticare perchè potrei essere smentito tranquillamente.

          • marcel

            ah beh allora bastava che lo dicessi da subito senza andare a prendere i confronti tra le innovazioni di windows, google e la sense etc.
            d'altra parte tu hai affermato: "quello ke intendevo dire è ke l'impostazione grafica di android è rimasta la stessa ma è cambiato il modo di come questa interagisce con l'utente"
            questa è un'affermazione un po' azzardata per uno che vuole aspettare per capire meglio cosa ha fatto google…

          • giuseppe.desire

            in quel caso mi riferivo ai video che circolano in rete, si vede chiaramente che qualcosa di nuovo c'è per cui ho potuto esprimermi..altra cosa ben diversa invece è affermare con certezza!!

          • marcel

            ti stai un po' arrampicando sugli specchi o non ti ricordi bene che tipo di paragoni hai fatto. quando hai fatto il confronto con windows hai addirittura detto: "windows ha fatto la stessa cosa con win vista e con win7, in pratica graficamente sono molto simili ma la sostanza è palesemente diversa"
            quindi se teniamo il paragone tu stai affermando che la SOSTANZA tra l'ui di froyo e quella di gingerbread è PALESEMENTE diversa?
            da quale video l'hai dedotto?
            come ti ho chiesto già qualche post fa mi puoi portare degli esempi concreti di questa sostanza palesemente diversa?
            e ripeto, parliamo di SOSTANZA, non di cavolatine come l'animazione di spegnimento.

            ti ripeto che sono anche disposto a cambiare idea, ma i video finora usciti e che ho visto confermano quello che ho detto io.

          • giuseppe.desire

            io non lavoro con google quindi non ti so dire con certezza ma da qualche video noto che la fluidità è eccezionale, merito di gingerbread senz'altro, ma non solo…credo…probabilmente la nuova interfaccia UI di android è anche più leggera e quindi molto ma molto più fluida per cui permette un'esperienza utente sicuramente migliore rispetto a quella avuta col nexus one…ci sono altre migliorie che non sappiamo ancora ma che attendiamo di sapere con l'arrivo di nuovi video.

          • marcel

            ah beh, d'accordo, hanno reso il sistema più leggero e fluido. ma questa è una caratteristica che tutti si aspettavano, l'hanno fatto anche con le versioni precedenti.
            il mio discorso come avrai capito era invece incentrato su roba davvero nuova che fino adesso non si è vista.

            bon, sono prontissimo a essere smentito da nuovi video perché quelli che ci sono adesso confermano tutto quello che ho detto io.

  • nexus

    Condivido in pieno il tuo articolo, ho un nexus one che é una scheggia ma questo nexus s mi piace tantissimo e me lo compreró. Siccome credo di far buon uso della tecnologia, só bene che il nexus s sará un esempio per il 2011 e sará sempre meglio quando arriveranno i nuovi aggiornamenti di google.
    Non dimenticate che chi compra nexus é piú vicino a google piú degli altri in quanto i nexus hanno sempre la precedenza.
    Ragazzi non siate pessimisti, android in un anno ha fatto piú di quanto abbia fatto qualche altro os in tre anni ed é ancora in crescitá.
    Forza android e forza nexus.
    a proposito sto utilizzando la tastiera gingerbread nel mio nexus, proprio ora mentre sto scrivendo. É fantastica…
    Non vedo l’ ora di comprare questo fantastico nexus S

  • Lermi

    Io quoto tutto l'articolo e i vari commenti, ma resto deluso dalla macanza dello slot micro sd … la comodità di passare i miei dati da un telefono all'altro senza dover fare sincronizzazioni per me non ha prezzo. Nell'ultimo anno ho cambiato vari terminali e la possibilità di passare la mia micro sd (sd da 32 gb pagata un occhio della testa anche :°( ) da un terminale all'altro mantenendomi tutti i dati con un semplice gesto è stata una comodità non da poco, e poi se mi si rompe il telefono e lo devo mandare in assistenza? … semplice tolgo la sd e il gioco è fatto.

    • giuseppe.desire

      beh io penso ke google si sia posta questa domanda….niente è a caso, hanno voluto fare in questo modo poichè avranno trovato qualche soluzione più efficiente…speriamo bene!

  • Grandis76

    Fino a quando non usciranno BATTERIE che durano almeno il doppio delle attuali mi spiegate a cosa serve avere tutta la potenza di dual core…super grafica ecc…ecc…

    Io ho un Galaxy S e mi tocca tenere spento tutto (Wifi, GPS, Luminosità ecc…ecc…) per arrivare a fine giornata senza doverlo collegare!!!

    Devono concentrarsi sulle batterie (e sicuramente lo stanno facendo) altrimenti non ci sarà progresso tecnologico oltre quello attuale (che è già al limite).

  • fra

    Ottima opinione…condivido in pieno tutto cio' che hai scritto….ormai la moda dei dual core è entrata nella testa di chi si riempe di gioia solo ad avere in mano un dispositivo solo xke è dual core, e poi cmq la prova è l'ipad che con 256mb di ram l'os resta sempre veloce..quindi questo upgrade ci voleva.. questo NS ci voleva proprio…non vedo l'ora che esca per scagliarmi contro xD

  • Ottimo articolo! Sono d'accordo su tutta la linea.
    Anche se c'è chi vuole per forza un Computer Quad-Core in tasca, io posso dire che onestamente non mi serve.
    Almeno al momento, non mi interessa poter giocare a Crysis sul telefonino. Per le mie esigenze, cerco un dispositivo che:

    – telefoni
    – mi permetta di navigare su Internet se ne ho bisogno e ricevere le e-mail al volo
    – mi permetta di avere un navigatore satellitare in tasca
    – abbia uno schermo grande (almeno 4 pollici) perché mi piace così :-P
    – sia dotato di una batteria che arrivi a fine giornata
    – abbia una fotocamera decente
    – venga aggiornato con continuità

    L'ultimo punto è quello che mi preoccupa di più. Ad ogni modo sembra che il Nesus S abbia tutto ciò che mi serve e sia quello con la maggior probabilità di essere aggiornato rapidamente, in quanto Google Experience. Non ho intenzione di usare il cellulare come Hard Disk esterno e non ho sono mai riuscito a riempire la memoria interna del mio Galaxy (8GB).

    Avessi anche io un amico negli USA, credo avrei fatto importare direttamente un S anche per me!

    • AntonioCaiazza

      hai fatto bene ad inserire come primo interessa la funzione telefono! in fondo sono nati per quello.
      ottima la tua lista di preferenze perfattamente condivise da me e sull'ultimo appunto, quello dell'aggiornamento, possiamo anche riferirci semplicemente al nexus one quando ci riferiamo ad aggiornamenti continui visto che si tratta del primo googlephone, senza dover per forza parlare dell'ultimo arrivato(nexus s)che potrebbe sembrare di "parte" essendo nuovo.

      Comuqnue i ritardi sono solo causati dai produttori, sperando che diventino più veloci!

      grazie per la tua "testimonianza" sulla memoria interna del galaxy!

      • Per la precisione, devo specificare che io sono uno "sfortunato" possessore del primo Galaxy, l'i7500, abbandonato da Samsung a Donut 1.6.
        Sto cercando un sostituto proprio perché in termini di hardware ed aggiornamenti non regge una gran parte delle Applicazioni più nuove ed utili (vedi Skype).

        In quanto alla memoria però è la stessa: memoria interna da 8GB, che non ho mai riempito pur girando video ed usando il Galaxy come lettore mp3.
        Anche solo per Backup di sicurezza, sposto comunque i dati sul PC, quindi non ho mai dovuto prendere nemmeno una SD, in quanto non mi serve. Per riempire 16Gb di memoria sul telefono dovrei caricare a forza dei film in formato AVI!

  • Alex

    Dovremmo essere felici di questa situazione, negli ultimi 20 anni di progresso tecnologico si è pensato solo a migliorare l'hw. Per una volta che qualcuno ha come obiettivo primario quello dell'ottimizzazione del sw ci si lamenta? Dual-core, 2Ghz.. Ma per favore.. Ve la faccio terra terra con un esempio: Froyo su un processore da 1Ghz va sicuramente meglio di Cupcake su un dual-core tegra o quello che vi pare. Certo sarebbe bello avere entrambe le cose (hw all'avanguardia e sw ottimizzato) ma come al solito siamo tutti soggetti alle leggi del mercato.

    • carlitos

      se per "ottimizzazione software" intendi l'integrazione con l'hardware apple ci è arrivata un bel po' di tempo fa (e iphone come tutti i prodotti apple è nato con questa filosofia).

  • giuseppe.desire

    Grandissimo articolo :) hai perfettamente centrato tutte le questioni che ognuno di noi si poneva su questo terminale…grazie mille per avermi citato e per aver considerato un pezzetto della nostra conversazione via mail adatto per una parte dell'articolo :)
    Direi che non ci sono altri punti sui quali discutere, effettivamente se google avesse alzato ancora di più l'asticella in termini di hardware sarebbe risultato inutile semplicemente perchè l'hardware sarebbe stato esageratamente potente e sarebbe risultato difficile ottimizzare il software su quell'hardware…mentre col nexus s google ha voluto mirare di più alla qualità del software andando a massimizzare le prestazioni del dispositivo su un hardware di base che aveva già introdotto col nexus one…poi come hai detto tu, ci sono le memorie iNAND che si riveleranno una chicca che google ci ha voluto regalare (beh nn proprio regalare :D)…vediamo un pò se riusciamo a prenderci sto nexus dagli U.S.A. ;)

  • anonimo

    Ottimo articolo. Un unico appunto: l'assenza di uno slot SD non è assolutamente trascurabile. Ho 5 Gb di musica e altri dati sulla SD del mio cellulare senza che la memoria di quest'ultimo sia assolutamente piena. Perchè? perchè se decido di riflashare la memoria interna viene cancellata e riscritta e mi tocca ricopiare tutto di nuovo. Posso inoltre decidere di mettere foto e video sulla scheda esterna e cambiarla se si riempie. Insomma non è una semplice questione di "spazio" (ci mancherebbe! 16Gb sono abbastanza addirittura per un netbook) ma di modularità dello spazio… e per quel che riguarda il mio modello d'uso è una mancanza importante. Se poi questa sia più o meno importante di tutto il resto onestamente non l'ho ancora deciso.

    • AntonioCaiazza

      Ognuno può reputare importante o meno la mancanza di uno slot, ma per quanto tu hai detto non credo che ti metti a riflashare la memoria una volta al mese oppure ogni 2-3 mesi, quindi potresti fare un semplice backup prima di procedere, ma ripeto se per te è importante avere uno slot condivido la tua opinione, ecco perchè è bello il mondo android, se non ti va puoi sempre scegliere un altro android che ha le caratteristiche da te richieste.

    • Lermi

      Quoto

    • crissyx

      quoto alla grande..premesso che non pensavo prima e non penso neanche adesso di sostituire il mio galaxy s con il nexus s, trovo che la mancanza di uno slot microsd sia un vero problema..
      io ho una micro sd da 32gb dove sopra ho film, cartoni per mio figlio e video che riprendo(e che logicamente non pesano poco), oltre a parecchi gb di musica..
      Ora visto che gli smartphone sono pensati per sostituire parecchi terminali(lettore mp3, e compagnia bella), se poi mi "castri" senza darmi la possibilità di espandere la memoria interna ci si tira la zappa sui piedi..
      Questo problema non me lo ponevo di certo quando utilizzavo un motorola 8700:-), ma se adesso ho la tecnologia a disposizione da uno smartphone che costa come un portatile di fascia media mi aspetto le stesse possibilità

  • Davide

    ottima osservazione volevo aggiungere anche a queste migliorie che grazie a samsung il multi toch sarà nettamente superiore a quello del nexus one!… :)

    • AntonioCaiazza

      Certamente, si sa che il multitouch del super amoled montato sul galaxy s è perfetto.

  • marco230491

    Ma pensioni un telefono da 600 euro nuovo nuovo? XD

    • silvano

      non posso sopportare un terminale come il desire hd che in una mezza giornata ha già la batteria scarica….

  • silvano

    veramente un ottimo articolo…condivido al 100%…complimenti…per fortuna che samsung non ci ha impiantato la sua touchwiz…tra 15 giorni l`avro` già in mano e potro`pensionare il desire hd che ha una batteria scandalosa…

    • AntonioCaiazza

      bhè pensionare il desire hd soltanto per la batteria ti consiglierei di aspettare gingerbread che porterà miglioramenti(non so se minimi o rilevanti),se poi anche tu devi metterci poco o nulla di differenza per il nexus s allora cambia.

    • dert86

      credi che questo Nexus S avrà una batteria super-potente?
      rimpiango il mio lg u370 disneyphone che mi permetteva di parlare al telefono svariate ore e durata della batteria anche di 2-3 giorni :(

      • AntonioCaiazza

        vabbè ma non possiamo far paragoni con i telefonini del passato…ho un nokia qui accanto a me che ha una settimana di autonomia(nonostante faccio e ricevo chiamate), questi sono semplici telefoni, oggi gli smartphone sono computer in miniatura, gps, e per ultimo telefonini.

        Diciamo che il requisito richiesto ora è quello di arrivare a sera senza troppi problemi che si scarichi e forse silvano proprio alla luce di questo ragionamento vuole venderlo.

        Il nexus s non avrà una batteria super potente, ne che abbia 2 giorni di autonomia(in 3g, wifi, chiamate e luminosità dello schermo al 100%) ma credo(e spero)che possa garantire la giornata senza dover ricorrere al caricabatteria.

        • silvano

          esatto…hai centrato il punto…

  • Ottimo articolo, da possessore di htc desire hd ti correggo per quanto detto sulla ram che è di 768Mb, a mio avviso è un pochino inutile se si utilizza un android puro, ma con htc sense, occorrono quei 200mb in più.

    Per lo schermo si migliore, ma sarò i stupido che non mi accorgo delle differenze tra un iphone 3gs e un retina display messi vicini.

    Non mi è piacita la scelta di farla con samsung, la scocca dietro in plastica non è il massimo, io amo HTC e la sua cura che ha nei materiali

    • AntonioCaiazza

      sono a conoscenza della ram del desire hd ma non l'ho citata semplicemente per colpa della htc sense, infatti anche il desire nonostante fosse un nexus one, ha più ram per via dell'interfaccia, però grazie per la puntualizzazione.

      Lo schermo che sia amoled, super amoled, retina oppure occhio gonfio per me non fa tanta differenza non devo mica vedere le lentigini in una foto o rughe in un filmato, ho il pc e la tv per vedere "in hd", quindi dipende da quando un individuo riesce ad essere indottrinato dal perfetto marketing apple o chiunque brand sia, per me il display perfetto è quello che si riesce a leggere perfettamente al sole senza dover creare ombra, che è un particolare trascurato da tutti.

  • Mmh.. articolo molto interessate, e bella considerazioni, ti spinge molto ad acquistare il Nexus S, (che non sarebbe una cattiva idea, o sbaglio io)

    • AntonioCaiazza

      Come ho detto già precedentemente, io acquisterò il nexus s(con la dovuta scaramanzia)soltanto perchè devo mettere poca differenza vendendo il mio nexus one, visto che mi arriva dall'america il 19 grazie ad un collega che ora si trova li per lavoro.
      Ma ripeto, visto che il mio nexus one è fantastico, se avessi dovuto venderlo per metterci 200euro di differenza non l'avrei fatto.

      • marco_pa

        purtroppo non tutti abbiamo colleghi ed amici in america :P

  • marco_pa

    L'unica cosa di cui mi lamento io è la data di uscita in Italia e il prezzo di lancio: quando arriverà in Italia (febbraio/marzo?) molto probabilmente costerà sui 550€, mentre già ora il Galaxy si può trovare a 400/420€. In più si vocifera che verrà adottato uno schermo SLCD per il mercato europeo.
    Lo mettessero in commercio da ora e a 500€ sarebbe onesto.

    • AntonioCaiazza

      ecco sulla data di uscita e sul prezzo ti do pienamente ragione, secondo me uscirà verso marzo a 550 o 600 visti i prezzi che ci sono in inghilterra…
      dobbiamo ribellarci comprandoli tutti dall'america, tanto la garanzia internazionale è di un anno, ovviamente non tutti voglio "rischiare"di comprare un terminale che arriverebbe dopo circa 20 giorni…

  • Sono completamente d'accoro, non a tutti serve 1 ghz in mano!!
    ma ho una domanda da porti, le migliorie introdotte nell'ultima versione di Android, (parlo di velocità etc), potranno essere usate anche su altri sistemi meno preformanti ( parlo di – ghz ) nei prossimi mesi? o è ipotizzabile che 2.2 resti su quei terminali?

    • AntonioCaiazza

      rumors dicono che chi ha froyo(o chi lo riceverà)in teoria può avere gingerbread essendo soltanto un miglioramento(di look e di prestazioni)rispetto a froyo(che di per se è già un ottimo sistema operativo), però questa parola spetta ai produttori.
      htc è stata vaga dicendo: tutti i terminali nuovi li aggiorneremo, ma dico io, nuovi in che senso? quelli usciti da quale mese?
      sonyericsson: risponderà verso febbraio (sarcarsmo)
      lg penso che si pronuncerà in questi giorni.
      In ogni caso, bisogna prima vederlo all'opera, dopodichè saranno precisi i produttori a dare le risposte in modo chiaro.

  • diego

    Ottime considerazioni, sono molto valide e anch'io la penso alOttime considerazioni, sono molto valide e anch'io la penso allo stesso modo, l'unica cosa è che lo slot micro sd potevano comunque mettercelo. Più per dover di cronaca, perchè 16gb di memoria interna bastano.
    Inoltre penso che Google abbia scelto di far uscire questo nuovo Nexus non tanto per le migliorie hw, quanto per rilanciare le vendite del dispositivo, appoggiandosi alla Samsung piuttosto che all'htc.lo stesso modo, l'unica cosa

    • AntonioCaiazza

      ottima l'osservazione sul rilancio delle vendite, un pò come una rivincita rispetto al nexus one.
      comqunque sulle memorie rimovibili vorrei raccontare una cosa successa a me sul nexus one: togliendo la memoria dal terminale diverse volte è successo che ad un certo punto non voleva più scaricare niente ed aggiornare quelle esistenti, dovevo cercare di indirizzare tutto sulla memoria interna e manualmente spostarlo(se possibile sulla esterna, ma che comqunque mi dava problemi), ho risolto formattando il cell, ora nn so se google in merito a questi problemi ha deciso di non renderla rimovibile ma non è da escluderlo.

  • Andrea

    giusto. credo che il nexus s non sia una rivoluzione, ma che sia (come per il precedente nexus) il portabandiera degli smartphone che verranno, questo è certo: NFC è una cosa pazzesca e credo che in poco tempo lo troveremo su diversi smartphone, il SuperAMOLED l'avevamo già visto con smartphone Samsung ma credo che lo vedremo sempre di più e la memoria flash inand è nettamente migliore rispetto alle passate. chi ha un nexus one (almeno, se ce lo avessi) non ha bisogno di questo terminale, poiché Gingerbread arriverà in men che non si dica sul One e per il resto non c'è tutto questo cambiamento. Certo, è più potente, ma non è per questo che ci si compra un nuovo terminale.

    Ciao a tutti! E grande la redazione ad aver pubblicato questo importante articolo!

    • AntonioCaiazza

      ti parlo da posessore nexus one: se non avessi avuto un ottima opportunità di prendere il nexus s al dayone mettendo soltanto piccolissima differenza di prezzo rispetto a quanto dalla vendita del mio n1 non l'avrei fatto, perchè è un gran bel terminale e mi sta togliendo tantissime soddisfazioni (più di quante me ne ha tolte nokia in 10 anni), certo qualche minimo difettuccio come memoria interna o inversione degli assi nel touch(che non mi ha mai dato problemi) ce l'ha anche se sono trascurabili, ma del resto nessun terminale è perfetto altrimenti si fermerebbe il mercato.

  • Michele

    Io sono d'accordo in quasi tutto…
    Il mio Nexus One è già ottimo così!
    Non fosse stato per l'NFC, la fotocamera frontale mancante ed il multitouch che lascia un pochino a desiderare probabilmente potevano rilasciare Gingerbread senza il Nexus S.

    La linea di condotta di Google sembra coerente con quella del passato, nuova release con nuove potenzialità di Android ed hardware per supportarle senza rivaleggiare con tutti gli altri dispositivi sul mercato.
    Saranno decisamente molti gli smartphone che godranno di GingerBread e probabilmente usciranno presto anche dispositivi superiori a Samsung Galaxy S, ai vari HTC e Motorola non per questo Google se ne deve uscire con una rincorsa al miglior hardware.

    Se prendete un Nexus n ;-)… fatelo per le release anticipate di Android non per la dotazione Hardware che ahimè, nel mondo delle tecnologie in sviluppo, sarà superata 3 giorni dopo.

    • AntonioCaiazza

      quel quasi tutto a cosa si riferisce?
      Quindi anche tu sei tra quelli che non venderà il suo nexus one a meno di situazioni favorevoli al cambio, o sbaglio?

  • Lucuz

    ottimo articolo… hai centrato il problema cioè che tutti vogliono avere telefoni ultrapotenti solo per "fare i fighi"… comunque a parer mio prima di giudicare non un telefono ma qualsiasi cosa bisogna provarlo con mano… quando vedrò recensioni approfondite su questo terminale o lo proverò di persona potrò giudicarlo ;)

    • AntonioCaiazza

      grazie mille, diciamo che in questi giorni ho visto troppe critiche e troppi mugugni per un oggetto che si giudica solo per le specifiche tecniche che pochi conoscono realmente il significato ma sopratutto: nessuno ha ancora visto all'opera, non possiamo dare per scontato che sia un galaxy s perchè ha gingerbread ed è un google puro(tralasciando la componentistica hardware che condivide)

      • Lucuz

        si infatti… poi c'è una cosa bella che nessuno ha preso in considerazione… questo terminale android non ti piace? bè hai la facoltà di scegliere dato che lo montano tantissimi dispositivi ormai in modo da acquistare quello che ti gusta di più…

        • AntonioCaiazza

          ottima osservazione, che acquistino quello che più si avvicina ai loro gusti, questo è il bello dei dispositivi android, esistono di tutti i prezzi, forme, potenzialità, colore, con e senza tastiera, slide o qwert, insomma meglio fermarsi qui..

Top