Nexus One è il primo smartphone-nauta: nello spazio per fotografare la Terra

nexus one orbita

Il Nexus One è ufficialmente il primo smartphone-nauta della storia. Lo scorso 25 Febbraio, in contemporanea all’inizio del Mobile World Congress che abbiamo seguito nella 3 giorni di fiera, è stato lanciato nello spazio a bordo del satellite STRaND1 con una missione ben precisa: fotografare la Terra.

Vi starete sicuramente chiedendo: “come può riuscire uno smartphone dalla fotocamera non eccezionale quale quella del Nexus One riuscire a fotografare bene la Terra da una simile altezza?”. In realtà il Nexus One scatterà foto proprio dalla sua modesta fotocamera da 5 megapixel alla quale sono stati apportati dei particolari accorgimenti che le consentono di scattare immagini molto ben definite anche da una certa altezza. Il tutto è stato possibile grazie a degli obiettivi particolari posizionati sul satellite, il quale è stato realizzato in collaborazione con la University of Surrey.

Sul profilo Facebook e Twitter di 360 App potete osservare le ultime foto scattate dal Nexus One in orbita. Di seguito, invece, trovate il video della realizzazione del progetto.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top