Nexus 4 2013 (Nexus 5) ed Android 4.4 KitKat: analisi, conferme e supposizioni

nexus-5-android-4.4
| 3 ottobre, 2013 | 45 commenti
Android | Nexus

Oggi abbiamo avuto modo di togliere i veli su Android 4.4 KitKat per la prima volta in assoluto, anche se si è trattato di una build non definitiva del sistema. Dalle immagini emerse e pubblicate nel nostro articolo, infatti, si legge chiaramente che il numero di build è KRS65B, abbastanza “datato” rispetto alle denominazioni delle ultime build trapelate in rete. Questo de ve farci riflettere su di una questione fondamentale: la build finale di Android 4.4 potrebbe presentare nuove funzioni, modifiche ulteriori all’interfaccia, maggiore stabilità, maggiore personalizzazione e tanto di più. Perchè? Semplicemente perchè oggi si è in possesso solo di una build di test.

Detto questo, passiamo ad analizzare a fondo le immagini riportate nel precedente articolo.


Partiamo dall’Hardware

Il sistema operativo è installato su di un dispositivo che a prima vista sembrerebbe un Nexus 4. Ma sarà davvero un Nexus 4? Oppure sarà un Galaxy Nexus? O ancora si tratta del Nexus 5?

Come già detto, a prima vista sembrerebbe un Nexus 4 sul quale è stata installata la build di test di Android 4.4 KitKat, ma vi sono alcuni elementi che smentirebbero questa ipotesi. Innanzitutto il Nexus 4 presenta una cornice cromata che corre lungo i suoi bordi, che invece non ritroviamo in nessuna delle seguenti immagini trapelate.

[nggallery id=351]

Possiamo quindi escludere che si tratta di un Nexus 4 alla luce di quanto appena detto e visto. Grazie a rasty++ però prendiamo spunto per una riflessione: che si tratti del Galaxy Nexus? Il Galaxy Nexus ha però un display di tipo AMOLED, per cui ci si sarebbe aspettati dei neri pressoché assoluti. Dalle immagini, però, si può vedere che non è così, dunque possiamo escludere che si tratti anche del Galaxy Nexus.

Sarà allora il Nexus 5? Beh, se si chiamasse in questo modo, potremmo dirlo con certezza. Questo perchè dalla seguente immagine si possono scorgere dei dettagli interessanti che di seguito vi elenchiamo.

IMG_3359

Dunque:

  • Model number – Nexus 4: proprio così; lo smartphone su cui sembra che questa build sia stata installata è un Nexus 4. Questo potrebbe indurci a pensare che lo smartphone non si chiamerà Nexus 5 ma si chiamerà nuovamente Nexus 4, come avvenuto con il Nexus 7. Potrebbe quindi esistere un Nexus 4 2013 così come esiste un Nexus 7 2013. 
  • Android version – KeyLimePie: lo abbiamo detto in tantissimi altri articoli e lo ribadiamo nuovamente. Trattandosi di una build vecchia, viene riportata ancora la precedente denominazione di Android 4.4. Build più recenti e finali quasi sicuramente avranno denominazione KitKat. Dunque, non stiamo troppo a soffermarci su questo punto.
  • Baseband version – M8974A-0.0.21.0.07: la baseband indica la versione del firmware che gestisce la parte radio. Questa particolare versione della Baseband che troviamo a bordo di questo smartphone (Nexus 4 2013?) sarebbe addirittura precedente a quella che c’è attualmente sul Nexus 4, che è la M9615A-CEFWMAZM-2.0.1700.84. Il fatto che la Baseband trovata a bordo sia di una versione precedente rispetto a quella attuale ci deve far riflettere su un aspetto molto importante: il 4G LTE. Il Nexus 4, infatti, supporta questa tecnologia di rete ma Google ha deciso di rendere silente quella parte dell’hardware aggiornando la Baseband sul Nexus 4. Dunque, il fatto che ritroviamo sul Nexus 4 2013 una baseband precedente (quindi con LTE abilitato), andrebbe a confermare il pieno supporto all’LTE di questo smartphone. Ringraziamo Alberto per avercelo ricordato.

Altra cosa da notare è la seguente:

IMG_3346

In Build Number è riportato il numero di build con il rispettivo nome interno del dispositivo sul quale è installata. Ogni dispositivo ha infatti un nome interno:

  • Nexus One: passion
  • Nexus S: crespo
  • Galaxy Nexus: maguro
  • Nexus 4: mako
  • Nexus 4 2013 (Nexus 5): hammerhead?

Non ci è affatto nuova la denominazione “hammerhead“, che spunta spesso in rete in relazione alle notizie riguardo il Nexus 4 2013 (o Nexus 5 che dir si voglia). Sembrano quindi essere confermate due cose:

  1. quello in foto è uno smartphone Nexus mai visto prima, e quindi potrebbe essere effettivamente il nuovo Nexus 4 2013 (Nexus 5);
  2. il nome interno del Nexus 4 2013 (Nexus 5) è “hammerhead”, che tradotto letteralmente significa “testa di martello”.

Un altro aspetto che ci confermerebbe che quello in foto sia il Nexus 4 2013 (Nexus 5) è legato alle foto stesse. Come ben saprete, con una buona fotocamera si è in grado di scattare delle foto molto vicine al display tanto da poterne vedere i singoli pixel quando le si ingrandisce, pixel che ad occhio nudo non si vedrebbero su un display con densità elevata. Ebbene, in tutte le foto che sono state caricate del Nexus 4 2013 (Nexus 5), il display appare davvero molto definito e, se l’occhio non ci inganna, non pare sia possibile distinguere in modo chiaro i pixel che compongono il pannello anche ingrandendo le immagini. Questa sarebbe un’ulteriore conferma del fatto che il dispositivo catturato in foto sia uno smartphone Nexus con un display avente risoluzione ancora maggiore di quella del display del Nexus 4. Deve essere quindi per forza il Nexus 4 2013 (Nexus 5) con a bordo un display con risoluzione Full-HD.

Inoltre, se ancora una volta l’occhio non ci inganna, il dispositivo catturato in foto avrebbe un display che riprodurrebbe dei colori più accesi rispetto a quelli che riproduce il display dell’attuale Nexus 4. Per questo possiamo aspettarci che il Nexus 4 2013 (Nexus 5) abbia un display con colori più saturi, molto simile a quello presente sul Nexus 7 2013.

La conferma definitiva, però, l’abbiamo dalla seguente immagine alla quale siamo arrivati grazie ai nostri colleghi di HDBlog:

nexus 5

Schiarendo banalmente l’immagine è possibile notare la presenza della fotocamera anteriore (a sinistra) e quella dell’altoparlante per le chiamate (a destra). Questa configurazione è quella che abbiamo visto nelle foto reali del Nexus 4 2013 (Nexus 5).

Molti di voi, però, si staranno chiedendo: ma quanta cornice laterale c’è ai bordi di questo smartphone? A prima vista sembrerebbe davvero che la cornice laterale presente sul Nexus 4 abbia dimensioni inferiori rispetto a questa che vediamo sul Nexus 4 2013 (Nexus 5).

IMG_3455

Tuttavia vi invito a considerare che, così come la build risulta “vecchia” rispetto alle ultime trapelate in rete, anche lo smartphone potrebbe non essere nella sua versione definitiva. Potrebbe infatti trattarsi ancora di un prototipo. Dunque, fate molta attenzione e non lasciatevi facilmente ingannare dalle immagini.

Altra immagine ingannevole potrebbe essere la seguente, che mostra come sul lato sinistro ci sia un pulsante davvero molto piccolo affichè si possa pensare che sia quello dedicato al volume.

nexus 5 volume

In altre immagini più dettagliate, però, è possibile chiaramente vedere come quel tasto sia effettivamente molto più grande e che rappresenta di fatto il bilanciere del volume.

Abbiamo finito sul lato hardware? Si, o quasi. Manca solo una cosa: il LED di notifica. Presente! Come si vede dall’immagine qui in basso, c’è la possibilità di controllare (come su Galaxy Nexus, Nexus 4 e Nexus 7 2013) la pulsazione del LED di notifica.

IMG_3362-460x306


Passiamo ora al software

Alcune differenze è possibile trovarle nell’applicazione Galleria presente su Android 4.3 e su Android 4.4. Nella seguente immagine sono riportate le schermate della galleria presenti su Nexus 4 e su Nexus 4 2013 (Nexus 5). Come si può vedere, con Android 4.4 KitKat le icone degli effetti da applicare alle immagini hanno una larghezza inferiore rispetto a quelle presenti su Android 4.3, tant’è vero che sul Nexus 4 la schermata si ferma agli effetti “Bianco/Nero e Bleach” mentre sul Nexus 4 2013 (Nexus 5) va oltre.

nexus 4-5

Continuando a parlare di sistema operativo, vi mostriamo in particolare quest’immagine.

IMG_3376-550x366-460x306

Notate qualcosa di strano? I più attenti avranno sicuramente notato che la griglia delle icone nell’app drawer è differente da quella del Nexus 4. Sul Nexus 4 2013 (Nexus 5) abbiamo infatti una griglia di 5×4 icone, mentre sul Nexus 4 abbiamo una griglia di 5×5 icone. Si ritorna dunque alla configurazione già vista sul Galaxy Nexus, favorita anche dall’aspect ratio di 16:9 che dovremmo ritrovare anche nel nuovo Nexus. Dunque, è lecito aspettarsi che il Nexus 4 con Android 4.4 KitKat resti con una griglia 5×5 come ora.

Un’altra differenza la troviamo anche nell’applicazione della Fotocamera. Come si può vedere dalla seguente immagine, infatti, quando ci si reca nell’app della fotocamera di Android 4.4 KitKat (immagine a sinistra) compaiono i pulsanti di navigazione di sistema, che invece sono presenti a partire da Android 4.0 ICS sottoforma di puntini sbiaditi in basso (immagine a destra).

camera 2

 


Queste nel dettaglio sono le informazioni che siamo riusciti ad estrapolare dalle sole immagini di cui siamo venuti in possesso questa mattina. Naturalmente, nel caso in cui notiate ulteriori differenze, sentitevi liberi di commentare e di segnalarcele.

Questo articolo è stato scritto presa visione delle immagini trapelate dal sito Gadget Helpline.

Condividi l'articolo sui Social!

Android 4.4 KitKat nexus 4 Nexus 4 2013 nexus 5