News Republic disponibile ora per tablet con Honeycomb

News Republic è un’applicazione che si occupa – come già intuibile dal nome – di aggregare le notizie pubblicate in rete. La cosa particolare di questa applicazione è il sistema di aggregazione stesso: basato sul motore proprietario TagNav, esso riesce a fornire all’utente le notizie che più gli interessano imparando dallo stesso quali siano. Questo avviene sia attraverso delle parole chiave specificate dall’utente (“tablet Android”, “Google”, “Tutto Android”), sia attraverso un processo di apprendimento dei gusti del lettore a partire dalle notizie lette. Questo innovativo sistema ha portato News Republic ad essere la prima applicazione per la lettura di news su Android ed iPhone in Europa. Le notizie disponibili spaziano dai grandi temi di interesse generale (andamento dell’economia, politica, ecc) ai temi di interesse particolare (Android!); la cosa interessante sta nei fornitori delle notizie, che sono sia locali (Viaggi News, Direttanews, eWeek…) che internazionali (Reuters, Associated Press, BNO News…).

Dopo l’arrivo su Android ad Aprile, News Republic arriva ora sui tablet Honeycomb. Questa nuova versione porta con sè miglioramenti dal punto di vista dell’interfaccia, ora adattata ai grossi schermi dei dispositivi con Honeycomb, nonchè un adattamento del motore TagNav e una gallery impostata in modo da mostrare foto a schermo intero per le notizie principali.

L’applicazione è liberamente scaricabile dall’Android Market nelle due differenti versioni Tablet e Smartphone.


[Via hdblog.it]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • riccionese

    Chi non sbaglia strada non scopre mai nuovi luoghi.
    I risultati un po' ….. a ca22o che un motore di ricerca o di aggregazione può dare sono fantastici stargate per scoprire cose che non avresti mai cercato.

    io temo sistemi che mi diano "solo" quello che sanno mi possa interessare…..
    :-(

    • Michele

      Sono d'accordissimo, mi da fastidio anche che il telefono mi proponga le parole che sto per scrivere perchè così disimparo l'italiano ( Swiftkey ).

      Ora il navigatore ti permette di segnalare i percorsi sbagliati e le news che leggi sono quelle che una macchina ha scelto per te :-(
      ( Google Maps )

      Evviva l'ANSA, la cartina geografica ed il Garzanti!

Top