[MWC 2012] Visa si dice pronta all’NFC

E’ da qualche anno ormai che sul mercato sono stati lanciati smartphone con tecnologia NFC, i quali, oltre ad offrire alcuni servizi come lo scambio dei file tramite NFC appunto (vedi Android Beam), offrono anche la possibilità di poter effettuare pagamenti proprio attraverso il chip NFC, grazie al servizio (nonchè applicazione) Google Wallet che in Italia non è ancora attivo.

A godere attualmente dell’NFC sono solo gli smartphone della serie Nexus, ovvero il Nexus S ed il Galaxy Nexus, ma i futuri dispositivi (Android e non) ne saranno equipaggiati. Fino ad ora, i pagamenti in particolare, potevano essere effettuati solo con carte del gruppo MasterCard e con poche altre, tranne quelle Visa.

Ed è proprio all’MWC che Visa afferma che è pronta ad introdursi nel mondo dell’NFC grazie alla partnership con Vodafone. Il servizio che sarà offerto si chiamerà Visa payWave e renderà disponibile il credito presente sull’account prepagato Visa agli utenti aventi un account Vodafone.

La partnership di Visa con Vodafone è ovviamente strategica in quanto la stessa Vodafone è presente in molti paesi del mondo ed è notoriamente una delle compagnie di telefonia mobile più ricche, quindi non si dovrebbero avere problemi nel costruire infrastrutture e/o fornire ai commercianti i dispositivi atti al pagamento NFC, cosa vantaggiosa per Visa. D’altro canto anche per Vodafone la partnership con Visa è strategica poichè la stessa Visa ha circa 2 miliardi di carte attive a livello globale e questo significa inevitabilmente tanto guadagno in più, anche per Vodafone.

A quanto pare ci si sta preparando bene all’avvento dell’NFC ma non conosciamo le aree e le eventuali date entro cui il servizio verrà ufficialmente lanciato. Chissà se in un futuro non molto lontano potremo effettuare pagamenti tramite NFC con il nostro smartphone Android, magari un Nexus, prelevando il credito dalla nostra cara carta prepagata PostePay. Non è poi un’ipotesi, questa, tanto campata per aria. Forse la cosa è già in fase di sperimentazione ma non ce lo stanno ancora dicendo.

Stay tuned!

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top