Motorola XYBOARD: nuovo tablet Android presentato al CES 2012

Anche Motorola si è presentata al CES 2012, non per presentare nuovi smartphone Android (almeno per oggi), ma per presentare un nuovo tablet, il Motorola XYBOARD, del quale è possibile già osservare un primo video hands-on girato dai ragazzi dello staff di androidcentral

Sappiamo che siete golosi di specifiche tecniche, dunque non vi facciamo attendere oltre dicendovi che si tratta di un tablet che verrà distribuito in due versioni, una da 8,2 pollici e l’altra da 10,1 pollici, entrambe identiche sotto il profilo delle caratteristiche. Esse avranno sotto il cofano un processore dual core TI OMAP 4430 da 1,2 GHz1 GB di RAM, due tagli di memoria per entrambi (16 GB o 32 GB), una fotocamera posteriore da 5 megapixel ed una anteriore da 1,3 megapixel.

Lo spessore è di 8,8 millimetri, dunque è più sottile del Motorola XOOM del quale è palesemente il successore, ed entrambe hanno porte microUSB, HDMI e slot per la SIM. Molto probabilmente la versione da 10,1 pollici che verrà messa in commercio da Verizon, sarà realizzata con 64 GB di memoria interna. Entrambi i tablet sono stati equipaggiati con Android Honeycomb 3.2 ma Motorola ha già affermato che verrà rilasciato un aggiornamento ad Android Ice Cream Sandwich, il quale gli sarà fornito direttamente da Google, come avveniva con lo XOOM. Inoltre la versione da 10,1 pollici avrà (come è normale che sia) una batteria più potente, ovvero da 7000 mAh, in confronto a quella della versione da 8,2 pollici che sarà da 3960 mAh.

Ecco a voi un primo video hands-on.

Il Motorola XYBOARD è già disponibile al preordine direttamente dallo store Motorola. Non si fa menzione del fatto che il tablet possa essere destinato solo ad una fetta di utenti magari residenti in uno specifico Stato o Continente, quindi si presume che esso possa essere distribuito in scala mondiale.

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Anonimo

    Non mi sembra molto diverso dallo Xoom… cambia solo il processore con il TI OMAP che sostituisce Tegra 2.

  • ma veramente hanno già qualche mese.. :D

Top