Microsoft vince la lotta per Skype

Avevo parlato qualche giorno fa della “lotta” in corso tra Google e Facebook per ottenere Skype. Tuttavia non avevo menzionato un terzo contendente, Microsoft, che nonostante sia salito agli onori di cronaca per ultimo è quello che è riuscito ad aggiudicarsi il servizio di VoIP per eccellenza. Con una mossa a sorpresa, Microsoft si è aggiudicata Skype per 8,5 miliardi di dollari, una cifra notevole di cui 500 milioni vanno a ripianare i debiti di Skype.

Microsoft ha asserito che Skype verrà integrato direttamente all’interno di Windows Phone 7, nonchè all’interno di Xbox e Kinect. Sono dunque il mercato mobile e videoludico i principali motori di questa acquisizione, che tuttavia non precludono l’utilizzo del client Skype su piattaforme non Microsoft, come dichiarato da Steve Ballmer. Pare che gli utenti Android e gli utenti Linux possano stare relativamente tranquilli, almeno per ora. Probabilmente il fatto che una buona fetta degli utenti Skype non usa Windows e correlati può aver indotto Microsoft a promettere la continuazione dello sviluppo e del supporto per piattaforme non proprie.

Skype diventerà una divisione di Microsoft e  Tony Bates, l’attuale AD della compagnia, diventerà il capo della divisione; risponderà direttamente a Ballmer. Ci si aspetta che la migrazione completa in Microsoft avvenga entro la fine dell’anno.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • immagino i salti di gioia del team Messenger Live -.-

Top