Lo sviluppo di Here Maps per Android avrà la priorità rispetto a quello per Windows Phone

nokiahere

Poche settimane fa vi abbiamo riportato la notizia, ufficializzata da Nokia, relativa ad Here Maps per tutti i dispositivi Android. Here Maps è una delle migliori applicazioni sviluppate da Nokia per quanto riguarda la navigazione satellitare poiché offre la navigazione in modalità offline. Entro dicembre o nel primo trimestre del 2015 l’applicazione sarà disponibile per tutti i dispositivi Android.

Un dirigente della divisione Here Maps, in una recente intervista, ha lasciato intendere che lo sviluppo per i dispositivi con a bordo Windows Phone verrà ridimensionato e la priorità sarà data ai sistemi Android e iOS. Dietro questa decisione c’è la recente vendita della divisione mobile di Nokia a Microsoft e grazie a questo l’azienda finlandese ha ottenuto una maggiore libertà. Il sistema operativo mobile di Windows non ha più la priorità rispetto ad Android. Here Maps non rientra nell’accordo di vendità e Nokia è libera di destinare le sue risorse dove meglio crede. Sean Farmback (Senior Vice President della divisione HERE Maps) ha così risposto ad una domanda sull’argomento:

Come risultato della transazione, abbiamo deciso di “rilassare” lo sviluppo dell’app per Windows Phone e di spostarlo verso Android e iOS.

Questo, però, non significa che Windows Phone verrà abbandonato ma significa che le risorse saranno distribuite su tre sistemi operativi diversi, ovvero: Windows Phone (seppur con meno priorità), Android e iOS. Dai vertici di Nokia hanno comunque voluto chiarire meglio la questione e di seguito vi riportiamo la dichiarazione ufficiale:

Microsoft ha sottoscritto, per almeno dieci anni, un accordo di licenza per usare la piattaforma HERE. Ecco perché le mappe HERE su Windows Phone continueranno ad essere aggiornate. Tuttavia, è stata sempre una nostra ambizione esserci anche sui dispositivi Android e ad inizio anno abbiamo preso una decisione per accelerare il programma di sviluppo.

Per Nokia questa sarà una grossa opportunità per approcciarsi al mondo Android dopo aver proposto anche i Nokia X. Ovviamente, l’approdo di Here Maps su Android sarà molto gradito, non perchè Google Maps non sia un buon servizio, ma perché un concorrente simile favorirà lo sviluppo di entrambe le piattaforme e da questa competazione a trarne beneficio saranno sicuramente gli utenti.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top