Linaro pubblica il kernel Android a 64 bit

linaro_plus_aarch64-710x364

Linaro è un’organizzazione che si occupa di ottimizzare il kernel Linux per processori ARM. Molto noti sono i vari kernel compilati con toolchain Linaro che offrono prestazioni superiori rispetto a quelli compilati con le classiche toolchain. Linaro ha annunciato di aver completato i lavori sulla versione a 64 bit del kernel Linux per ARM e l’ha reso disponibile al download.

Anche se attualmente non c’è disponibilità commerciale di dispositivi con processori ARM a 64 bit, è probabile che Linaro abbia avuto accesso a prototipi o a schede di sviluppo fornite dai vari produttori (NVIDIA,  Qualcomm, MediaTek, ecc) per portare avanti lo sviluppo.

Si tratta di una grande novità di per sé, ma è piccola cosa rispetto a tutto ciò che ancora c’è da fare per rendere tutto il sistema a 64 bit. Per il momento, infatti, è disponibile soltanto il kernel a 64 bit; tutto il resto del sistema – inclusa la virtual machine che permette di eseguire le applicazioni – rimane a 32 bit.

La transizione completa ai 64 bit spetta a Google: quando Big G voglia fare il grande salto non è noto, ma data la disponibilità commerciale nell’ultima parte dell’anno dei nuovi chip, è probabile che sarà Android 4.6 (o come sarà chiamata la versione di Android che sarà presentata a Ottobre) a portare la compatibilità pur senza che il prossimo Nexus abbia – con ogni probabilità – un processore a 64 bit.

La strada è ancora lunga, ma questi segnali sono confortanti.

Link | Linaro on ARMv8

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top