LG G Flex, il nostro video unboxing

lg-g-flex

A Dicembre 2013 LG ha presentato al mercato un nuovo e interessantissimo smartphone con Android. Il suo nome è G Flex e come riporta la nomenclatura il dispositivo è curvo (e anche flessibile seppur non esageratamente).

LG G Flex è infatti il primo smartphone (o forse è meglio dire Phablet) della casa coreana ad arrivare sul mercato e si tratta di un dispositivo con un display da ben 6 pollici con tecnologia Plastic OLED e risoluzione HD quindi 1280×720 pixel. Non solo il display è curvo tuttavia bensì tutto lo smartphone che al suo interno monta un processore Snapdragon di Qualcomm da 2.3 Ghz, 2 GB di memoria RAM, 32 GB di memoria interna ed una fotocamera principale da 13 megapixel capace di registrare video fino alla qualità UHD (4K) a 30fps e 1080p a 30 e 60 fps.

Peccato solamente il prezzo che è fissato a 899 euro per la versione no-brand ma è già disponibile sul sito Vodafone per averlo sotto abbonamento con tariffe da 49 a 75€ al mese + un contributo iniziale di 99,99€ (trovate maggiori informazioni qui).

Per il momento vi lasciamo al video unboxing e come sempre avete la possibilità di porci eventuali domande all’interno dei commenti del video o di questo articolo a cui risponderemo all’interno della recensione che effettueremo nei prossimi giorni. Buona visione (e scusate per il tono un po’ raffreddato, purtroppo anche noi ci ammaliamo :-)):

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Poldone79

    Nessuno parla del sintonizzatore digitale terrestre indicato sulle schede tecniche… funziona? si può vedere la tv digitale italiana?

  • cri

    Sugli Stokkisti sta a 619€

  • Kalos86

    nella recensione, potete fare dei graffi alla back cover? Sono curioso di vedere come si “rigenera” il danno subito. Grazie

Top