Jean-Baptiste Quéru e gli OTA: come funzionano e perchè sono lenti

Android-4.3-Jelly-Bean

Jean-Baptiste Quéru ha condiviso sul proprio profilo Google+ un post in cui commenta gli aggiornamenti OTA e la loro gestione da parte di Google. Molti, infatti, chiedono in continuazione quando l’aggiornamento sarà disponibile e perchè Big G sia così lenta a rilasciarli. Quéru ha ritenuto opportuno rispondere alle domande con la policy di Google per gli aggiornamenti.

Dalle parole di Quéru si capisce che per Google la priorità è rilasciare aggiornamenti funzionanti e funzionali procedendo con calma per non commettere errori ed evitare di rilasciare aggiornamenti che creano problemi agli utenti, secondo il vecchio adagio “chi va piano va sano e va lontano”.

Vi prego di non chiedere quando arriverà un qualunque [aggiornamento] OTA.
Ecco come funziona.
Gli OTA cominciano intenzionalmente molto lentamente, sia in termini di numeri che in termini di tempi. L’obiettivo per noi è di cercare di identificare problemi catastrofici che non avremmo potuto trovare nella fase di test. Queste cose possono succedere, purtroppo. Dal momento in cui una fase dell’OTA è avviata, servono almeno due giorni per mettere insieme abbastanza informazioni per prendere una decisione riguardo la prossima fase.
Fase per fase, l’OTA viene distribuito esponenzialmente a più e più persone, fino al punto in cui abbastanza persone lo stanno facendo girare per estrapolare anche problemi rari per tutta la popolazione, ed a quel punto il flusso va molto più veloce.
Il punto di andare fase per fase è esplicitamente per essere in grado di fermare il processo nel caso in cui qualcosa andasse storto, ed è per questo motivo che non ci possono proprio essere delle stime sui tempi.

Il motivo per cui i rilascia vvengono lentamente e a macchia di leopardo è, dunque, da ricercare nel fatto che Google preferisce andare più lentamente avendo la certezza che tutto vada bene. Una posizione condivisibile?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • attila

    Balle balle balle……..smettetela coglioni di coreani nani a chi la date a bere dite balle da quando fate telefoni vecchi e sempre uguaki

    • Brodo

      Ma Google é americana…

    • Davide Granzotto

      Oggi hai dimenticato le medicine?

    • peccato che google sia più americana del chewing gum…

  • nexusIT

    motivo in più perché la factory image è sempre meglio. Tra l’altro caricandola dal nexus toolkit, si può anche scegliere di non formattare, rendendola di fatto quasi come fosse un ota.

  • TraceX

    Sì, ma nel caso qualcosa andasse storto, cosa siccederebbe di così grave?

    • Marco

      Che bloccano il rilascio dell’OTA! :)

      • TraceX

        Una foto di Quéru ci stava nell’articolo

    • Federico

      Incavolamento generale di tutti quelli che l’hanno atteso per mesi e stormi di fan apple che diranno “meglio iphone XD”

      • jonnyandroid

        I fan apple non sanno cos’è l’OTA XD

      • jonnyandroid

        I fan apple non sanno cos’è l’OTA XD

    • Pincha96

      è già successo in passato, mi ricordo che google blocco l’ota di android 4.0 per nexus s

    • xbukowskyx

      il telefono diventerebbe un ordigno esplosivo!!!XD

Top