Interfaccia Holo obbligatoria da Android 4.0

Molto lavoro è stato fatto per l’interfaccia utente di Android 4.0 Ice Cream Sandwich, e Google ha deciso che i produttori che vogliono avere accesso al Market Android (quindi Samsung, HTC, LG, ecc…) dovranno ora adattarsi al tema Holo (così si chiama il tema presente in Android 4), nella sua forma originale.

In realtà però il discorso è abbastanza complesso nel senso che non si sa con precisione quali regole i produttori dovranno seguire, è però confermato che ad esempio i menu, i widget e le finestre di dialogo dovranno ora seguire gli standard stabiliti in Android 4.0 e versioni successive.

Questo significa molto per gli sviluppatori di applicazioni: avere un set standard di elementi dell’interfaccia utente rende lo sviluppo dell’aspetto dell’app più semplice e omogeneo così da riuscire ad integrarle meglio con il sistema operativo. Al riguardo l’ingegnere Android Adam Powell, dice:

Prima di Android 4,0 la diversità dei temi del sistema da un dispositivo all’altro poteva rendere difficile progettare un app con una grafica unica. Abbiamo deciso così di migliorare questa situazione per la comunità di sviluppatori nelle versioni di Ice Cream Sandwich e oltre.


[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Google rilascia Android Design: guida per applicazioni in tema ICS - Tutto Android()

  • Pingback: DianXin OS un nuovo sistema operativo basato su Android - Tutto Android()

  • Cicco3k

    Insomma Android 5 sarà tipo Ios, cosí riusciranno a far funzionare qualcosa anche loro, ahahahahahahahahahahha
    Ma che presa per il culo, tutti a dire Android aperto, android fico,android hacker…
    Ora tutti si un po’ più chiuso male non fa, stabilità, compatibilità…
    Ma non é ora di smettere di commentare ste news del cavolo? A loro interessa solo far soldi, in un modo o nell’altro…

    • ndroid

      Android rimane comunque aperto e personalizabilissimo, i launcher sul market ci sono ancora, hanno solo uniformato l’interfaccia, visto che era quasi una scusa per gli sviluppatori per poter ritardare, così semplificano il lavoro, e poi ancora non si sa bene quali sono le regole stabilite da Google!

      • Francyyy

        Android non è aperto per un cavolo… e ve lo dice uno che ha android… fare il root significa perdere la garanzia stessa cosa mettendo una rom ma questo non c’entra molto… non è aperto è nelle mani di google che fa quello che vuole lei… se fosse aperto non ci sarebbe NIENTE di standard fra un dispositivo e l’altro, possiamo dire che è semi-aperto ma aperto proprio no e poi a che cavolo ti serve un SO aperto su un cellulare? ma dai per favore!

  • Fratoff91

    Beh ero ora.. Chissà magari sprona i produttori a mettere un theme manager sui proprio device..

  • Thexxev

    D’accordo.
    Ok il bello di Android rispetto ad Apple è la possibilità di personalizzare il SO però bisogna mettere anche un freno…
    Ci devono essere dei requisiti hw & sw minimi e precisi, sono stufo di leggere recensioni delle applicazioni tipo “funziona su LG ma non su HTC” “su Xperia non va questo e va bene quello” ecc.
    Comunque per valutare bene questa notizie occorrerà sapere bene le specifiche di questa imposizione, non vorrei che ora si passasse da un eccesso all altro

  • Non é proprio come scritto. Stando all’articolo di Google, i produttori potranno personalizzare i propri terminali, ma dovranno comunque includere il tema Holo. Questo significa che lo sviluppatore può essere sicuro che nei device >=4.0 troverà il tema Holo e saprà quindi come la sua app verrà visualizzata.

  • Giustissimo! Non riesco proprio a trovare nulla contro questa scelta! Sarebbe anche ora di smetterla con le interfacce utente proprietarie! Lo standard è uno, se vuoi modificarti la home o l’interfaccia te ne scarichi un’altra! Non mancano nello store mi pare, quindi…! Si sta facendo tanto rumore per nulla secondo me. Se compri un iPhone non mi pare che trovi 500 UI, ne trovi una e una sola! Se poi ci si aggiunge il fatto che E’ PROPRIO GRAZIE ALLE UI PERSONALIZZATE CHE SPESSO LE PERIFERICHE RICEVONO UPDATES IN RITARDO (Quando le ricevono…!), beh, allora, c’è proprio poco da dire!

  • Goldendboy

    quindi ora possono usare l’espediente anche al contraio e dire “noi abbiamo la touchwiz/sense/salcazzo e non possiamo aggiornare a ics, visto la ui proprietaria”, nella forma in cui han fatto un ni ad ics per galaxy s.

    no perché dicono tutto bene, ui unificata blablabla ma poi non si ha idea della fine che fanno i telefoni con la propria ui in termini di futuri aggiornamenti, ovvero il 90% dei telefoni android…

  • Ale_91978

    Era ora che piano piano iniziassero a uniformare le cose! Ora cerchiamo di uniformare tutto, almeno quando uscirà un update sarà disponibile per tutti! Sta cosa delle personalizzazioni dei produttori è una piaga x i possessori di terminali android!a

  • Anonimo

    bella norma, approvo :)

Top