Il Multitouch sarà integrato nella versione 2.0 di Android?

I fans di Google Android sono stati a lungo in attesa di un supporto ufficiale multitouch su dispositivi Android, ma Google non ha ancora dato alcuna conferma.

Anche durante le conferenze degli sviluppatori di Google I/O il multitouch è stato un tema caldo, ho solo sentito dire che  “non sappiamo quando arriverà”. Ma dopo un po scavando e cercando informazioni in  varie fonti per  conoscere la situazione, sembra che gli utenti di Android  potranno finalmente saziare il loro desiderio di multitouch durante  questa stagione.

Quando arriverà?
Permettetemi di iniziare con la notizia del giorno. Da quanto ho capito, Android 2.0 varerà quest’ anno il supporto al multitouch simile a quello che si trova sul iPhone e Palm Pre.Questo potrebbe suonare molto inverosimile per alcuni lettori, ma è sempre più evidente che qualcosa sta accadendo.

Diversi blog hanno segnalato che Android rilascerà due o più aggiornamenti quest’anno. Credo che il primo sarà un aggiornamento minore basata su Donut un ramo di Android. Il secondo aggiornamento, tuttavia, è probabile che sia più importante come aggiornamento e si baserà su Eclair altro ramo su cui sta lavorando google.

Sulle  note di rilascio di recente è apparsa una eco dei Reuters, in una intervista con Andy Rubin, direttore delle piattaforme mobili di Google. Ha riferito che Android 1.6 sarà su Donut  e  Android 2.0 sarà disponibile per Eclair.

Quindi,  Android 2.0 arriverà quest’anno ,  ma esattamente quando sarà rilasciato? Beh, se le voci sono vere, Google ha scelto Motorola per Eclair come vetrina per i suoi prossimi cellulari Android. Un MotoPhone è abbastanza plausibile visti i recenti commenti da parte di Sanjay Jha del Motorola CEO , il quale ha affermato che la sua società è “al 100 per cento”  legata a  Google. Lui definisce il rapporto fra  Motorola e  Google  come  “molto solido” e ha detto che i due  stanno coordinando i propri sforzi per uno sviluppo futuro .

I commenti di Jha sono in linea con quello che ho visto su un prossimo dispositivo chiamato Motorola Sholes. Diverse fonti mi hanno comunicato che Sholes, che potrebbe essere lanciato su Verizon Wireless prima di fine anno, sarà il fiore all’occhiello per i dispositivi di Google rilasciato con Eclair.

Che cosa offrirà?
Poiché Google pare abbia deciso di utilizzare il marchio Android 2.0 quest’ anno, ci si può aspettare un numero significativo di aggiornamenti per il sistema operativo mobile. Come detto in precedenza, il supporto multitouch è una delle caratteristiche più richieste. Gli ingegneri di Android in precedenza hanno schiacciato le speranze di vedere il multitouch su l’aggiornamento per Donut, ma ci sono prove che la società stia lavorando su di esso.

Alcnue routine di Google del nuovo codice Android Open Source Project (AOSP)  ci offrono una anteprima di quello che potrebbe arrivare. Molti sviluppatori indipendenti utilizzano questo codice open-source per rilasciare versioni personalizzate di Android che è possibile flashare  su un qualsiasi cellulare terminale Android. Cyanogen, uno degli sviluppatori più attivi, ha detto che non c’è nulla nel codice di Android Donut che abbia a che fare con il  multitouch, ma ci sono nuovi kernel che lo faranno .

Alcuni produttori di cellulari come HTC  hanno incluso nei propri cellulari le funzioni del multitouch, come l’Hero, ma aggiungendo tale funzionalità attraverso un aggiornamento del software potrebbe essere diverso perché Google è direttamente coinvolto.

Google, Motorola  e Verizon sono stati estremamente cauti nel comunicare i dettagli di lancio. Motorola  svelerà i suoi primi cellulari Android al prossimo vertice del  Motodev. E se tutto ciò risulterà essere vero, Verizon avrà uno smartphone e Google avrà un degno dispositivo  Android 2.0 da lanciare contro il nuovo iPhone OS 3.0. Preparatevi a sorprendervi.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top