Il lettore MP3 Apollo esce dal Play Store per violazione dei Copyright

Apollo-banner

E’ con un post su Google+ dell’autore del lettore MP3 Apollo che apprendiamo la rimozione dello stesso dal Play Store. Il lettore musicale in questione è quello di base nella ben nota ROM CyanogenMod, integrato fin dalla versione basata su ICS. Vi avevamo parlato in questo articolo della sua disponibilità su Play Store nelle due varianti, gratuita ed a pagamento, ma a quanto pare non sarà più disponibile per il download dallo store di Google.

E’ con parole abbastanza amareggiate che sul suo Stream di Google+ lo sviluppatore Andrew Neal annuncia di aver ritirato l’applicazione in quanto è stato ritenuto colpevole di violazione dei diritti di autore. Una notizia che ci lascia un po’ frastornati e che sicuramente potrebbe riguardare chi ha già acquistato la versione a pagamento.

Il crimine commesso sembra sia da ricercare nella modalità in cui l’applicazione cerca e trova i testi delle nostre canzoni su internet. MusixMatch è la parte lesa ad accusare lo sviluppatore, ma nel frattempo quest’ultimo rassicura tutti gli utenti promettendo un quanto mai rapido ritorno sul Play Store di Google.

Speriamo che il tutto si risolva per il meglio e che Apollo torni prima possibile, magari con una funzione di ricerca testi che non calpesti i piedi a nessuno.

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top