Il codice da Vinci gratis sul Google Play Books

Immagine

Dopo il grande successo cartaceo, Il Codice da Vinci di Dan Brown arriva anche nel Play Books in formato digitale. Il libro è disponibile per il download gratuitamente, quindi un’occasione da non perdere assolutamente. Nel caso foste interessati, potete recarvi direttamente sul Play Books per l’acquisto tramite questo link.

Descrizione

EDIZIONE SPECIALE 10° ANNIVERSARIO: CONTIENE IL PROLOGO E IL PRIMO CAPITOLO DI “INFERNO”, IL NUOVO ROMANZO DI DAN BROWN IN USCITA AL 14 MAGGIO 2013. Una tranquilla notte parigina. Nulla traspare dalla classica e impenetrabile facciata del Louvre. Un dramma si sta consumando al suo interno, nella Grande Galleria. Il vecchio curatore Saunière, ferito a morte, si aggrappa con un ultimo gesto disperato a un dipinto del Caravaggio, fa scattare l’allarme e le grate di ferro all’entrata della sala scendono immediatamente, chiudendo fuori il suo inseguitore. A Saunière restano pochi minuti di vita. Si toglie i vestiti e si distende nella posizione dell’uomo di Vitruvio, il celebre disegno di Leonardo. Accanto a sé, scrive pochi numeri e un solo nome: Robert Langdon, uno studioso di simbologia. A lui toccherà scoprire il mistero che si cela dietro i capolavori di Leonardo. Chi era il pittore rinascimentale? Cosa nascondeva? E, soprattutto, quali enigmi sconvolgenti nascondevano le sue opere? L’America intera si è appassionata al thriller di Dan Brown. Il suo romanzo ha spiegato a milioni di lettori perché, in definitiva, Monna Lisa sorride.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • http://www.facebook.com/StarKnight André Möller (FB)

    Tutti a lagnarsi della carta di credito quando, così come quando fanno scaricare brani di musica gratuitamente, la gente non capisce che Google deve per forza chiedere uno strumento di pagamento “autenticabile” poiché per questioni di Copyright si tratta formalmente di un acquisto anche se “finanziato” da Google quindi va fatturato al compratore (con costo pari a 0 Euro).

  • http://www.facebook.com/ribot63 Pinco Pallino (FB)

    Se sono a pagamento vi lamentate… se sono gratis …..pure!

  • http://www.facebook.com/giuseppe.santeramo Giuseppe Santeramo (FB)

    Ho lasciato un’oretta fa un commento a riguardo su Google Play. Tutti scandalizzati dal fatto che Google chieda i dati della carta di credito,senza pensare che lo fanno SOLO perchè si tratta del primo acquisto. Tutti a malignare su un perfido complotto dei Servizi Segreti o della CIA per raccogliere dati…

  • http://www.facebook.com/tuttoandroid TuttoAndroid (FB)

    È fatto apposta per spingere la gente ad inserire i dati della propria carta di credito perchè poi, magari, acquisti qualcosa. 😉

  • http://www.facebook.com/alessio.sanfilippo2 Alessio Sanfilippo (FB)

    Però che cazzata, capisco le cose a pagamento ma anche le cose gratis!

  • Lorenzo Di Masi (FB)

    Letto. Assolutamente sopravvalutato.
    Prevedibile, con personaggi costruiti su attori e dalla trama ridicola. Il clone di Angeli e demoni (ugualmente assurdo) con personaggi diversi.

  • Quicck Mario Quicckolo (FB)

    eh mi sa che senza carta di credito non si possa fare questo acquisto a costo zero

  • Giovanni Mauceri (FB)

    è il classico libro di cui dico…. manco gratis!!!

  • http://www.facebook.com/alessio.sanfilippo2 Alessio Sanfilippo (FB)

    Ragazzi, per scaricarlo dice “Completa il tuo account aggiungendo un metodo di pagamento” io non ho nessuna carta da mettere quindi come faccio?

  • http://www.facebook.com/giuseppe.onali.12 Giuseppe Onali (FB)

    Grazie 😉

  • Marco Degiorgi (FB)

    preso!!!

  • http://www.facebook.com/giuseppe.santeramo Giuseppe Santeramo (FB)

    Scaricato.Grazie

Top