I nuovi smartphone Android di Sony Ericsson avranno l’NFC

Sony Ericsson ha annunciato che incorporerà un chip NFC (Near Field Communication) in tutti i suoi smartphone con sistema operativo Android. Il chip scelto è il PN65 prodotto dalla NXP Semiconductor.

L’aggiunta del modulo NFC come molti sanno permetterà di aggiungere funzionalità allo smartphone come ad esempio servizi di pagamento, vedi Google Wallet. In generale i chip NFC permettono di trasmettere dati in modalità wireless a corto raggio, per capirci serve quasi un contatto tra i dispositivi.

Il PN65, assicura la NXP, arriverà con modulo radio e software integrato, ed utilizzerà la crittografia avanzata per offrire migliori prestazioni a livello di sicurezza. Le tecnologie crittografiche sono utilizzate per i servizi come carte di credito, passaporti elettronici e sistemi di accesso sicuro.

Lo stesso chip è presente nel Nexus S 4G, che attualmente è l’unico utilizzabile negli States per il servizio di portafoglio virtuale di Google Wallet.

Staremo a vedere se i Sony Ericsson con NFC arriveranno su tutti i mercati e se quando saranno presentati le cose si saranno mosse anche in Europa.

[via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Sony Ericsson Xperia X10 con Android Gingerbread: il video ufficiale | Cellulare.it()

  • Alessander

    L'inutile nfc. Lanciato 6 mesi fa con il nexus s, ancora non è partitoufficialmente nemmeno in usa. Figuriamoci in italia…e non rifilateci di nuovo la solita solfa "beh ma a milano ci puoi pagare la metro" perchè milano è l'unico esempio, per il resto è tutta teoria per ora sto nfc (che reputo inutile tra l'altro, perchè la carta di credito è già comoda di suo).

Top