HTC si esprime ufficialmente sull’aggiornamento ad ICS del Desire HD

htc desire hd ics

Purtroppo sembra il remake di un copione già visto in passato. Dopo la notizia (poi smentita in un certo modo) appresa da Telus riguardo l’annullamento dell’update ad Android ICS per il Desire HD, ecco che HTC si esprime ufficialmente sulla vicenda facendo chiarezza sulla situazione. In questo caso, però, “far chiarezza” potrebbe significare molto probabilmente “perdere ogni speranza”.

Ecco le parole di HTC riguardo l’update ad ICS del Desire HD:

HTC is committed to providing the best customer experience on our devices and are currently determining the ability to support Ice Cream Sandwich on the HTC Desire HD. We’ll provide more information when we’ve completed our analysis.

Traduzione

HTC è impegnata al fine di fornire la miglior esperienza utente sui suoi dispositivi e sta attualmente determinando la capacità che ha l’HTC Desire HD di supportare Android Ice Cream Sandwich. Forniremo maggiori informazioni quando avremo completato l’analisi.

Dunque, cari amici possessori di un Desire HD, preparatevi al peggio. Ve lo diciamo in quanto il messaggio pubblicato dall’azienda taiwanese non è poi così tanto differente dal messaggio che venne pubblicato riguardo la valutazione dell’aggiornamento per l’HTC Desire ad Android 2.3 Gingerbread, il quale poi non fu mai aggiornato ufficialmente.


Purtroppo, quando per un dispositivo che potrebbe tranquillamente supportare anche Android Jelly Bean – visti i porting della nuova versione del sistema operativo addirittura su Nexus One – viene detto che “si sta determinando la sua capacità di supportare una nuova versione di Android”, al 90% dei casi significa che la casa madre ha già deciso di abbandonare il dispositivo, mettendosi le mani avanti con la pubblicazioni di tali note ufficiali.

Anche se da HTC si attendono comunque conferme che scarsamente potrebbero rivelarsi positive, c’è comunque da dire che il Desire HD continuerà a godere del supporto della comunità Android per quanto riguarda l’implementazione delle nuove versioni del sistema operativo.

Restiamo tutti in attesa per ulteriori aggiornamenti sulla vicenda che, ci auguriamo, siano positive.

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • ma se il desire c ha ice cream cone fa a non essere supportato dal dhd

  • Ora sinceramente che facciano l’aggiornamento o meno non mi interessa più, sono ridicoli sebbene io sia felicissimo del mio dhd…. Ad agosto passerò a galaxy nexus e mai più un Android che non sia un nexus!

  • Marco Perasole (FB)

    e appunto mi date ragione: htc si sta dimostrando un’azienda poco seria.

  • Ma pensano che i clienti siano stupidi? sappiamo tutti che l’hardware del dhd è IDENTICO a quello dell’incredible s. Quindi perchè devono pigliare per il culo così, mettendo le mani avanti? La data di immissione sul mercato c’entra poco quando poi hai l’hardware IDENTICO a quello di telefoni già aggiornati.

  • datato o no,non mi sembra nemmeno tanto normale dire “sisi lo aggiorniamo” e poi se ne stanno pentendo,allora questo dovrebbe valere anche per il Desire S,hanno le stesse caratteristiche…speriamo che lo aggiornino…

  • mi fanno venire il vaffa :V
    ho cambiato il Desire perchè hanno smesso di supportarlo mentre le custom rom avevano anche honeycomb, adesso ho il DHD che con l’ultimo aggiornamento è diventato una schifezza immane per via di Locations che è una cosa ingestibile e non si può disintallare; aspetto in grazia l’aggiornamento ad ics e saltano fuori con le complicazioni, mentre ci sono già le prime rom di jelly bean?

    Root e mai più HTC.

  • Massimo Ganfi, sono passati ormai 2 anni ed il Desire HD, nonostante sia uno smartphone molto prestante, per la casa madre è ormai datato…speriamo che riceva l’aggiornamento ma se HTC lo avesse ritenuto veramente di fascia alta non avrebbe rilasciato queste dichiarazioni :)

  • Massimo Ganfi (FB)

    Io non ci credo, sul sito fficiale di htc parla di aggiornamenti per tutti i dispositivi di fascia alta….non vedo perche’ escludere giusto dhd….che oltretuttto con il suo predecessore nel 2010 e’ risultato il miglior palmare….

  • Alessandro Zaccarini (FB)

    noooooooooooo…HTC ripensaci…

  • si decidono o no? -.-“

  • Marco Perasole (FB)

    HTC sta facendo una PESSIMA FIGURA dopo che aveva annunciato ufficialmente che avrebbe aggiornato entro Luglio-Agosto il DHD. Sta sconfessando se stessa. Sicuramente il mio prossimo telefono non sarà un HTC. Azienda poco seria.

  • La prossima volta compro un nexus.

  • Sta diventando una telenovesas del cavolo.

  • :(

  • Giuseppe Ammendolia (FB)

    Morale della favola, prima di spendere un cifrone in un droide di fascia alta, accertarsi che sia rootabile e supportato da CGM e affini!

  • Alessandro Pomponio (FB)

    Ah, e poi l’HTC è di Taiwan e non della Corea :)

  • Alessandro Pomponio (FB)

    Ehm… sbagliato link ? A me porta al profilo di facebook di “Giuseppe Iovene” … lol

Top