HTC Primo, nuovo smartphone con Android 4.0 e Beats Audio

Dopo aver deluso un po’ le aspettative nel 2011, HTC quest’anno sembra voler puntare di più alla qualità che alla quantità, al contrario di quanto ha fatto negli anni precedenti in cui ha lanciato smartphone che non avevano nulla di innovativo e che sostanzialmente si somigliavano. 

HTC Primo è, nemmeno a dirlo, il primo smartphone Android di HTC per il 2012 che riceve un rendering, il quale ci fa vedere come lo smartphone abbia, bene o male, ancora gli stessi lineamenti e la stessa forma dei precedenti HTC.

Vi è da dire comunque che l’HTC Primo è destinato alla fascia media di mercato, dunque non stupitevi se nelle caratteristiche manca ad esempio la fotocamera frontale, che per un dispositivo con Android ICS ormai è un must have.

Si, perchè tale smartphone ha a bordo Android 4.0 ed è dotato anche di un display da 3,7 pollici con vetro Gorilla Glass, di un processore da 1 GHz, di 512 MB di RAM e di una fotocamera da 5 megapixel in grado di registrare video a 720p. Quello che si nota subito è la presenza del logo Beats Audio nella parte frontale bassa del terminale, cosa che può non piacere a tutti. Da notare ancora l’assenza dei tasti fisici, in piena politica ICS.

 


 

Molto probabilmente l‘HTC Primo sarà presentato al Mobile World Congress, che si terrà a Barcellona il mese prossimo, insieme ad altri smartphone HTC, come l’Edge, che dovrebbe invece rappresentare lo smartphone di punta di HTC per questo 2012.

L’HTC Primo dunque andrà in competizione con il Samsung Galaxy W, in quanto si collocherà nella sua stessa fascia di mercato, quindi possiamo aspettarci un prezzo che potrà variare tra i 195 euro e i 235 euro. Anche se il Galaxy W presenta delle caratteristiche tecniche migliori come la presenza di una fotocamera frontale e quella di un processore più potente di quello dell’HTC Primo, sicuramente quest’ultimo potrà puntare sul nuovo sistema operativo Android 4.0, che a confronto con Android 2.3 del Galaxy W è davvero tanta roba.

A voi cosa ve ne pare?

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top