HTC One X ed HTC One S già con i permessi di Root!

Grazie a MoDaCo, possiamo darvi la notizia che i due nuovi smartphone HTC One, ovvero One X e One S, sono stati già rootati. Ad effettuare il root su entrambi i dispositivi ci ha pensato il solito geniaccio di Paul O’Brien, il quale,  applicando lo stesso metodo per entrambi gli smartphone, si è reso conto di aver raggiunto l’obiettivo.

Il tool utilizzato per la procedura è Superboot, il quale lavora identicamente sia per il One X che per il One S. Inoltre, per poter effettuare il root su tali device, non si ha bisogno di sbloccare il bootloader. Molto probabilmente però, come avviene per la maggior parte degli smartphone HTC, a breve sarà disponibile un tool appunto per lo sblocco del bootloader, che ci auguriamo possa permettere ai developer di scrivere delle ROM per tali dispositivi e di migliorarne pesantemente la durata della batteria, la quale risulta essere davvero piccola per device dotati di un simile hardware.

Per prendere visione delle guide, vi rimandiamo direttamente ai thread ufficiali su MoDaCo, ricordandovi che molto presto aggiungeremo tali device con le relative guide anche nel nostro forum.

Rooting HTC One X

Rooting HTC One S

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top