HTC One vs HTC One Mini: il nostro video confronto

OneVSOneM1

Oggi abbiamo deciso di proporvi un confronto che inizialmente potrebbe sembrarvi poco sensato, ma con il passare dei giorni, testando l’ultimo arrivato in casa HTC ci siamo resi conto che le differenze ci sono, ma riguardano solo il reparto hardware e di conseguenza prestazionale, poiché il software è praticamente identico.

Partiamo quindi dalle differenze più evidenti: il processore è un Qualcomm Snapdragon 600, Quad Core da 1.7 GHz per HTC One, mentre un Qualcomm Snapdragon 400, Dual core da 1.4 GHz per HTC One Mini; la RAM è da 2 GB per One e 1 GB per One Mini, gli storage interni invece sono rispettivamente 32 GB e 16 GB. Entrambi i display sono di tipo IPS LCD3, ma per HTC One la risoluzione è di 1920 x 1080 p con una diagonale da 4.7″, mentre per il fratello minore è di 1280 x 720 p con una diagonale da 4.3″; la definizione ovviamente è maggiore su HTC One, ma la differenza non si percepisce nella maggior parte dei casi.

OneVSOneM2

 

Per quanto riguarda il comparto multimediale abbiamo quasi esclusivamente analogie: entrambe le fotocamere sono da 4 MP con tecnologia Ultrapixel, capace di catturare fino al 300% in più di luce. La qualità delle foto è praticamente identica, anche i sensori e il software di gestione sono identici, quindi non avremo alcun tipo di differenza, per questo motivo abbiamo deciso di omettere i classici sample di test per il confronto delle fotografie.

Gli altoparlanti stereo sono per entrambi i device posti nella parte anteriore, per quanto riguarda la qualità del suono è leggermente superiore su HTC One, in quanto su One Mini quando ascoltiamo canzoni con molti bassi a massimo volume, le casse iniziano a gracchiare seppur in maniera poco marcata.

Concentradoci sui materiali utilizzati, entrambi i device sono fatti completamente in alluminio tranne che nella parte relativa ai bordi, ma con una grande differenza: HTC One Mini ha una striscia in policarbonato lucido che ricopre tutto il bordo, dotando il device di maggiore protezione durante le cadute, ma al tempo stesso rende l’impugnatura più “cheap” rispetto al fartello maggiore HTC One, dove invece la parte in policarbonato si trova tra i due bordi in vetro e alluminio della parte anteriore e posteriore.

Il prezzo dei due dispositivi è ovviamente differente, per HTC One il prezzo di lancio era di 699 euro, oggi si trova facilmente sui 570 euro online; per HTC One Mini invece non abbiamo ancora un prezzo ufficiale, ma quello di vendita dovrebbe aggirarsi sui 499 euro. La differenza di prezzo non è elevatissima, di conseguenza secondo il nostro parere se non si ha la necessità di avere un device facilmente utilizzabile con una mano e dalle dimensioni contenute, conviene virare sul top di gamma della casa taiwanese a qualche euro in più.

Vi lasciamo al confronto video che abbiamo pubblicato sul canale YouTube per tutti gli altri approfondimenti:

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Dawid Panek

    Io aspetto e prendo l’HTC one Max, che secondo me sara una bestia (anche se lo schermo un po grande :/)

  • Pingback: HTC One vs HTC One Mini: il nostro video confronto | Android news()

  • vice’

    il miglior smartphone del pianeta…come HTC nessuno….

  • Andrea

    Le dimensioni di One Mini sono perfette, l’altro è troppo grosso, stile S3, S4 ,ecc…

    • gianluchissimo

      si c’hai in parte ragione.. ma l one è cmq quel poco piu stretto dei samsung che agevola parecchio l utilizzo con una mano sola..

Top