HTC One è il primo smartphone ad ottenere 1/10 su iFixit

htc one

Ovviamente la premessa è d’obbligo e, anche se scontata, vale come monito generale ed in questo caso mai così forte: le operazione di riparazione dei terminali eseguite “a casa” invalidano per sempre la garanzia. Basta solo rimuovere una vite ed il tutto è perduto, quindi il “Don’t try this at home” è un monito che deve riecheggiare durante tutto il corso dell’articolo, anche se non espressamente detto. Perché questo avviso così sentito? Il titolo è la risposta a quanto appena chiesto.

I tecnici e colleghi di iFixit si occupano di disassemblare i terminali presenti sul mercato e di valutarne la “riparabilità” domestica degli stessi, quindi non sono persone incompetenti ma anzi abbastanza esperte. Purtroppo hanno anche messo le mani su HTC One e nessuno li ha fermati dallo staccare ogni singolo connettore, rimuovere tutte le viti e quant’altro per ottenere il terminale completamente smontato.

Loro sostengono, e noi ci uniamo a mo’ di monito, che il terminale è pessimo da riparare in autonomia. Attenzione, quest’affermazione è un po’ un’arma a doppio tagli. Se da un lato siete esperti del settore, allora le vostre capacità saranno messe a durissima prova. Se invece non siete competenti ed il centro assistenza è la vostra La Mecca tecnologica, prendete quanto segue come medicina, ossia così com’è, tanto non avrete il coraggio di inoltrarvi in operazioni così ardite come me.

htc rame schermature

iFixit ha infatti dato il primo 1/10 come valutazione per la riparazione dei terminali. Fra le principali difficoltà, per dovere di cronaca, vi segnaliamo la difficoltà di rimuovere la parte posteriore, che potrebbe essere facilmente danneggiata e che è necessaria per sostituire il display eventualmente rotto. Secondariamente la schermatura in rame di molti componenti: non solo è difficilissima da rimuovere, ma può risultare quasi impossibile da riposizionare.

htc one punteggio ifixit

Conclusione che dev’essere fatta è che, se è pessimo da disassemblare vuol solo dire una cosa: è stato assemblato in fabbrica in modo superbo. Questo processo infatti non può minimamente tenere conto delle nostre capacità o meno di aprire e riparare in autonomia i terminali, quindi ben fatto HTC per la qualità dei processi di assemblaggio e l’ingegnerizzazione della componentistica interna.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • anche di un iPhone 2G? xD

  • un’altra buona ragione per non prenderlo a mio avviso…peccato, perchè è veramente una figata di smartphone

  • Bruno Redondi (FB)

    questo vuol dire che quando ve lo riparano non…tornerà mai più come prima :-P

    • alessandro

      …semplicemente lo sostituiscono con uno rigenerato, o nuovo.

Top