[Guida] Abilitare i led di notifica su Nexus S con BackLightNotification

Forse una delle mancanze che più si sentono su Nexus S è l’assenza dei led di notifica, caratteristica che il buon vecchio Nexus One aveva. Ma oggi vi segnaliamo una guida realizzata da un ragazzo italiano che scrive per AndroidLab.it, che spiega come utilizzare la tecnologia BLN per ottenere i led di notifica sul nuovo Google Phone.

BLN è l’acronimo di Back Light Notification ed è un sistema che sfrutta il soft touch di tutti i dispositivi Samsung, infatti lo stesso sistema è già perfettamente funzionante sul Galaxy S grazie ad un custom kernel. Infatti il segreto è proprio il kernel ricompilato che ci permette di abilitare questa caratteristica.

In pratica basta installare il nuovo kernel modificato e poi scaricare dal Market l’applicazione BLN Control per controllare i led.

Ecco i kernel da scaricare (overclock a 1.2 GHz oppure 1.4 GHz):

Una volta installato il kernel modificato, dobbiamo installare dal Market l’applicazione BLN Control che costa 1.50€ ma è presente anche una versione di prova.

Come sempre vi ricordiamo che TuttoAndroid non è responsabile di eventuali danni/brick del telefono.

[via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top