GooPhone M8: ecco il clone di The All New HTC One, ma Octa Core!

goophone m8 front

Quando ho visto il primo GooPhone con lo stesso identico design di un certo smartphone, ho riso parecchio (da non leggersi come “deriso”). Chi invece non riderà questa volta non è Apple ma HTC. Se il primo GooPhone è stato il matrimonio clandestino fra un terminale di Cupertino e l’OS di Mountain View, questo prende il design di HTC One M8 è, papale papale al nome, nasconde un processore Octa Core al suo interno.

goophone m8 back

Parliamo di GooPhone M8 e delle sue caratteristiche tecniche abbastanza interessanti che comprendono:

  • Processore Mediatek MT6592 Octa Core operante alla frequenza di 1,7GHz
  • Display da 5 pollici con risoluzione Full HD, cioè pari a 1920×1080 pixel
  • Memoria RAM pari ad 1GB
  • Memoria interna da 16GB, espandibile tramite schede di memoria microSD
  • Fotocamera posteriore da 12,6MP, frontale da 5MP
  • Supporto per doppia scheda SIM
  • Batteria da 2.800mAh
  • Android 4.2 Jelly Bean con accesso al Play Store di Google
  • Disponibile in tre colorazioni: Gold, Silver e Black

GooPhone M8 è disposnibile in magazzino, come si può leggere sulla pagina ufficiale di GooPhone, al prezzo di soli 229$ (circa 167€ al cambio). GooPhone è ormai nota per la velocità di clonazione degli smartphone, almeno da un punto di vista estetico. Sul terminale, infatti, Android è installato senza nessun tipo di personalizzazione e, purtroppo, nonostante il processore sia un Octa Core, fa comunque storcere leggermente il naso sapere che avrà Android 4.2.

Questo smartphone, comunque, è offerto ad un prezzo abbastanza basso, per ovvi motivi. Che ne pensate? Aspetterete il vero HTC One M8 oppure preferite la “pecora Dolly”?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • alfredso ugulin

    ciao ,definirlo clone ce ne passa di brutto ,ma avete visto l’originale ,questo fa proprio pena ,premetto che qualche volta ho acquistato anche io specie clone ,ma la differenza la vedi/senti non ci sono paragoni ! ok spendi la meta ma hai anche la meta,cose negativissime nei mtk :
    fotocamera pessime ,altro che 13 mp
    gps ,come andare di notte
    costruzione buona
    premetto che ho fatto il confronto tra un note 2 e un clone dle note 2
    poi ogni uno e liberissimo di acquistare quello che preferisce ,unica cosa positiva e che i cloni sono dual sim ben fatti per gestire le due sim su questo punto gli do un 10

  • Gigione

    Beh il MT6592 non è poi una panda, diciamo una bella bmw m3. Certo è meglio la ferrari ma anche la bimmer…

  • Matite Pungenti

    Ma perchè, c’è anche da rispondere alla domanda? E’ come dire, preferisci avere una ferrari o una carrozzeria ferrari col motore di una panda sotto?

    • Samuel

      se non hai 700€ però ti devi accontentare della carrozzeria ferrari con motore panda

      • Matite Pungenti

        Se non hai 700 euro basta accontentarsi di un telefono che non sia l’ultimo modello piuttosto che di una patacca copiata

        • olak79

          …per essere una patacca e’ ben dotata..se non altro il rapporto qualita’/prezzo mi sembra molto onesto…

          • Matite Pungenti

            Ma su questo non c’è dubbio, però parere personale, io prima di comprare un Goophone mi tengo un telefono anche di 3-4 anni fa.
            Se c’è una cosa che mi manda in bestia sono queste cinesate dove si copia e basta senza un briciolo di creatività. E mi domando anche come facciano a non esserci gli estremi per imporre a Goophone di smetterla per vie legali…fosse il male di htc e basta capirei…ma questi hanno preso e copiato i design di Samsung, LG, Apple ecc. Possibile che lo possano fare senza che nessuno dica nulla?

          • Rapper_skull

            In Cina è lecito, e non lo dico come battuta.

Top