Google risolve la causa con Rockstar, probabilmente pagando una grossa cifra

causa Google

Proprio un anno fa il Consorzio Rockstar avviava un’azione legale contro Google ed altri produttori di dispositivi Android per violazione di brevetti. Il Consorzio è composto da Apple, Ericsson, Microsoft, Sony e Blackberry, tutte compagnie che hanno acquistato un grosso numero di brevetti Nortel relativi alla telefonia e alla tecnologia Internet.

Secondo il sito re/code questa settimana Google ha presentato una richiesta di archiviazione del caso. Non significa però che Google sia riuscita a vincere la causa, molto probabilmente le due parti hanno trovato un accordo che prevederà un forte esborso economico da parte del colosso di Mountain View. All’inizio di Novembre un altro gigante delle telecomunicazioni, Cisco, si era accordato con il consorzio per la cifra di 188 milioni di dollari e, considerando che la causa contro Google è legata alle modalità di ricerca, è facile immaginare che la cifra da sborsare sia molto simile.

Non è chiaro se l’accordo concluso da Google porti il Consorzio Rockstar ad accordarsi anche con gli altri produttori di terminali Android anche se sembra probabile che seguiranno l’esempio di Big G.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • sherpya

    ti manca un http:// sul link re/code

  • jackodm

    Ecco perché non vedremo mai un Nexus Sony…!

Top