Google rafforza i legami tra Android e Chrome OS: ecco le novità

Android-Chrome-OS

Secondo quanto riportato dal The Wall Street Journal, Google avrebbe deciso di affidare la sorveglianza del team di sviluppatori di Chrome OS ad uno dei capi del team di ingegneri al lavoro su Android: Hiroshi Lockheimer supervisionerà entrambi i progetti allo stesso tempo, anche se dovrà riferire a Sundar Pichai – sempre lui – responsabile dei due progetti dal 2013, dopo la partenza di Andy Rubin; insomma, i legami tra il robottino verde e Chorme OS si rafforzano sempre di più.

Lockheimer, a quanto pare, supervisionerà Chorme OS, e non il browser Chrome o il Chromecast; già alla scorsa conferenza per gli sviluppatori Google aveva mostrato diverse affinità tra i due OS, mostrando come le app Android venissero lavorate nativamente in ambiente Chrome OS, e un mese fa erano state rilasciate le prime app del robottino per Chrome OS.

Con questa decisione di “unire” ancora di più i due team di ingegneri, potremo vedere ancora più integrazione tra i due sistemi operativi di BigG, anche se ricordiamo che, qualche settimana fa, Sundar Pichai aveva rassicurato sul fatto che i due sistemi sarebbero restati separati.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Android e Chrome si vengono incontro lentamente - Tutto Android()

  • EnricoD

    ma questo si sapeva ed era prevedibile
    si chiama convergenza
    lo stesso che sta facendo Ms con win, Mozilla con FF e ffos, Canonical con Unity de
    comunque
    peccato che chromeos non sia una vera distro GNU/linux … io l’ho testata ed è una vera bip dal potenziale pari a zero per come è fatta

Top