Google Play Store: più download ma meno ricavi dell’App Store

google-play-app-store

Non è certo un segreto che tra lo store mobile di Apple e quello di Google sia il primo a vincere la particolare sfida relativa ai guadagni maggiori.

L’utenza iOS si è sempre dimostrata più incline ad effettuare il download di applicazioni a pagamento ed i dati diffusi App Annie Index non fanno altro che confermare questa tendenza.

Per quanto riguarda il terzo trimestre 2013, infatti, da un lato il Google Play Store ha totalizzato un maggior quantitativo di applicazioni scaricate rispetto all’App Store (circa il 25% in più) e, dall’altro, il rivale iOS  è stato capace di generare circa il doppio di ricavi.

Tra i paesi che hanno contribuito alla crescita dei download del Google Play Store troviamo il Brasile, l’Argentina, gli Stati Uniti, la Corea del Sud e l’India. Mentre, per quanto riguarda l’App Store, l’aumento dei ricavi è stato trainato principalmente dai titoli pubblicati nelle categorie Social Network e Navigazione.

Appuntamento al prossimo trimestre per scoprire come si evolve il mercato delle applicazioni mobile, uno dei settori che indubbiamente stanno soffrendo di meno l’attuale stato di crisi economica.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • pietro

    c’è anche da dire che sulle app android gratis c’è anche molta pubblicità in più…non so se sia stato tenuto in considerazione anche questo fattore

  • Francesco

    D’accordo con sid, luca e unknownedition. Secondo me gli aspetti fondamentali sono i seguenti:
    1) i possessori di device apple hanno MEDIAMENTE più disponibilità economica e meno capacità informatiche (infatti quasi nessuno fa il jailbreak)
    2) su android è più facile scaricare un’applicazione craccata

  • UnknownEdition

    Applicazioni a pagamento?
    Google: nomeapplicazione apk download
    Ecco il motivo del guadagno maggiore per la Apple.

    • LamerTex

      Credo siano considerate solo le applicazioni scaricate dal play store nei grafici, quindi in realta’ le applicazioni totali sono molte di piu’ ;)

    • Denys Bixio

      Mmmmmm solo?

      Aptoide è il più usato, poi c’è iPmart e altri siti…

  • Giuseppe Bassi

    Ormai qualsiasi app di Iphone ha qualche cosa da comprare dentro l’app, pure quelle che paghi profumatamente.. Non è difficile capire il motivo per cui guadagnano il doppio…

    • Sid Bradipao

      C’è anche da dire che la clientela iPhone ha mediamente più disponibilità economiche.

      • Luca

        C’è anche da dire che la clientela Android ha mediamente più disponibilità di intelligenza ;)

        • darkcg

          Non mi trovi d’accordo. Vedendo la serie Galaxy S essere la piu’ diffusa, mi fa capire che sono semplicemente di pari intelligenza all’iPhonista medio. Cambia solo la sponda. La gente che ha un minimo di cognizione di causa compra i Nexus, o altri cellulari basati sulle proprie esigenze, che sono una minoranza tremenda rispetto alla serie Galaxy S. Quindi o iPhone o Galaxy S(x), sempre di modaioli brainless parliamo. A prescindere da Android o iOS. Se il livello di “intelligenza” come lo chiami tu fosse mediamente alto, allora ci sarebbe una variegazione molto piu’ elevata del numero di modelli utilizzati che dimostrerebbero una forte individualità degli utenti. Di individualità ne vedo poca. Pecorelle con Galaxy S e iPhone ovunque.

      • Er Os

        considerando che la maggiorparte degli iphone in giro vengono da abbonamenti operatori(U.S.A compresi ma in italia non si scherza) mi chiedo dove sia sta disponibilità..

        La realtà è la seguente…e la pirateria non centra nulla dato che si parla di dati degli store…
        Le cose più scaricate sono giochi…molti giochi su android ci sono free con pubblicità e a pagamento senza..le stesse app su ios sono solo a pagamento…

        Prendiamo d’esempio su larghissima scala:
        angry birds star wars 2..che sta tra i 10 e i 50 milioni di download nella versione free

        e tra le 100 mila e le 500 mila la versione senza pubblicità a 0,99

        su Ios c’è solo la versione a 0.99 (non so numero download)

        penso che solo parlando di giochi qui si apre e chiude la notizia su come i guadagni siano superiori nonostante l’inferiorità di download…

Top