Google Play Store: il codice interno rivela novità per il futuro

android-caotic-google-play2

Durante questo fine settimana abbiamo visto il Play Store aggiornarsi alla versione 3.10.9 ed introdurre alcune migliorie generali. Quelle che sono venute alla luce, però, non sono proprio tutte le novità riguardo l’aggiornamento del Play Store poichè, grazie ai ragazzi di Android Central che hanno effettuato un teardown (revisione) del codice della nuova versione dell’applicazione, sono venute alla luce numerose novità che Google dovrebbe introdurre nelle nuove versioni del Play Store.

Una prima novità riguarda il modo di effettuare recensioni dell’applicazione, che dovrebbero richiedere l’accesso a Google+ senza il quale non dovrebbe essere possibile segnalare o commentare un’app nel Play Store. Dunque, in questo modo, accanto ad ogni recensione ci saranno anche il nome profilo e la foto profilo di Google+ dell’utente che ha recensito l’app.

Una seconda novità riguarda invece la possibilità di pre-ordine dei dispositivi, che però non ci riguarda da vicino, purtroppo. Infatti sembra che Google, forse fatta esperienza con il Nexus 4, voglia dare la possibilità agli utenti di poter pre-ordinare i nuovi Nexus prima che essi vengano lanciati sul mercato, in modo da poter fronteggiare un eventuale tutto esaurito in pochi minuti come è avvenuto pochi giorni fa al lancio dei nuovi dispositivi ufficiali Android.

Queste in sostanza sono le nuove caratteristiche che saranno probabilmente implementate nella prossima release del Play Store e ci auguriamo, come sempre, che Google ci sblocchi presto anche tutti gli altri servizi.

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top