Google Play Games: svelate al Google I/O tantissime novità in arrivo

google play games

Questo Google I/O 2014 è stato quasi rivoluzionario e le novità non si fermano soltanto ad Android L, Android Auto o ad Android One. Google crede nel gaming mobile, questo non può far che piacere alla maggior parte degli utenti, che già avevano apprezzato molto l’introduzione di Google Play Game Service qualche tempo fa. Adesso, proprio questo servizio, sta per ricevere una dose di nuove funzionalità molto interessanti.

Le più importanti delle novità che sono state introdotte sono due: Game Profile e Quest. Scopriamole insieme nel dettaglio.

Game Profile

google play games profile

Per capire di cosa si tratta facciamo subito alcuni esempi: Xbox Live o PlayStation Network. Su ognuno di questi servizi, come ben saprete, ogni giocatore ha il suo profilo. Questa, per quanto riguarda il gaming su Android, sarà una splendida cosa di cui (forse) si sentiva la mancanza. Inoltre, ricordandoci che con l’introduzione del salvataggio sulla nuvola delle partite con i nostri giochini preferiti Play Games si è fatto apprezzare non poco, la presentatrice ci informa che verranno presto introdotti i “Bookmark”.

In pratica, all’interno dell’applicazione Play Games potremo vedere i nostri giochi e, per ognuno di essi, andare a vedere il bookmark relativo al salvataggio che per ultimo è stato caricato sullo spazio cloud. Come? Nel modo più intuitivo possibile e cioè con una schermata catturata proprio nel momento in cui è avvenuto il salvataggio (ovviamente questa situazione potrebbe differire di gioco in gioco, ma il principio di funzionamento dei bookmark è analogo).

Quest o sfide online

google play games quest

Analogamente a quanto accade un po’ in tutto il mondo video ludico, anche su Android arrivano le sfide online. Qualsiasi gioco può permetterci di partecipare alle Quest, che come saprete benissimo saranno organizzate di volta in volta e le potremo consultare su Play Games e decidere se prendere parte alla sfida oppure no. Un esempio di Quest potrebbe essere la raccolta di alcuni oggetti nel nostro gioco preferito, registrare il miglior tempo in un determinato percorso o qualsiasi altra cosa in qualsiasi altro gioco: basta raggiungere l’obiettivo per battere la sfida, ad esempio, del giorno.

Infine, per quanto riguarda il rilascio di queste novità, la presentatrice è entusiasta nel comunicare che arriveranno prima possibile con il prossimo aggiornamento di Google Play Games. Ben fatto Google.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top