Google non vuole più windows!!

Questo articolo non riguarda il mondo di Android, ma, essendo Google il leaderproject di Android vi riporto la notizia uscita su “ilSole24ore”:

Google non vuole più Windows
Motivi di sicurezza spingono il gigante californiano a scegliere sistemi operativi alternativi. Windows resta solo previa autorizzazione del Cio.
01 Giugno 2010
Secondo quanto riportato da Financial Times, la partita tra Google e Microsoft non si starebbe giocando solo sul mercato.
Google avrebbe infatti deciso di dismettere l’utilizzo interno di Windows a favore di Mac o Linux.
La decisione, secondo quanto si legge in rete, nascerebbe da considerazioni legate ai problemi di sicurezza e sarebbe strettamente correlata agli attacchi dello scorso mese di gennaio.

I primi cambi di rotta si sono registrati con i nuovi assunti, ai quali viene offerta la possibilità di scegliere tra macchine Mac o pc con installato Linux, con qualche preferenza dichiarata per Linux, in quanto open source.

Windows no compare più tra le opzioni disponibili sulle macchine desktop, mentre qualche concessione viene ancora fatta per i notebook.
In assenza di dichiarazioni ufficiali da parte della società, restano le parole dei dipendenti, rigorosamente anonimi.
L’acquisto di macchine Windows richiede autorizzazioni di alto livello: l’approvazione deve venire direttamente dal Cio.

Commento personale: Questa mossa segna una svolta per gli utenti Linux, forse vedremo implementate le app di BigG anche su linux, senza dover usare wine… Google sta preparando il terreno in vista dell’uscita del suo ChromeOs…
riuscirà a rivoluzionare il campo dei sistemi operativi???

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • drcopodj

    secondo me fanno bene… il mondo aziendale è diverso da quello personal (dove chiunque può usare quello che più preferisce), ed è uno scandalo solamente pensare che in grandi aziende si utilizzino soluzioni chiuse…

    mi stupisce il fatto che non lo abbiano già fatto prima questo passaggio…

    inoltre sapendo che il cuore di google gira interamente su macchine unix-like (altrimenti col cavolo che sarebbero riusciti ad arrivare dove sono arrivati), stupisce un pò anche il fatto che usino windows sui client… mah!

  • Il declino di una società in cui lavorano migliaia di persone non è mai bello, augurarsi che BigM crolli vuol dire augurarsi che facciano la stessa fine tutti i sui dipendenti e relative famiglie. L'unica cosa giusta da augurarsi è che questi cambiamenti di "vento" spingano i vertici verso orientamenti diversi per rivalutare l'azienda.

    Se guardiamo bene, quindi senza paraocchi, tutte le aziende hanno lucrato a scapito dei consumatori.

    E poi scusate una nota personale, mi fa molto ridere la gente che ora dice che XP è un buon sistema operativo (nel caso di Andrea dice decente), e che con ottime probabilità sono le stesse persone che quando uscì ne parlavano malissimo.

    Comunque per concludere e chiudere il discorso, per ogni SO ci sono pregi e difetti, c'è chi vede più gli uni o gli altri perché conosce i motivi tecnici o perché il cuore lo porta in una direzione in particolare, ma finché uno può scegliere e finché ci saranno più scelte, quindi più concorrenza, sarà meglio per tutti.

  • Ethaniel

    Microsoft ha portato il pc in casa a tutti noi ma purtroppo certi difetti di base e scelte di monopolio discutibili stanno costando care.

    Io ho sempre usato Windows anche perchè linux mi è sempre sembrato troppo complicato per ragioni di compatibilità.

    Alla fine sono approdato a Apple e sarò sincero , non tornerei mai indietro.

    Un sistema Unix dà una tranquilità ed efficenza che pochi riescono ad ottenere.

    Ciò nonostante auguro a Microsoft di sapersi innovare , oggi il futuro è open source.

  • smn86

    sembra uno di quegli annunci dove vengon evidenziate le parole + utilizzate..hai sfogato un bel pò , mi sa che sei un pò frustrato. sarei curioso di sapere che sistema operativo usi! Magari windows pirata!

  • andrea

    allora partiamo da un concetto microsoft ha fatto i miliardi speculando sull'informatica e sui nostri portafogli nessuno ne parla ma avere ad esempio per loro scelta un portatile con installato sopra windows vista costa un bel pò e il cliente dopo che gli viene venduta una fregatura come windows vista se vuole cambiare deve ricomprare una licenza di un altro software a prezzi vertiginosi…microsoft devi fallire miseramente da nulla se venuta e nel nulla devi finire hai massacrato per decenni la concorrenza rubando licenze qui e la producendo sistemi operativi nati per essere bucati e come prestazioni praticamente zero ultimo sistema operativo decente non dico ottimo ma decente è stato il glorioso xp che non hai voluto appositamente far mandare avanti a e servivano solo soli su soldi e chi troppo vuole nulla stringe….hai un sistema operativo mobile che fà pietà ringrazia htc che lo riesce a migliorare un pò sennò eri praticamente morta…apple avrà mille difetti ma i sistemi operativi quando li aggiorna per passaggi da 32 a 64 completo non li fa pagare 200 euro ma ben si 25 euro…ecco io entro nella testa dei pirati informatici cavolo apple costa ma per 25 euro li spendo volentieri invece di darne 200 a microsoft….hai finito i bei tempi ora vai giù sul fondo e guarda come si fa concorrenza non monopolio i grandi big sono ormai linux apple google e symbian blackberry destinata a finire come te non è open sorce symbian è open google è fan di open e lo è pure lei apple regna perchè deriva da linux e sa fare prodotti se pur su alcune piattaforme non open ma fa prodotti seri….

  • Maroz

    per quanto sta notizia mi possa far piacere mi rattrista molto!

    io che fin da piccolo ho usato sempre e solo microsoft fino a poco tempo fa, mi dispiace un casino vedere come questa grande casa, che ci ha aperto il mondo all'informatica perché se no a quest'ora usavamo ancora carta e penna, sia cosi in crisi.

    Tutta colpa di hacker che invece di trovarsi un lavoro vero e proprio (come andare a lavorare dalla grande big G) si ritrovino a stare in casa tutto il giorno a cercare di mandare in crisi un sistema operativo utilizzato da migliaia di persone!

    E poi diciamolo senza la piattaforma di microsoft a quest'ora giocheremmo ancora agli arcade games nei bar.

  • smn86

    non vedo cosa ci sia di bello nello sperare il declino di microsoft. ha portato il pc nella casa di tutti, non vi dimenticate mai questo. Per le app, beh continueranno a farle per windows, non è che loro fanno le app solo per il sistema operativo che utilizzano all'interno..da linux/mac potranno ancora sviluppare per windows tranquillamente

  • DelsaDJ

    già :D speriamo che si acceleri :P

  • Il lento ma costante declino di Microzozz continua…

Top