Google Nexus 10 vs Microsoft Surface RT vs Apple iPad 3: che la sfida abbia inizio (video)

surface_ipad_nexus10

Android, Windows RT 8 ed iOS. Questi sono i maggiori sistemi operativi presenti sul mercato mondiale che rispecchiano le idee delle tre società che li hanno creati: Google, Microsoft ed Apple. Sono tre OS presenti sulla stessa categoria di prodotti: smartphone e tablet. Ognuno di essi ha preso la sua concezione e la sua idea di OS e l’ha modellata intorno a dei prodotti che ormai ci accompagnano quotidianamente e, a seconda di quale mondo sceglieremo, avremo un esperienza d’uso completamente differente poichè ognuno si basa su un’idea diversa di gestire qualsiasi cosa all’interno del prodotto scelto.

I nostri colleghi di readwrite hanno avuto modo di confrontare i prodotti che rappresentano al meglio questi mondi nell’ambito dei tablet: per Android abbiamo il Nexus 10, per Windows RT abbiamo Surface RT ed infine per iOS abbiamo iPad di terza generazione.

Prima di iniziare a parlare del confronto riepiloghiamo le caratteristiche tecniche:


Nexus 10

Il Nexus 10 è il prodotto più giovane tra i tre presentati nel confronto poichè è stato annunciato il 29 Ottobre ed arriverà sul mercato il 13 Novembre. Al livello hardware abbiamo:

  • Processore 1,7 GHz Exynos 5250 dual-core Cortex-A15
  • RAM 2 GB
  • Memoria interna 16/32 GB non espandibili
  • Display da 10,1 pollici IPS LCD con una risoluzione di 2560×1600 con 299 DPI
  • Fotocamera anteriore 1,3 MP
  • Fotocamera posteriore 5 MP
  • Batteria 9000 mAh
  • Sistema Operativo Android Jelly Bean 4.2

Surface RT

Il Surface è stato annunciato il 19 Giugno ed è uscito ufficialmente alla fine di Ottobre. Al livello hardware troviamo:

  • Processore 1.4 GHz NVIDIA Tegra 3 quad-core
  • RAM 2 GB
  • Memoria interna 32/64 GB espandibili con microSDXC
  • Display da 10,6 pollici LCD con una risoluzione di 1366×768
  • Fotocamera anteriore e posteriore HD
  • Batteria 31.5 Wh
  • Sistema Operativo Windows RT

iPad 3

L’iPad 3 è il prodotto più “anziano” tra i tre presenti nella comparazione poichè è stato presentato a Marzo e commercializzato nello stesso mese. Queste le caratteristiche tecniche:

  • Processore A5X dual-core
  • RAM 1 GB
  • Memoria interna 16/32/64 GB non espandibili
  • Display da 9.7 pollici LCD con una risoluzione di 2048×1536
  • Fotocamera anteriore VGA
  • Fotocamera posteriore 5 MP
  • Batteria 42.5 Wh
  • Sistema Operativo iOS 6.0.1

Dopo questo riepilogo ora possiamo introdurvi la video comparazione che si baserà su tre punti fondamentali: l’interfaccia, il web browsing e la condivisione di documenti e la stampa.

Per quanto riguarda l’interfaccia troviamo in Android quella più personalizzabile, con la quale possiamo sbizzarrirci nel poter inserire widget e modificare i moltissimi temi presenti nel Play Store. In Windows RT troviamo l’interfaccia più moderna ed originale, nella quale la personalizzazione c’è ma è minima. Potremo cambiare le dimensioni delle Live Tiles e il colore dei menu. Infine quella di iOS è quella più vecchia ed inizia a risentire degli anni poichè da quando è stata annunciata è così come la vediamo ora, ma per questo è anche molto conosciuta e di facile utilizzo.

Per il web browsing sono stati utilizzati i browser di default presente nei tablet: per il Nexus abbiamo Chrome, per Surface abbiamo Internet Explorer 10 e sull’iPad abbiamo Safari. Tutti e tre i browser sono ottimi, sia al livello visivo e sia al livello di fluidità. Nessuno si “intromette” nella visualizzazione della pagina web, anche se IE fa scomparire i comandi a schermo e quindi l’area a noi visibile risulta più ampia. In più sono stati eseguiti due test: FishIE Tank, Peacekeeper. Il primo visualizza un video in flash nel quale sono presenti 50 pesci e conta i frame al secondo, per il quale il migliore è stato Safari che ha avuto 58 FPS ma purtroppo non ha visualizzato il video, il secondo è stato IE con 42 ed ultimo Chrome con 29. Il secondo test è stato vinto da Chrome con un punteggio di 646, Safari con 492 ed ultimo IE con 330 che purtroppo non ha potuto effettuare alcune parti del test.

Per l’ultimo punto toccato dalla video comparazione, la condivisione di documenti e la stampa, Windows vince grazie al suo fenomenale Office 2013 che è lo stesso che troviamo su tutti i PC di casa ma ha un unico neo: essendo uguale a quello che troviamo sulla controparte desktop, a causa del touch non è così immediato come sulle altre due piattaforme. iWork di Apple è molto valido ed immediato, mentre in Android abbiamo moltissima scelta con molte applicazioni validissime.

Naturalmente non c’è un vincitore assoluto e la scelta ricade su quale sistema operativo si vuole scegliere e si ritiene più opportuno per le proprie esigenze. Vi lasciamo al video e naturalmente vogliamo sapere ciò che ne pensate. Buona visione!

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • MaxArt

    Per chi fosse confuso dalle indicazioni delle batterie, ricordo che mAh (milliampere-ora) è un’unità di *carica*, mentre i Wh (watt-ora) è un’unità di *energia*. Per trasformare l’una nell’altra si può fare una conversione a spanna stimando la tensione della batteria, che per quelle al litio comunemente usate nei dispositivi elettronici è 3.7 V.

    Dunque 31.5 Wh / 3.7 V = 8.5 Ah = 8500 mAh circa, mentre 42.5 Wh / 3.7 V = 11500 mAh.

Top