Google Drive si aggiorna per Android

google-drive-logo-chromebook-chromebookhq

Direttamente dalla pagina di Google Drive su Google+ arrivano le notizie riguardo l’aggiornamento dell’applicazione per Android (ed iOS). Il noto servizio di storage made in Mountain View, si sa, integra Google Docs, la suite office di Big G, che, in questa nuova versione, porta corposi miglioramenti ma andiamo immediatamente ad elencare le novità:

  • Modifica i fogli Google in un nuovo editor nativo
  • Modifica i contenuti delle tabelle nell’editor di Google Documenti
  • Conserva la formattazione durante le operazioni di copia/incolla in Google Documenti
  • Entra in modalità di modifica nell’editor di Google Documenti con un solo tocco
  • Aggiungi un collegamento ai file o alle cartelle di Drive nella schermata Home per accedervi rapidamente
  • Il comando Invia link ora supporta la copia dei link negli appunti

L’update più vistoso è quello relativo ai fogli di lavoro: ora è possibile creare e modificare in modo sostanziale e completo i cosiddetti spreadsheet attraverso un editor nativo, molto simile a quello già presente per documenti. Inoltre, proprio come per l’editor di testo, sarà possibile vedere in tempo reale le modifiche apportate dagli altri utenti con i permessi di modifica.

Le informazioni sulla formattazione, come il carattere, l’italico o il barrato, vengono conservate durante il copia e incolla da un foglio all’altro e dall’applicazione su altre applicazioni in grado di “leggere” queste informazioni.

Ora è possibile inviare, sulla Homescreen dei nostri dispositivi Android, una scorciatoia per accedere direttamente ad un file o ad una cartella situati in Google Drive in modo rapido. In questo modo si evitano molti passaggi che in caso di uso frequente di quel file o cartella potrebbero risultare ripetitivi o noiosi.

Inoltre è stato cancellato un fastidioso, oltre che inutile, passaggio per entrare nell’editor di testo. Prima dell’update, per modificare un documento già aperto (e che quindi appariva in sola visualizzazione) bisognava andare a tappare su un’icona a forma di matita nella barra in alto. Questo passaggio è stato eliminato ed ora, tappando sul testo, in automatico, si accede alle opzioni di formattazione.

Quali altre modifiche pensiate siano necessarie per rendere Google Drive più competitivo? Io aspetto con ansia la possibilità di modificare i documenti in modalità offline, e voi?

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top