Google ci illustra l’HDR+ della fotocamera di Nexus 6 e Nexus 5

nexus-6-hero

Molti di voi si saranno trovati nella situazione di scattare delle foto con lo smartphone: magari perché avete dimenticato la macchina fotografica a casa o, semplicemente, perché le foto prodotte vi sembrano uguali. Un’ interessantissima funzione introdotta (nella fotocamera stock/Google Camera) con Nexus 4, e poi migliorata in Nexus 5, è l’HDR.

L’acronimo significa High Dynamic Range e, essenzialmente, combina più immagini (generalmente 3, ma si può fare anche con più) di cui una sottoesposta (poco luminosa), una sovraesposta (troppo luminosa) e una ad esposizione corretta. Così facendo si ottiene un immagine dove tutti i dettagli sono alla giusta esposizione.

Ma adesso andiamo a vedere più nello specifico la funzione HDR+, introdotta da Google con Nexus 5, e dove può essere utile il suo utilizzo attraverso dei consigli pubblicati da Google nel suo blog ufficiale.

 Scene con poca luce

La lente di uno smartphone è molto piccola e perciò riesce a catturare veramente poca luce. Dunque, senza HDR, la fotocamera aumenta il tempo di esposizione e gli ISO. Questo porta a due problemi:

  • Un tempo di esposizione troppo lungo genera una foto mossa, se non si ha un cavalletto (ipotesi da escludere su uno smartphone)
  • Gli alti ISO aumentano sensibilmente il rumore nelle foto, provocandone una diminuzione di nitidezza.

Utilizzando l’HDR+ le cose cambiano completamente: vengono fatti molti scatti con un tempo di esposizione minore (risolvendo, in parte, il problema di avere una foto mossa), dopodiché il software allinea le foto (la mano può spostarsi leggermente in fase di scatto) e calcola la media per ogni pixel. Questo processo contribuisce ad attenuare il rumore, poiché ogni pixel dell’immagine finale è ottenuto dall’unione di tanti pixel.

HDR+1

Scene con elevate differenze di luce

Quante volte vi sarà capitato di volervi fare una foto al mare con il sole che tramonta? Vi sarete accorti che il soggetto apparirà nero nella foto (o, nel caso di un esposizione sul soggetto, tutto lo sfondo bruciato). Quello di cui avete bisogno è l’HDR+.

Infatti, scattando foto con diverse esposizioni, lo smartphone riesce a fare una foto “giusta” per il cielo e una per il soggetto (ovviamente non vi aspettate miracoli) e, fondendole, ottiene una foto dove le ombre vengono schiarite (il soggetto) e le luci vengono scurite (il sole).

HDR+2

Potete notare che la foto con l’HDR+ attivo è di gran lunga migliore rispetto a quella di sinistra.

Tuttavia ci sono delle scene per le quali l’HDR non va bene, per esempio quelle di sport (l’HDR ha un tempo di esposizione troppo lungo e, andando a fondere le immagini, il software non riuscirebbe ad allinearle correttamente). Se usato nel modo giusto è un grande aiuto ai vostri scatti, quindi il mio consiglio è di lasciarlo sempre attivo e disattivarlo in caso di scene in movimento.

Avete mai usato l’HDR+ nelle vostre foto? Che ne pensate dei risultati ottenuti?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Elias Koch

    personalmente non lo disattivo mai. Escluso in notturna, dove devo stare quanto piú possibile immobile, negli altri casi posso scattare anche in movimento che il risultato é ottimo.

  • G.Crisci

    Secondo me è utile solo per scatti con elevate differenze di luce, nelle scene con poca luce migliora raramente la situazione

  • luc

    Anche io lo uso di default. Ma perché con l’hdr il flash non va?

    • G.Crisci

      Perché la funzione che ha è proprio quella di sostituire il flash, con il flash non riuscirebbe nemmeno a lavorare

    • Elias Koch

      scatta una foto sottoesposta, una corretta e una sovraesposta, in un intervallo di tempo minimo e le somma assieme, per dare maggiori informazioni nelle zone scure e chiare..In caso di uso del flash andrebbe a perdere i dettagli di luce naturali che caratterizzano questa modalitá

  • mirko

    con nexus5 scatto foto solo in HDR e la qualità è buona.senza HDR fanno schifo

  • Michele Di Mauro

    Scusate l’ignoranza in materia: praticamente devo scattare 3 foto dello stesso soggetto dopo che attivo l’HDR?

    • Mattia

      No, le 3 foto e la loro elaborazione vengono eseguite automaticamente dal software :)

    • Guest

      No, fa tutto lui in automatico

  • Alessandro Scollo

    a mio parere e sul nexus4 le foto vengono meglio senza HDR! poi ovvio non è nel N5 ne N6 dove l’hanno migliorato.

  • ale

    Il braketing è una pratica molto diffusa in fotografia, il termne corretto è appunto braketing e non HDR che è un nome commerciale, anche con la reflex mi piace metterla a cavalletto e scattare 5 o piu foto da -5ev a + 5ev per poi effettuare il merging in post produzione, la qualità dell’immagine aumenta notevolamente in condizioni di forte contrasto

    • G.Crisci

      Si chiama HDR proprio perché fa in automatico il merging, il braketing è solo scattare più foto contemporaneamente con esposizione diversa

      • ale

        Esatto, quindi HDR è un nome commerciale di un automatismo ma la pratica di esporre a forcella e poi mergiare le foto è il braketing, che poi abbiano inventato qualcosa che lo fa in automatico e chiamato HDR è una cosa in piu

        • G.Crisci

          non facciamo confusione, il bracketing è nato per avere una foto sovraesposta e una sottoesposta “di sicurezza” in situazioni in cui fosse particolarmente importante avere l’esposizione giusta, poi è stato usato per fare le foto High Dynamic Range, ma sono cose ben diverse… l’HDR non è solo il nome di una fuzione ma identifica le foto con più ampia gamma dinamica

    • Elias Koch

      non puoi controllare gli stop del bracketing, ne salvare le 3 foto, ottieni solo il photomerge (piú che una hdr), quindi il nome e grossomodo corretto dai.

  • Alfo22

    Il mio è sempre in hdr+… Lo tolgo solo quando devo fare foto col flash

    • zuzzolo

      Anche perché attivando il flash si disattiva da solo :-P

  • Enibe

    differenza tra HDR e HDR+?

    • L’HDR è HDR. Quello che conosci come HDR+ è sempre HDR, ma migliorato. Fanno le stesse cose, solo che la versione plus le fa meglio. :P

      • san

        mi hai illuminato….grazie:P

        • LOL no vabbé, non sono un esperto… però l’HDR+ è un’evoluzione dell’HDR e quindi funziona uguale, solo in modo migliore. xD

      • danitkd93

        Mi sembra la pubblicità dell’iphone 6 plus!! Ahahahahah

        • Va bene che me la son cercata, però io non ti ho mica offeso così! xD

    • Mattia

      Google spiegò tempo fa che l’HDR+ riesce ad identificare se c’è stato un movimento, e sceglie solo lo scatto più nitido per quell’area, evitando di rovinare la composizione con il motion blur

      “If movement is detected, HDR+ takes only the sharpest single shot for that area, thus reducing motion blur.”

      • Enibe

        immagino lo tengano attivabile solo su dispositivi nexus giusto?

        • Mattia

          L’HDR+ si. Quello normale è attivo anche sul Moto X 2013 di mia madre (usando la Fotocamera Google)

          • Enibe

            sisi era per capire visto che usando 1+1 non mi dava l’HDR+

  • Pingback: Google ci illustra l’HDR+ della fotocamera di Nexus 6 e Nexus 5 - RSS News.it()

Top