Google Chrome Beta per Android si aggiorna, introdotta modalità desktop

Il browser Google Chrome Beta per Android è disponibile, purtroppo, solo per quei pochi utenti possessori di dispositivi con a bordo Android Ice Cream Sandwich, e proprio in queste ore ha subìto un aggiornamento minore che introduce poche nuove feature. I problemi e le feature che si attende che colpiscano Google Chrome sono ancora molte ma poco alla volta Google farà fare “passi da gigante” al suo browser per Android.

Ecco le funzionalità introdotte in questa nuova versione, contraddistinta dal numero di build 0.18.4409.2396:

  • possibilità di aggiungere i bookmarks come collegamenti sulla home
  • supporto al CTL (Complex Text Layout) ed al RTL (Right To Left) per le pagine renderizzate
  • possibilità di configurare la connessione tramite il server proxy settato nelle impostazioni di Android
  • abilitata la visualizzazione di contenuti embed di YouTube attraverso l’applicazione YouTube
  • aggiunto il supporto per il suggerimento di ricerche che varia da paese a paese
  • aggiunto il supporto ad altre 31 lingue

Oltre queste feature, ve ne è un’altra che merita di essere menzionata, ovvero l’introduzione della modalità desktop. Ora, Google Chrome per Android potrà far finta di essere un browser desktop e visualizzare tutti i contenuti come se si fosse sul pc.

Dunque, se siete possessori di un dispositivo con a bordo Android Ice Cream Sandwich e non avete ancora aggiornato Google Chrome Beta alla nuova versione, oppure se non l’avete ancora installata, scaricatela gratuitamente dal widget inserito in basso.

Vi invitiamo, ovviamente, a fornirci ulteriori informazioni nel caso in cui notate qualche miglioramento generale dell’app.

[app]com.android.chrome[/app]

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top