Google, brevetto Barra di Notifica depositato nel 2009 ma non ancora approvato

Alzi la mano chi di voi non è rimasto allibito quando ha visto la barra delle notifiche su iOS e, successivamente, anche su Symbian Belle. Tutti si sono chiesti, me compreso, come mai Google non abbia cercato di fare qualcosa a riguardo, poichè la barra delle notifiche progettata per Android è stata un’invenzione di Google.

Facendo delle ricerche su internet infatti, emerge come la barra delle notifiche non sia stata inventata mai da nessun altro prima, nè da Blackberry, nè da Nokia, nè da Apple, nè da nessun altro. A confermare tale affermazione ci viene in aiuto infatti la domanda di brevetto che Google ha depositato nel lontano Gennaio del 2009, la quale si riferisce proprio alla barra delle notifiche su Android, in particolare la domanda 12/363,325.

Ecco cosa si legge dall’immagine sopra che riporta la descrizione del brevetto:

A computer-implemented user notification method includes displaying, in a status area near a perimeter of a graphical interface, a notification of a recent alert event for a mobile device, receiving a user selection in the status area, and in response to the receipt of the user selection, displaying, in a central zone of the graphical interface, detail regarding a plurality of recent messaging events for the mobile device.

 

In sostanza viene spiegato il funzionamento della barra delle notifiche così come la conosciamo e l’abbiamo sempre conosciuta su Android, e questo può far ben sperare Google e tutte le aziende che hanno deciso di adottare Android, poichè qualora il brevetto venisse approvato, qualcuno dovrà modificare leggermente il sistema di notifica nel proprio sistema operativo mobile.

Dunque gli avvocati di Google non sono stati con le mani in tasca per tutto il tempo, ed il fatto che MountainView non abbia per nulla alzato la voce in questi mesi, potrebbe far pensare che si attende da un momento all’altro l’approvazione del brevetto presso l’USTPO.

Seguiranno ovviamente aggiornamenti. Stay tuned!

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Anonimo

    C’è qualche avvocato, giudice o qualcuno che lavora all’ufficio brevetti tra voi commentatori? Non credo, se però così fosse fatelo sapere almeno distinguiamo i pensieri soggettivi (emotivi tra l’altro) da quelli oggettivi. Altrimenti qui ognuno dice che cosa è giusto e cosa è sbagliato solo in base alla marca del suo telefonino.
    Il ragionamento è giusto che lo diano a Google dopo che ne hanno dati altri a Apple non sta in piedi. Andate a consultare il numero di brevetti depositati da Google e da Apple. Samsung nel 2011 ne ha depositati 4900 e Apple 670. Credo che tutti sappiamo quanti brevetti ha guadagnato in più google con le sue acquisizioni (motorola).
    @Natale Giuliano: si si tratta solo di una tua impressione perché ti fai influenzare dalle news molto soggettive su questi portali e siti molto soggettivi. Ad esempio il brevetto slide to unlock (uno dei più “contestati” e discussi) era stato domandato nel 2005 e approvato nel 2011, ti sembra rapido? Google ha chiesto un sistema alternativo ma simile nel 2010, vedremo quanto ci vorrà per l’approvazione.
    Come conclusione vorrei ricordare a tutti i lettori che cosa è giusto o sbagliato non lo decidono di certo i commentatori su questo sito (anche se parrebbe il contrario leggendovi). Siamo nel ventunesimo secolo, viviamo in paesi democratici, ci sono leggi e tribunali in difesa di esse. Se qualcosa non vi piace è tutta un’altra storia.

  • Mmm non mi convince mica sta cosa del brevetto non ancora approvato dal 2009! Perchè così tanto tempo? E soprattutto, quelli di Apple, sembra li approvino leggermente più in fretta o è una mia impressione?

  • Trudtilp

    Secondo me Apple ha presentato a sua volta la domanda di brevetto….. magari l’anno scorso.
    Unica differenza!? Lei lo farà approvare prima, “ungendo” un pò le ruote, affinché le procedure si snelliscano.
    Risultato? Loro lo brevettano e Google no. Poi qundo Google farà notare che loro la richiesta l’avevano depositata primi… quelli dell’USTPO si inventeranno una qualsiasi cavolata per dir loro che non è più possibile ritirare il brevetto ad Apple e che comunque non è colpa loro.
    Intanto la mela se la ride e brevetta e non credete. Hanno già fatto domanda l’anno scorso per il Face-unlock. Credo proprio che lo brevetteranno…….

  • Ixio

    Ma sapete quante richieste di brevetti arretrati deve ancora vagliare lo USTPO?!?

    Qualcosa come 6/700 mila, a cui si sommano tutti quelli che, anno per anno, i produttori inviano…

    Per me, prima di fine anno o inizi 2013 non credo vedremo nulla del genere…

  • luca

    nono, non lo concederanno perche’ ormai e’ diventato di uso generale e diventera’ un brevetto FRAND /-.-/

    • Anonimo

      I brevetti FRAND si pagano, e comunque se ancora non lo ha depositato nessuno dubito che possa essere considerato un brevetto FRAND, casomai lo sarà dopo, ma dopo qualche anno.

      • Brutto

        non lo sarà mai frand, visto che per esserlo devi essere essenziale. prima di questo ios c’era..quindi niente frand. (prova a fare un cellulare senza modulo 3g invece xD)

        • Anonimo

          Infatti, proprio come per il design dei terminali, non sono cose essenziali, dunque se una cosa del genere dovesse essere accordata a Google , via tutte le tendine dai terminali Apple e Symbyan senza stare a vedere chi se l’è inventata per prima.
          Visti i precedenti Apple sarebbe anche giusto

  • Anonimo

    Sicuramente un brevetto del genere a loro non verrà mai accettato, perché l’ufficio brevetti dovrà chiedere prima l’autorizzazione ad Apple, che ovviamente non glie lo concederà mai.

Top