Gmail 4.6 per Android: le future novità nascoste nel codice e quelle attuali

gmail (1)

L’ultimo aggiornamento di Gmail alla versione 4.6 ha introdotto alcune interessanti novità a livello grafico che sono andate a migliorare l’esperienza utente. Come sempre, però, qualsiasi aggiornamento nasconde delle tracce di quello che sarà il prossimo, e Gmail 4.6 non fa eccezione. Effettuando un teardown approfondito dell’app, si viene infatti a conoscenza delle future novità che Google introdurrà nell’applicazione. Andiamo per gradi.

Pubblicità in arrivo su Gmail

In Gmail per Android sarà introdotta la pubblicità. Ancora non si sa di che tipo sarà (se quella relativa ai contenuti delle e-mail oppure altre consigliate da Google) ma dal seguente codice si può chiaramente vedere come sia stata inserita una parte relativa all’advertising:

<string name=”ad”>AD</string>
<string name=”ad_will_not_save”>Will not save ad as message</string>
<string name=”ad_will_save”>Will save ad as message</string>
<string name=”ad_dismissed”>Ad dismissed</string>

Come si può vedere, le stringhe “will not save ad as message” e “will save ad as message” farebbero intuire che si potranno salvare le pubblicità come messaggi. Se verranno salvate allora finiranno nella cartella principale, altrimenti saranno rimosse. Per il supporto alla pubblicità, è stata introdotta una nuova libreria: com/google/android/gm/ads/. All’interno troviamo 8 classi:

  • AdBorderItem
  • AdHeaderItem
  • AdHeaderView
  • AdSenderHeaderItem
  • AdSenderHeaderView
  • AdTeaserView
  • AdToastBarOperation
  • AdViewFragment

e questi sono esempi di alcune funzioni:

showAdvertisementStarToast()
showAdPreferenceManager()
getAdvertisementSenderName()

Probabilmente, l’icona che vedete qui in basso sarà utilizzata all’interno delle pubblicità, in particolare nella parte superiore degli annunci:

Avviso di invio dell’e-mail non riuscito

gmail

Una novità invece introdotta in Gmail 4.6 riguarda l’avviso di invio di un messaggio non riuscito nella cartella della Posta Inviata. Se infatti per un qualsiasi motivo non dovesse essere possibile recapitare una mail, da ora in poi sia nella cartella della Posta in uscita che in quella della Posta Inviata sarà notificata la mancata spedizione del messaggio. Davvero un’ottima implementazione.

Icone dei contatti nella barra di notifica

nexusae0_wm_Screenshot_2013-09-25-12-37-02_thumb

Un’altra novità è quella riguardante le e-mail nella barra delle notifiche. Quando infatti ci arriva un messaggio di posta, a differenza della precedente versione di Gmail, adesso viene visualizzata anche l’icona del contatto che ci ha scritti, o comunque la lettera iniziale del suo nome qualora non avesse una foto profilo. Prima dell’aggiornamento l’icona era quella bianca generica di un contatto.

Il pulsante “Cancella” è sparito

gmail 2

Se su Gmail abbiamo attiva l’opzione “Conferma invio”, quando premiamo il pulsante “Invia” per spedire un messaggio di posta ci sarà mostrato un messaggio di conferma che, a differenza di quello della precedente versione di Gmail, non mostra il pulsante “Cancella”.

Le icone della UI sono più scure

gmail 3

Come si vede dall’immagine, le icone sembrano essere più scure rispetto a quelle della precedente versione, il che potrebbe rappresentare un adeguamento a quelle che saranno le icone di sistema dell’interfaccia di Android 4.4 KitKat.

Animazione di aggiornamento delle e-mail differente

gmail 4

A cambiare vi è anche l’animazione di aggiornamento delle e-mail. Come vediamo dall’immagine, adesso le dimensioni delle linee orizzontali risultano piccole all’inizio per poi diventare più grandi verso la fine. Precedentemente, invece, le linee avevano tutte la stessa dimensione.

Altre novità minori

Un’altra novità minore sta nel fatto che ora, quando selezioniamo più e-mail, le icone dei rispettivi contatti ruotano cambiando aspetto.

Nel caso in cui abbiate altre novità da segnalare, fatelo pure nei commenti.

In parte, Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top