Galaxy S III ed iPhone 5 disintegrati dal frullatore Blend (video)

frullatore

Ogni qual volta che esce un top gamma, su internet impazzano video di ogni genere. Si parte dai classici crash test, al test di resistenza all’acqua ed i test sulla brace, per non parlare anche di tanti altri test. Mancava però giusto all’appello l’ultimo inutile test, quello del famoso Tom Dickson della Blendtec con il suo frullatore Total Blender. I protagonisti di questo scontro sono i top gamma delle due case produttrici più in voga del momento: il Samsung Galaxy S III e l’iPhone 5.

Secondo voi chi vincerà? Ovviamente nessuno dei due. Infatti, l’incontro termina alla pari con tutti e due gli smartphone che finiscono letteralmente sbriciolati. Questo video naturalmente non è fatto per mostrare la resistenza dei due smartphone, ma serve a dimostrare che questo enorme frullatore può frullare praticamente ogni cosa, persino gli smartphone. Naturalmente vi diciamo, e lo ripete anche Dickson nel video, di non riprovare a fare questo esperimento a casa perchè è molto pericoloso.

Siete pronti a vedere questo video? Se si, buon frullato di smartphone!

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Marco Alunni Pini (FB)

    Ma penso a chiunque puo’ capitare di far cadere il cellulare nel frullatore e poi azionarlo: NO COMMENT!!!

  • Ho avuto un principio di infarto!

  • Finché ci sono idioti che guardano queste stronzate perfettamente inutili… che i soldi spesi per comprare quei cellulari da distruggere li dessero in beneficienza se ne hanno così tanti da buttare.

    • Complimenti, questo commento ha vinto il premio “commento moralista più inutile dell’anno”

  • Mandiamoli nello spazio

  • Prove inutili e stupide senza alcun significato, ma c’è chi le guarda….. Boh….

  • Trovo queste cose degne dello spreco e consumismo americano…

  • Certe cose mi fanno venire il voltastomaco… :-O

  • Elisa Pittalis (FB)

    ma…. perchè??

  • Marcus Zeitgeist (FB)

    Ma perché?!?

    • pliskin87

      Per fare tante visualizzazioni su YouTube.. XD

  • pliskin87

    L’alluminio fa atrito con la lama d’acciaio e normale. Il gs3 e di plastica. Se facessero un test della resistenza al calore chi pensate che se la cava meglio???. Lascia il gs3 sul cruscotto della macchina d’estate lo trovi come la nutella. .

    • Giuseppe Iovene

      questo è vero ma anche l’alluminio dell’iphone 5, che è una lamina sottile, può deformarsi sotto il sole e non tornare più come prima, mentre al gs3 puoi sempre sostituire la cover ;-)

      • pliskin87

        Io faccio il saldatore, stai certo che non succede. Almeno che non si raggiungano temperature da saldatura.

  • ok che vengono disintegrati tutti e due ma avete visto la resistenza del S3???

    • Esatto. Secondo me su quello ci si deve soffermare: l’i-phone si spappola SUBITO, l’s3 resiste e anche parecchio.

      • pliskin87

        Ovviamente non hai osservato bene il video. Il gs3 ha un ampiezza maggiore di telaio e galleggia letteralment sopra le lame che girano ad alta velocità iphone e più sottile gia dalla partenza si posiziona in mezzo alle lame e viene linciato, ma questo non dimostra nulla, la prova andrebbe fatta con un frullatore con lame più lunghe dove immergere il gs3 xD,

        • ivanover

          Fammi capire, ma stai davvero prendendo a cuore la faccenda di due cellulari messi in un frullatore? Dai su, ci sono cose piu’ urgenti nella vita.

  • Ma chi è l’idiota che mette in un frullatore uno smartphone da 800 euro????? Per quel prezzo, gli faccio persino la custodia in pile per non fargli prendere freddo d’inverno!!!!

    • ivanover

      Qualcuno che tramite gli introiti che vengono dalle visualizzazioni del video, guadagna almeno 20 volte quegli 800 euro (vedi AdSense)

Top