Ricercatori realizzano una fotocamera in grafene che non ha bisogno del flash LED

graphene-image-sensor

Alla Nanyang Technological University di Singapore, alcuni ricercatori sono giunti alla realizzazione di un nuovo tipo di fotocamera, il cui principio di funzionamento risulta completamente diverso da quello delle attuali fotocamere, sia per dispositivi mobili che per altri tipi di dispositivi.

Questo nuovo tipo di fotocamera è stato realizzato con il grafene, un materiale ottenuto da cristalli di grafite la cui struttura atomica è esagonale. Questo materiale ha consentito ai ricercatori di raggiungere dei livelli di sensibilità del sensore fotocamera davvero impressionanti, tanto da non rendere necessario l’utilizzo di un flash LED per lo scatto delle foto e per la cattura dei video. Il sensore, infatti, risulta 1.000 volte più sensibile alla luce ed agli infrarossi rispetto ai sensori tradizionali che abbiamo oggi, e queste sono state le parole di Wang Qijie, Professore Assistente alla NTU school of Electrical and Electronic Engineering:

Abbiamo mostrato che è ora possibile creare sensori solo dal grafene economici, sensibili e flessibili. Ci aspettiamo che la nostra innovazione abbia un forte impatto non solo nel settore delle immagini classico (quello dei consumatori) ma anche nel settore delle comunicazioni e delle immagini satellitari, così come nelle applicazioni medio-infrarosso.

Sostanzialmente tutto questo significa che nei futuri smartphone e/o tablet potrà essere impiegato un sensore del genere, economico ed estremamente performante, in grado di scattare foto e girare video ad un’ottima qualità anche al buio e senza alcuna fonte di luce.

Ci auguriamo che molto presto un sensore del genere venga implementato sui dispositivi che verranno.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Tipo visione notturna :Q___

  • danitkd93

    e che cazz ce devi fa con un device completamente trasparente?!

    • Denis

      perderlo!

  • Vito Licari
  • Vito Licari

    la grafite e’ il futuro. i microchip in grafite disperderanno meno energia, consumeranno meno e saranno fino a 1000 volte piu’ veloci. inoltre la grafite verra’ applicata anche nelle batterie. ps. la grafite puo’ anche essere transparente, per cui una volta lo studio e’ a buon punto potremmo avere devices completamente trasparenti. e non e’ fantascienza http://www.moneymorning.com.au/20120427/why-graphite-is-the-high-tech-commodity-of-the-future.html

  • danitkd93

    altro che gli ultrapixel di HTC!!

    • Matteo Santoro

      Certo… Ma questa è una tecnologia nuovissima e soprattutto chissà quanto costa. Già gli ultrapixels sono davvero molto buoni e sono abbastanza difficili da produrre.. Figuriamoci questi!

      • Giuseppe_Iovene

        come già riportato nell’articolo, questo tipo di fotocamera dovrebbe essere economico :)

      • Brodo

        Costa quanto la punta di una matita..

  • David Leon

    Potrebbe essere la svolta decisiva per avere foto decenti con scarsa luminosità anche su smartphone..! Speriamo venga implementata presto

    • fusco8

      io direi ottime senza esitazione.

Top