Facebook Home presentata ufficialmente: Android si “veste” di Facebook

home6_verge_super_wide

Facebook ha appena presentato all’evento appena conclusosi la nuova Facebook Home per Android. Si tratta sostanzialmente di una nuova veste grafica di Android che sarà disponibile sul Google Play Store inizialmente solo per determinati dispositivi per ragioni di compatibilità.

Vi chiederete: niente Facebook Phone? Questo lo scopriremo in un altro nostro articolo dedicato, per cui restate ancora a seguirci.

Vogliamo costruire la migliore esperienza per ogni persona, su ogni smartphone“, così esordisce Facebook nel presentare la sua nuova Home per Android, che non rappresenta un cambiamento rivoluzionario per quanto riguarda l’interfaccia dei dispositivi Android ma, piuttosto, un nuovo modo di vedere organizzati i propri contenuti.

Si tratta, in sostanza, di un nuovo Launcher per Android che funziona a pieno schermo. Abbiamo, infatti, il full-screen su tutta l’interfaccia grazie al quale si può interagire con i propri contatti Facebook in modo diverso rispetto a prima. Il tutto sembra nativo e non sembra affatto somigliare ad Android. Tutto questo è possibile grazie ad un’applicazione chiamata Coverfeed che provvede a sovrastare il launcher e la lockscreen stock presente nei dispositivi Android dando la possibilità agli utenti di visualizzare la nuova Home e di restare aggiornati in tempo reale sui loro contenuti Facebook.

fbhome3

Di quali elementi si compone la Facebook Home? Essa è composta innanzitutto dalle “Chatheads“,  “teste di chat”, ovvero da icone dalla forma circolare che contengono l’immagine di contatti con i quali vogliamo stare in comunicazione. La Chathead sarà visualizzata in rilievo in tutte le applicazioni che lanciamo dal nostro dispositivo.

Il sistema di notifiche è in pieno stile Android. Le notifiche, infatti, si presentano nella Facebook Home come se fossero nella barra delle notifiche, catalogate per amici, e possono essere eliminate tramite degli swipe verso destra o verso sinistra.

La Facebook Home sarà disponibile, almeno all’inizio, solo per gli smartphone Android di seguito elencati:

  • HTC One 
  • HTC One X+
  • HTC One X
  • Samsung Galaxy S3
  • Samsung Galaxy S4
  • Samsung Galaxy Note 2

fbhome smartphone

La Facebook Home sarà, inoltre, disponibile per i tablet ed anche per tutti gli altri dispositivi Android non riportati nell’elenco sopra descritto, anche se sarà necessario qualche mese di attesa. Nel caso in cui si abbia l’applicazione Facebook installata sul proprio dispositivo Android, l’applicazione stessa chiederà di installare la Facebook Home sul proprio dispositivo.

La disponibilità dell’applicazione sul Google Play Store si avrà il giorno 12 Aprile, come si può osservare dalla seguente immagine.

disp

Di seguito, un video ufficiale della Facebook Home.

In sostanza, come detto da Mark Zuckerberg che ha parlato durante l’evento di presentazione della Facebook Home, non è stato realizzato un cosiddetto “fork” di Android, cioè una versione di Android rivista e modificata secondo le esigenze che si desideravano, ma è stata realizzata una nuova interfaccia grafica che “propone il meglio dell’esperienza su Android“.

Non si è cercato e non si cercherà il tanto rumoreggiato “Facebook OS“, almeno per adesso. Dunque, Signore e Signori, siamo lieti di avervi presentato la Facebook Home. Naturalmente non aspettiamo altro che arrivi presto il 12 Aprile per poter effettuare una recensione approfondita e darvi tutti i possibili dettagli su questa nuova interfaccia grafica per Android.

Nel frattempo, eccovi anche il Facebook Phone tanto acclamato presentato ufficialmente durante l’evento appena conclusosi.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • LO VOLEVO INSTALLARE MA NON è COMPATIBILE CON IL MIO DISPOTIVO MI DICEVA….

  • ma un app ufficiale decente no?

  • Il fatto che una grossa azienda come Facebook si “affidi totalmente” ad android fa capire che Apple ha le chiappe nel ghiaccio…

  • Non inserire né il Nexus Prime né il Nexus 4 negli starter è un autogoal immenso.

  • giannni

    Molto curiosa. Ansioso di provarla anche se ho paura che la disinstallerò il giorno dopo :P. Non posso privarmi delle mie personalizzazioni e dei miei collegamenti rapidi!

Top