Effettuare pagamenti con il nostro terminale Android: con NFC mai più carte di credito.

La carta di credito è il mezzo più usato e comodo per effettuare pagamenti piccoli e grandi, però quando la perdiamo nascono grossi problemi. E allora come risolvere questo problema? Google ha pensato a questo sviluppando una tecnologia che permette di effettuare pagamenti tramite il nostro telefono Android. Ma come funziona?

Eric Schmidt al Web 2.0 Summit, oltre a mostrare un prototipo di Nexus S, ha spiegato come sia possibile pagare trmite telefono. Grazie ad una tecnologia chiamata NFC (Near Field Communications), abbinando il chip del dispositivo al numero di carta di credito, possiamo pagare effettuando la procedura tramite il nostro terminale e un’applicazione dedicata sviluppata molto probabilmente da Google.

Schmidt però ha spiegato che al momento non ci sono ancora intenzioni da parte della società di sviluppare un’app che permetta di utilizzare a pieno questa funzione, ma piuttosto si cercano partnership con le maggiori compagnie di credito quali Mastercard e Visa. Non dimentichiamo che questa tecnologia è realtà già da tempo in Giappone, ma potrebbe essere proprio Android ad introdurre per prima il pagamento tramite telefono in Europa.

E voi cosa pensate di questa tecnlogia?

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: 12 caratteristiche di Android gingebread che potrebbe annunciare Andy Rubin il 6 dicembre - Tutto Android()

  • Pingback: NEAR FIELD COMMUNICATION, LA MORTE DELLE CARTE DI CREDITO ? – Zeroventiquattro.it | Carte di Credito On Line()

  • Pingback: Addio alle carte di credito con la tecnologia NFC – Tecnologia e ricerca | Carte di Credito On Line()

  • Blauner

    Ottimo e se perdo il telefono?…..xD

    • Daneel

      No cavolo, sono domande giuste anche queste! Sono tutte cose che dovranno essere chiare prima che questa cosa possa prendere piede!

      • AntonioCaiazza

        se perdi il portafoglio con tutti i soldi-documenti-carte?penso sia la stessa cosa, con la possibilità di agire più velocemente sul cell che andando a denunciare la scomparsa del portafoglio..

    • MaxArt

      Esistono già applicazioni che, ad esempio, quando si accorgono che la SIM è cambiata inviano un messaggio ad un numero predefinito per avvertire della sostituzione. Potrebbe anche impedire il successivo utilizzo di NFC.

  • meraviglioso

    Fantastico! così Google oltre a leggere la mia posta, sapere dove vado, ricordarsi tutte le mie ricerche sul web, ora associa a tutto questo anche la mia carta di credito così sa anche quanto spendo, cosa compro, dove lo compro e dove lo porto.
    Io propongo anche di mettere la tessera sanitaria all’interno del chip, così tiene d’occhio anche il mio stato di salute e calcola gli interessi sul mutuo.

  • cigga33

    Ma ovviamente c'è bisogno di un chip apposito, non utilizza le onde radio emesse dal telefono stesso vero? Insomma, aggiungerlo via software è impossibile giusto?

    • Luca_sx

      Si aggiungerlo via software non si può. I nuovi telefoni dovranno avere un chip apposito che verrà configurato con il numero della nostra carta di credito e sfruttato attraverso un'applicazione

  • AntonioCaiazza

    ottima tecnologia che in giappone va molto bene, la troverei utile anche per sostituire(come appunto fanno in giappone)l'abbonamento della metro, senza dover estrarre il portafoglio con mille schede e predere quella della metro per poter viaggiare.
    Per quanto riguarda poi il pagamento con carta di credito altra cosa che vorrei si implementasse con le ovvie protezioni contro le frodi che potrebbero nascere.
    ps: per chi subito dirà:" ma quando si scarica il cell?"(fidatevi che ho visto questa domanda in molti blog) la risposta è semplice: le carte di credito che avete o l'abbonamento della metro ha la batteria all'interno?

    • Daneel

      Pure io avrei fatto la domanda dell' alimentazione! Non ho la più pallida idea di come funziona l' NFC!
      Poi ci sono mooooooolte cose da discutere per quanto riguarda la sicurezza!
      Ho paura che questa cosa farà aumentare vertiginosamente il numero di virus che cercheranno di accedere a questi dati.
      Per adesso sono molto scettico!

Top