Ecco Raboo, il tablet di Panasonic

Ne abbiamo parlato poche settimane fa, le intenzioni di Panasonic erano queste, lanciare un Tablet Android. L’azienda è stata abbastanza prudente nel rilasciare dettagli, non era stato comunicato nemmeno il nome del dispositivo.

Ora è ufficiale, si chiama Raboo, è un tablet dotato di Android 2.2, versione ormai datata ma ancora utile. Raboo arriverà con 16 applicazioni pre-installate. Dispone di uno schermo da 7 pollici con risoluzione da 1024×600 pixel, 8 GB di memoria interna, slot per micro SD e porta USB per input aggiuntivo. WiFi e Bluetooth non mancano, così come la fotocamera da 1.3 Megapixel. L’autonomia è di 6 ore, un pò pochine per un e-reader.

Il nome Raboo viene dall’abbreviazione di Rakuten Book, società che offrirà un catalogo di 10.000 e-book. I file utilizzati da Rakuten sono di tipo XMDF ed è l’unica estensione che Raboo è in grado di leggere.

Raboo sarà rilasciato il 10 Agosto in Giappone al prezzo di 445 dollari (310 euro), per le sue caratteristiche e per il servizio legato a Rakuten non credo che ci siano possibilità di vederlo in Europa, forse altri modelli simili se ce ne saranno.

[via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Ecco Raboo, il tablet di Panasonic | _INFORMARMI Titles Directory()

  • Un tablet inutile: datato dal punto di vista HW e SW, limitato e costoso. Ci sono alternative decisamente migliori sul mercato.

  • MaxArt

    Caro! E limitato!
    Uno deve proprio avere necessità di questi libri della Rakuten per comprarlo, spero per loro che abbiano a catalogo più tomi della Libreria Vaticana…

Top